Substance 3D nel design della moda.

design della moda

Solo pochi anni fa, gli strumenti di progettazione 3D erano considerati una prerogativa di settori come la produzione automobilistica o l'illustrazione architettonica, quindi per la progettazione di creazioni con superfici dure. Si pensava che progettare oggetti più flessibili come tessuti o abbigliamento fosse semplicemente troppo complicato per gli strumenti allora disponibili.

Le cose sono cambiate. La tecnologia 3D sta trasformando il modo in cui i creativi nel settore della moda, dell’abbigliamento e del lusso affrontano lo sviluppo del prodotto, la creazione di modelli, il fitting e altri aspetti. Il software per la progettazione di abbigliamento 3D semplifica lo sviluppo del progetto, riducendo i tempi, i costi e anche l'impatto ambientale. Le esperienze 3D e AR consentono alle case di moda di raggiungere il pubblico in tutto il mondo, rafforzando l’affinità con il marchio.

 

Oggi, la tecnologia 3D è in grado di produrre immagini ultrarealistiche delle pieghe e dell’aspetto delle stoffe, trasformando giorno dopo giorno il settore dell’abbigliamento, della moda e del lusso. Aziende come Adidas, Hugo Boss, Louis Vuitton e molte altre stanno adottando soluzioni 3D nei loro processi di progettazione.

 

Naturalmente, l'e-commerce rimane un'area di interesse in crescita per chi crea capi d’abbigliamento. L'uso di strumenti 3D offre la possibilità di integrare esperienze immersive e di realtà aumentata nell'e-commerce, contribuendo a migliorare la percezione del marchio e le relazioni con i clienti. Sono anni che i designer di abbigliamento si chiedono se l'abbigliamento virtuale possa essere abbastanza attraente da spingere i potenziali clienti a prendere una decisione di acquisto. La risposta a questa domanda ora è un bel sì.

Un processo di sviluppo del prodotto più rapido e flessibile.

Processo di sviluppo del prodotto

“Substance ci consente di essere più creativi e sperimentali con tempistiche di produzione più brevi, ma soprattutto di ottenere risultati sorprendenti.”

– BASTIAAN GELUK, INDG

Gli strumenti di progettazione 3D possono offrire notevoli vantaggi alle aziende di abbigliamento. Uno dei benefici principali è che contribuiscono ad aumentare la velocità di produzione complessiva. I designer possono eseguire numerose iterazioni di un abito in modo virtuale, riducendo potenzialmente il time-to-market del prodotto di settimane o addirittura mesi, nonché creare e condividere immagini fotorealistiche dei prodotti senza attendere l’arrivo dei campioni. In più, lavorare in 3D riduce notevolmente i costi associati alla produzione dei prototipi fisici.

 

L’aumento della velocità va di pari passo con la capacità di proporre una gamma molto più ampia di opzioni creative. Il kit di strumenti Adobe Substance 3D ti permette di sviluppare parallelamente più idee di progettazione rispetto a quanto potresti fare utilizzando strumenti più tradizionali. Inoltre, puoi creare immagini realistiche e dettagliate di tutte le tue idee di design per presentare i tuoi lavori con un impatto reale.

 

Come qualsiasi altro settore, anche il business dell’abbigliamento deve affrontare il problema della sostenibilità. Un processo 3D è la soluzione ideale. Infatti, la progettazione di indumenti in 3D riduce notevolmente gli sprechi associati alle attività di sartoria, dal taglio dei cartamodelli alla fase di fitting. In altre parole, lavorare in 3D è l'approccio più etico e sostenibile alla progettazione di capi d’abbigliamento, dal momento che puoi fare tutto in modo virtuale, dalla progettazione della collezione al fitting dei capi, fino al lancio della collezione.

Trasforma il processo di progettazione dei capi d’abbigliamento con Substance 3D.

Design di abbigliamento

The Adobe Substance 3D toolset allows you to create any material you can imagine. You can create your own materials from the ground up or extrapolate 3D materials from photographs of real-life resources, which can then be modified as needed. You can also define your own material presets to allow easy exporting of resources, produce materials that can be seamlessly tiled, and create extremely high-resolution (8K) images. 

“Prima non ero un grande fan delle texture, ma con Substance le cose sono cambiate. Si possono creare varianti molto velocemente, è tutto interattivo [ed] è facile gestire i progetti.”

– PETER KOLUS, ARTISTA 3D FREELANCE

I materiali di Substance sono procedurali, quindi è sufficiente impostare i parametri desiderati e il software genererà un materiale fotorealistico con l’uniformità o le particolarità desiderate. Ad esempio, quando lavori con un materiale come la pelle, puoi definire parametri che includono il colore, la direzione e l'uniformità della grana, il livello di ruvidezza e il grado di usura. Puoi intervenire su tutti i parametri e produrre una matrice infinita di materiali, applicando elementi aggiuntivi come cuciture o decalcomanie per creare un numero illimitato di risultati.

Sfrutta l’integrazione con altri software per la progettazione di abbigliamento in 3D.

Software per la progettazione di abbigliamento in 3D

Puoi spostarti facilmente tra le applicazioni Substance 3D e gli altri strumenti per la progettazione di abbigliamento che usi nel tuo flusso di lavoro. In particolare, i contenuti 2D creati con altri strumenti Adobe Creative Cloud, come Illustrator o Photoshop, possono essere importati in Substance per essere usati in 3D. Ad esempio, potresti applicare un logo come decalcomania 3D o utilizzare un progetto 2D come alfa per applicare il colore a un materiale in 3D. Spostarsi tra Substance 3D e altri strumenti è facilissimo.

 

Puoi anche esportare un progetto creato con gli strumenti Substance 3D in applicazioni esterne, ad esempio per creare un'esperienza di realtà aumentata o una passerella virtuale. Il kit di strumenti Substance facilita notevolmente questo genere di progetti. 

 

Inoltre, i materiali pronti all’uso di Substance sono integrati nei principali strumenti software utilizzati nell’industria dell’abbigliamento,  il che ti consente di modificarli e utilizzarli direttamente all’interno di applicazioni di terze parti, senza dover tornare in Substance 3D. Puoi fare tutto questo all’interno di strumenti di modellazione come CLO, Marvelous Designer, Vstitcher di Browzwear e Maya, nonché nel motore di gioco Unreal Engine e nei motori di rendering V-Ray e Redshift.

“Applicare un materiale Substance a un progetto in corso su CLO e poterne modificare i parametri in itinere rappresenta un vantaggio davvero notevole.”

– JOHN-DANIEL ISACSSON, H&M

Un mondo di materiali digitali. 

Materiali digitali

Per creare capi d’abbigliamento 3D fotorealistici e accattivanti servono materiali 3D fenomenali. Il kit di strumenti Substance 3D è proprio quello che fa per te.  

 

La libreria di risorse di Substance 3D offre un’ampia gamma di materiali completamente parametrici: puoi trovare pelli, maglieria, stoffe, denim o tessuti tecnici per l’abbigliamento sportivo. Ed essendo parametrici, avrai la possibilità di adattarli per ottenere esattamente il risultato che desideri. In alternativa, se hai già trovato quello che cercavi altrove, puoi importare e utilizzare materiali da librerie di terze parti.

 

Puoi anche creare una libreria di materiali personalizzati da zero. Una possibilità è quella di utilizzare Substance 3D Designer per creare i tuoi materiali ex novo. Dopo aver definito le qualità di base del materiale, puoi fare diversi tentativi all'interno di un flusso di lavoro basato su nodi finché il risultato non corrisponde a quello che avevi immaginato.

 

Un'altra soluzione è utilizzare Substance 3D Sampler per digitalizzare materiali reali e applicarli nei tuoi progetti 3D. In questo caso, ti basterà importare le foto dei campioni desiderati e Sampler estrapolerà i dati necessari per convertirli in materiali 3D, che potranno essere poi applicati ai tuoi capi d’abbigliamento. Puoi applicare questi materiali così come sono o fare un ulteriore passo avanti modificando alcuni componenti o aggiungendone di nuovi. Le possibilità sono infinite.

“Abbiamo aspettato a lungo una soluzione come Project Substance Alchemist.…Con strumenti come Project Substance Alchemist e Material Exchange, i fornitori hanno le risorse necessarie per iniziare la loro rivoluzione digitale.”

– CHRIS HILLYER, DECKERS 

Dipingi dettagli e grafiche sulle tue risorse 3D. 

Dipingi dettagli e grafiche

Non importa se crei i tuoi contenuti 3D o se attingi alla libreria di risorse Substance 3D o ad altre raccolte di terze parti: il kit di strumenti Substance 3D ti offre tantissimi modi per migliorare il realismo dei tuoi materiali, consentendoti di modificare le qualità di una risorsa o di aggiungere dettagli completamente nuovi più facilmente che se stessi disegnando su carta. Ad esempio, potresti digitalizzare un materiale denim e applicarlo a una risorsa per poi dipingere cuciture, cerniere e persino tasche. Con gli strumenti Substance 3D, il processo creativo diventa straordinariamente fluido.

“Substance riduce gli ostacoli iniziali per gli utenti meno esperti e consente a chiunque di creare applicazioni materiali con livelli di realismo incredibili. Tutti dovrebbero utilizzarlo nel loro processo di creazione dei materiali digitali.”

– SAFIR BELLALI, VF CORPORATION

Puoi anche applicare disegni stampati agli indumenti, incorporando dettagli come ricami, finiture vellutate, glitter e inserti in plastica. Gli strumenti 3D ti garantiscono un controllo totale su caratteristiche come il colore, la brillantezza, lo spessore, la metallicità e altri aspetti delle stampe. Inoltre, puoi visualizzare tutte le modifiche in tempo reale, apportando le eventuali regolazioni necessarie al volo. Testa tutte le idee che ti vengono in mente e conserva i risultati migliori.

 

Ti interessa Substance 3D e vorresti iniziare a usarlo nella tua azienda? Scopri di più.