EU-U.S. Privacy Shield/Trasferimento dei dati europei

Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2017
Quando Adobe trasferisce informazioni personali di clienti oltre i confini nazionali, compie tale azione in conformità alle leggi applicabili.
In che modo Adobe trasferisce i dati personali dei clienti europei?
Per gli utenti individuali e i clienti che, utilizzando i siti Web e le app di Adobe, trasferiscono informazioni personali dallo Spazio economico europeo (SEE), dal Regno Unito o dalla Svizzera a Paesi non-SEE, ci affidiamo a uno o più dei seguenti strumenti legali: EU-U.S. Privacy Shield, Swiss-U.S. Privacy Shield, clausole contrattuali standard e consenso della persona interessata.
Adobe Inc. (la nostra entità negli Stati Uniti) certifica la conformità ai Principi Privacy Shield per il trasferimento di informazioni personali dal SEE, dal Regno Unito e dalla Svizzera in relazione ai siti Web e alle app di Adobe, che includono un collegamento alla Informativa sulla privacy di Adobe. La certificazione non si applica ai siti Web e alle app di Fotolia e TubeMogul (consultare la pagina delle Informative sulla privacy di Adobe aggiuntive). Di seguito sono fornite ulteriori informazioni sulla nostra certificazione relativa al Privacy Shield.
Ulteriori informazioni sulle prassi in materia di privacy di Adobe relative ai nostri utenti e clienti individuali sono disponibili nella sezione del Centro per la privacy di Adobe intitolata “Che cosa fa Adobe con le informazioni personali dell'utente?”
In che modo Adobe trasferisce i dati personali dei clienti europei per conto dei nostri clienti aziendali?
Per i nostri clienti aziendali che, utilizzando le soluzioni Adobe, trasferiscono informazioni personali dal SEE, dal Regno Unito o dalla Svizzera a Paesi non-SEE, Adobe si affida ai seguenti strumenti legali: EU-U.S. Privacy Shield, Swiss-U.S. Privacy Shield e clausole contrattuali standard. Di seguito sono fornite ulteriori informazioni sulla nostra certificazione relativa al Privacy Shield. Per quanto riguarda le clausole contrattuali standard, Adobe ha redatto un Accordo sul Trattamento dei Dati (DPA) che include le Clausole contrattuali standard (SCC). I clienti aziendali Adobe che vogliono stipulare un DPA e sottoscrivere le SCC con Adobe sono pregati di richiederci tali documenti.
Ulteriori informazioni sulle prassi in materia di privacy di Adobe relative ai nostri clienti aziendali sono disponibili nella sezione del Centro per la privacy di Adobe intitolata "Che cosa fanno i clienti aziendali di Adobe con le informazioni dell'utente?"
Certificazione Privacy Shield di Adobe
Adobe Inc. (nostra entità negli Stati Uniti) è stata certificata in base all'EU-U.S. e Swiss-U.S. Privacy Shield Framework, come indicato dal Dipartimento del commercio degli Stati Uniti relativamente al trasferimento di informazioni personali dallo Spazio economico europeo (SEE), dal Regno Unito e/o dalla Svizzera agli Stati Uniti. La nostra certificazione non si applica alle informazioni personali raccolte in relazione ai siti Web e alle app di Fotolia e TubeMogul. Per ulteriori informazioni sul programma Privacy Shield e per prendere visione della certificazione relativa ad Adobe Inc., visitare il sito https://www.privacyshield.gov/.
Come descritto nella Informativa sulla privacy, per gli utenti individuali che risiedono al di fuori degli Stati Uniti, il rapporto è con Adobe Systems Software Ireland Limited, che è il "titolare del trattamento" relativamente alle informazioni personali raccolte da Adobe. Le informazioni personali possono essere trasferite ad Adobe Inc. (Adobe U.S.), ai sensi della nostra certificazione Privacy Shield o di altri meccanismi di trasferimento legali, come anzidetto.
Per quanto riguarda le informazioni personali elaborate per conto dei nostri clienti aziendali SEE, del Regno Unito e della Svizzera, ai sensi delle leggi sulla privacy UE, Adobe Systems Software Ireland Limited (Adobe Ireland) è generalmente considerata un “elaboratore dei dati”. Per esempio, un cliente aziendale AEE potrebbe utilizzare Adobe Sign per elaborare documenti contenenti nomi, indirizzi di posta elettronica o altre informazioni personali sui propri clienti. Nell'ambito della fornitura di servizi di Adobe al proprio cliente aziendale, quelle informazioni personali dei clienti potrebbero essere trasferite da Adobe Ireland ad Adobe U.S. ai sensi della nostra certificazione Privacy Shield o delle clausole contrattuali standard, come anzidetto.
Ulteriori spiegazioni sulla modalità in cui trattiamo le informazioni personali trasferite sulla base del Privacy Shield sono disponibili nelle seguenti sezioni della Informativa sulla privacy di Adobe:
Adobe U.S. rispetta i Principi Privacy Shield ogni volta che riceve informazioni personali dal SEE, dal Regno Unito e dalla Svizzera sulla base del Privacy Shield.
Per domande o reclami sui Principi Privacy Shield, si prega di contattarci. In caso di mancata risoluzione del reclamo, Adobe ha scelto di collaborare con un fornitore di risoluzione delle controversie stabilito da Data & Marketing Association (DMA), il quale si occuperà di tali reclami (ulteriori informazioni). L'utente potrebbe anche aver diritto a richiedere un arbitrato vincolante per le lamentele irrisolte (ulteriori informazioni). Adobe U.S. è soggetta ai poteri investigativi e di applicazione delle leggi dell'FTC.
Per informazioni relative alle nostre misure di sicurezza, visitare il Centro di sicurezza Adobe.