Innoviamo continuamente. Adesso tocca a te.

Adobe Experience Manager migliora continuamente. Come cliente puoi accedere subito agli aggiornamenti e alle funzionalità più recenti. Dai un'occhiata alle novità.

Adobe Experience Manager 6.3

Quest'ultima versione di Adobe Experience Manager nasce dall'idea che i grandi contenuti siano il cuore pulsante delle esperienze digitali. Grazie alle innovazioni introdotte, le organizzazioni potranno sfruttare Experience Manager per:
  • Accelerare l'innovazione stimolando le efficienze nei canali consolidati per consentire ai team di dedicarsi agli aspetti emergenti della trasformazione digitale.
  • Distribuire esperienze personalizzate in tempo reale ottimizzando la raccolta e la gestione delle risorse su scala esponenziale.
  • Coinvolgere i clienti ovunque attraverso la distribuzione di esperienze su punti di contatto di tipo owned, earned e paid.
Time-to-value più rapido: Adobe ha introdotto componenti responsive pronti per la produzione e un sito responsive di riferimento per velocizzare l'implementazione dei progetti web principali. Forms, il nuovo strumento per l'integrazione di dati, semplifica l'integrazione dei moduli con dati e applicazioni di back-end.
Risorse in tempo reale su scala più vasta: i miglioramenti nell'area dei progetti di Experience Manager favoriscono una maggiore collaborazione tra i team grazie a viste calendario, una casella di posta per le attività, la visualizzazione dell'avanzamento dei flussi di lavoro e una gestione più semplice di utenti e gruppi. Abbiamo ottimizzato anche le integrazioni di Creative Cloud e aggiunto la possibilità di ricavare dai social media i contenuti generati dagli utenti: così i team potranno attingere a una fonte inesauribile di contenuti. Questo ottimizzerà la collaborazione per una o molte delle iniziative di digital experience.
Esperienze fluide: in risposta alla crescente domanda di contenuti, Experience Manager offre nuove funzionalità che garantiscono esperienze fluide grazie alla rapida distribuzione dei contenuti su tutti i punti di contatto di tipo owned, earned e paid. A questo scopo, Adobe ha introdotto i frammenti di esperienza e i Content Services. Inoltre, con Experience Manager avrai a disposizione approfondimenti e dati di intelligence preziosi grazie a una serie di funzionalità innovative basate sul framework di Adobe Sensei, che unisce l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale.
Per Adobe la sicurezza rimane una priorità e per questo sono state integrate le certificazioni leader del settore per i servizi gestiti AEM, offrendo funzionalità di sicurezza come la procedura guidata di installazione SSL.
Dai un'occhiata alle novità e ai miglioramenti.

Experience Manager Sites

Frammenti di esperienza
Crea e distribuisci frammenti di esperienza con contenuti e layout destinati a vari canali che possono essere gestiti sia all’interno di Experience Manager sia in modo indipendente. Ora puoi controllare meglio il look and feel delle esperienze che progetti, sia che i contenuti del tuo marchio compaiano sulle tue proprietà web o su proprietà in affiliazione, come Pinterest e Facebook.
Frammenti di contenuto
Con i frammenti di contenuto l’authoring diventa più modulare e astratto perché la distribuzione dei contenuti non è più vincolata al canale. Sites ora crea automaticamente versioni diverse dei tuoi contenuti e consente di sincronizzare le varianti dello stesso testo ed eventuali file multimediali associati ovunque - su tutte le pagine, tutti i canali, tutti i dispositivi - ogni volta che sono stati riutilizzati i frammenti di contenuto.
Componenti pronti per la produzione
Pubblica più rapidamente con i componenti pronti per la produzione testati da Adobe che riducono notevolmente i tempi di sviluppo. Questi componenti, ispirati alle best practice, offrono una solida base di partenza per i progetti digitali e non richiedono alcuna ricodifica né personalizzazione specifica.
Mappe delle attività
Integra Adobe Analytics e trasferisci sovrapposizioni e mappe delle attività nell’ambiente di authoring di Experience Manager. Visualizza le variabili e i KPI impostati per i tuoi contenuti, ad esempio clic, download e tempo trascorso, in modo da misurare e ottimizzare facilmente le esperienze digitali man mano che le crei.
Gruppo di azioni per la produttività
I miglioramenti apportati ai flussi di lavoro di Experience Manager consentono di portare a termine le attività in modo più rapido ed efficiente. Ora, puoi selezionare più risorse, un albero di contenuti o persino un’intera sezione e poi inviare il tutto a un flusso di lavoro con un solo clic.

Experience Manager Assets

Prestazioni migliorate e scala più ampia
I tuoi team possono lavorare in modo più produttivo grazie a un’ampia gamma di miglioramenti che supportano operazioni su scala ancora più larga, tra cui il trasferimento di massa, l'elaborazione del flusso di lavoro, l’elaborazione e la codifica video, la gestione di file di grandi dimensioni, i repository e altro ancora.
App Experience Manager per desktop
L’app per desktop ora consente di accedere, eseguire i processi di archiviazione/estrazione e caricare una grande quantità di risorse e strutture di cartelle complesse senza soluzione di continuità, in particolare se utilizzata con le app Creative Cloud. Gli utenti che utilizzano file remoti e allo stesso tempo gestiscono in background trasferimenti di dati in rete godranno di una migliore esperienza desktop locale.
Miglioramenti a livello di collaborazione e flussi di lavoro
Tra i miglioramenti apportati ai progetti in Experience Manager ci sono viste calendario più collaborative, una casella di posta specifica per le attività, la visualizzazione dello stato di avanzamento dei flussi di lavoro e una gestione più semplice di gruppi e utenti. C’è una nuova modalità di visualizzazione affiancata delle risorse in cui è possibile aggiungere commenti e annotazioni a più colori. Ora è inoltre possibile archiviare o estrarre le risorse durante la modifica per garantire il controllo delle versioni ed evitare lavori ridondanti. Puoi anche generare PDF per la revisione offline, con la possibilità di stampare una selezione di commenti e annotazioni.
Risorse 3D
Riutilizza le risorse 3D per accelerare il time-to-market e risparmiare sui costi di produzione. Carica, gestisci, visualizza e rendi i contenuti 3D creati con Creative Cloud o molte altre applicazioni 3D note. Applica facilmente effetti di rotazione e zoom e cambia colori, texture, sfondi e luci di oggetti 3D per creare un nuovo set di immagini da infinite angolazioni della fotocamera, immagini che potrai usare in svariate campagne di digital marketing.
Modelli di risorse
Ora qualsiasi membro del team può utilizzare modelli self-service - basati su Adobe InDesign - per creare brochure a pagina singola o a più pagine, flyer e stampe pubblicitarie, accelerando il time-to-market e allo stesso tempo rispettando le linee guida del marchio.
Moderazione degli smart tag
Riutilizza in modo più efficace i contenuti e riduci i costi legati alla loro creazione grazie all’assegnazione automatica di tag avanzati di Adobe Sensei. Ora gli utenti possono gestire gli smart tag e spingere le risorse pertinenti più in alto nei risultati di ricerca.
Miglioramenti multilingue
Semplifica le attività di localizzazione grazie alla possibilità di tradurre un file sorgente insieme al file derivato, tradurre le risorse collegate nei file di InDesign e tradurre le risorse associate all'interno dei frammenti di contenuto di Experience Manager.
Gestione dei formati di file e del colore più efficiente
Experience Manager ora sfrutta le librerie di PDF e di immagini di qualità Acrobat per supportare operazioni con file di qualità più alta, ad esempio conversione, visualizzazione in anteprima, rasterizzazione e creazione di miniature. Puoi mantenere lo spazio cromatico e i profili colore incorporati utilizzando i profili ICC di Adobe o i tuoi personali. Crea immagini con profili colore RGB, CMYK o a scala di grigi: le tue risorse digitali saranno belle e suggestive su tutti i canali.
Progettazione di visualizzatori
Crea visualizzatori multimediali personalizzati, in modo rapido e più frequente, senza interpellare i tecnici o armeggiare col codice. Modifica direttamente l’aspetto e le funzionalità in un’interfaccia intuitiva: puoi apportare modifiche anche alla grafica dei pulsanti, agli sfondi, ai bordi e a vari effetti visivi per aumentare il coinvolgimento e le conversioni.
Miglioramenti a livello di metadati e ricerca
Permetti ai team di trovare rapidamente le risorse che cercano grazie alle nuove schede IPTC e IPTC Extension integrate che migliorano la visibilità dell’utente.

Experience Manager Forms

Integrazione semplificata con applicazione di back-end e di terze parti
Configura e collega facilmente più applicazioni di business alla nuova e intuitiva interfaccia grafica per creare un modello di dati di modulo. Crea moduli usando uno schema JSON che consente di rappresentare più entità commerciali. Accelera il time-to-value con il nuovo database relazionale, i servizi REST e SOAP e i connettori integrati.
Perfetta integrazione con Adobe Sign
Puoi estendere le firme elettroniche a più utenti, anche negli scenari di firma sequenziale e parallela. Puoi permettere la verifica dei firmatari anonimi tramite autenticazione via e-mail, telefono, Google, Facebook, LinkedIn o knowledge base. Altri miglioramenti sono rappresentati dal supporto dell’implementazione di OAUTH e da un passaggio del flusso di lavoro specifico per le firme elettroniche Sign.
Authoring per il business
Crea nuovi moduli più rapidamente grazie all’authoring di tipo drag-and-drop pensato per gli utenti aziendali. Ora sono disponibili anche tipi di input complessi come HTML5 e CAPTCHA. Gli utenti possono assegnare ruoli e controlli di accesso basati sul ruolo, come la visualizzazione dei campi dinamici, tutto senza scrivere una riga di codice.
Scalabilità per più brand e canali
Crea esperienze uniformi sui vari canali grazie ai miglioramenti apportati ai moduli e ai documenti dell’editor di registrazione e temi. Ora, puoi anche gestire le configurazioni di branding, creare modelli base di riferimento, tradurre il contenuto dei moduli, integrare font Web e sviluppare moduli basati su dati dello schema JSON.
Nuovi flusso di lavoro a un costo totale di proprietà inferiore
Sviluppa flussi di lavoro basati su moduli dedicando meno tempo alla configurazione e riducendo la necessità di server di elaborazione aggiuntivi. Ora, la dashboard Forms sfrutta la casella in entrata di Experience Manager per avviare e gestire applicazioni di moduli incentrate sugli utenti. Puoi anche aggiungere facilmente passaggi specifici per i servizi di documenti e le firme digitali di Adobe Sign.
Supporto ampliato per i moduli mobile
L’app Forms, ora disponibile anche sugli smartphone iOS e Android oltre ai tablet iOS, Android e Windows, supporta input HTML5, vocali e a penna per l'acquisizione di dati di moduli adattativi e set di moduli adattativi.
Maggiore sicurezza per i documenti
Grazie al supporto esteso di Office 2016 e all’autenticazione per Office Extension, Forms ora consente di indicizzare i documenti Office protetti da DRM in Experience Manager. È anche possibile estendere i diritti di protezione per conto di un altro utente: in questo modo gli utenti che configurano diritti di protezione dei documenti non avranno automaticamente diritti di lettura sui documenti protetti.
Migliore gestione della corrispondenza
I miglioramenti apportati all'editor di testo offrono maggiore usabilità e supporto nella gestione della corrispondenza nell'area di lavoro HMTL.

Experience Manager Communities

Esperienze di community globali e nidificate
Crea, gestisci e organizza esperienze di community nidificate in più lingue con varie opzioni di iscrizione, ad esempio pubblica o privata, e assegna ruoli di gestione e moderazione a membri fidati della community.
Integrazione dell’e-mail e ricerca predittiva
Consenti agli utenti di individuare facilmente le informazioni che contano con la ricerca predittiva e suggestiva e coinvolgili con notifiche e-mail relative ai contenuti e agli iscritti di loro interesse, abilitando le risposte via e-mail.
La scienza dei dati permette connessioni e approfondimenti più dettagliati
Usa regole nuove e avanzate, basate sulla scienza dei dati, per scovare, identificare tramite badge e promuovere guru ed esperti della community.
Evidenziare e riutilizzare le idee e i contenuti migliori della community
Raccogli le idee della community con la nuova funzione ideazione e quindi evidenzia i contenuti migliori con le opzioni del contenuto in primo piano. Puoi anche riutilizzare i contributi dei membri, ad esempio blog o post di forum, come frammenti di contenuto che possono essere riadattati facilmente in altre esperienze di Experience Manager, come Sites o Mobile.
Opzioni di controllo dello spam e archiviazione migliorate
Le nuove opzioni di controllo dello spam e del flood, insieme al nuovo supporto dell'archiviazione su database - ad esempio in MySQL - superano le opzioni MongoDB e on-demand esistenti per i contenuti della community e permettono di mantenere vivo e attivo il coinvolgimento degli utenti.

Experience Manager Livefyre

Integrazione di Assets
Livefyre si integra con Experience Manager Assets. Ora puoi cercare facilmente i migliori contenuti social sul web, direttamente nell'interfaccia di Assets, e archiviare sia i contenuti generati dagli utenti sia i contenuti creati dal marchio in un'unica posizione. Anche il flusso di richiesta dei diritti di Livefyre è stato integrato in Assets: è semplice ottenere diritti espliciti e rimuovere le preoccupazioni legali legate all’uso di contenuti generati dagli utenti. È inoltre possibile archiviare ed estrarre contenuti social di Livefyre da Assets, dentro e fuori Creative Cloud, a scopi di modifica, accelerando così la creazione delle risorse.
Piena compatibilità di Experience Manager con tutti i componenti Livefyre
Implementa facilmente uno qualsiasi dei 13 componenti Livefyre nelle tue proprietà digitali per incentivare il coinvolgimento. Reviews, Storify 2, Media Upload, Trending e Polls ora sono del tutto compatibili con Experience Manager, tanto che per usare qualsiasi componente Livefyre è sufficiente un’operazione di drag-and-drop.
Funzionalità mobile migliorate
Trascina e rilascia qualsiasi componente Livefyre in Experience Manager Mobile per sviluppare esperienze di app mobile più coinvolgenti. Puoi aggiungere contenuti generati dagli utenti, migliorare il coinvolgimento su qualsiasi dispositivo e ricavare nuovi contenuti dagli utenti direttamente sul tuo cellulare.
Funzionalità migliorate per la trasmissione di eventi dal vivo
Aggiungendo i componenti Livefyre a Experience Manager Screens puoi sfruttare l’efficacia dei contenuti generati dagli utenti negli eventi dal vivo.
Offerta commerciale UGC
Scegli di integrare le informazioni del tuo catalogo prodotti, compresi codici articolo, miniature, prezzi e nomi di prodotto, per ottimizzare la connessione tra i contenuti generati dagli utenti (UGC) e il tuo inventario di prodotti.