Breakouts

Registrati una sola volta per guardare questo e più di 100 altri approfondimenti gratuitamente.

B2B

Il segreto meglio custodito: la funzione Campaign Requested

Kyle McCormick, Jake Schlan - Palo Alto Networks

Per i nuovi utenti di Marketo Engage, la funzione "Campaign Requested" e altre funzioni sottoutilizzate tendono a rimanere tali. Di conseguenza, le campagne complesse vengono spesso costruite in modo inefficiente con tutta la logica integrata in un'unica campagna intelligente e più passaggi di attesa, passaggi di invio e-mail e flussi di modifica dei valori dei dati. L'attivazione di una campagna rende gli adattamenti poco flessibili ed errori logici o difficoltà di risoluzione dei problemi possono causare il fallimento della campagna stessa. Tutto questo si può evitare con una corretta comprensione della funzione "Campaign Requested" di Marketo Engage e di altre funzioni meno conosciute.

In questa sessione imparerai come utilizzare queste funzioni per svolgere le seguenti operazioni:

  • Semplificare flussi di lavoro complessi.
  • Modificare e aggiornare le campagne con flessibilità in base a feedback e report.
  • Creare un'infrastruttura scalabile per campagne e operazioni.

Prodotti correlati

Vedi contenuti correlati

Esplora


Scopri gli interventi, le innovazioni future e gli annunci più importanti del Summit Live.

Percorsi Innovazione


Passi successivi


Scopri Adobe Experience Cloud.

Tutto quello di cui hai bisogno per esperienze cliente di alto livello: dall'analisi basata sull'intelligenza artificiale all'ottimizzazione dei contenuti su larga scala.

MANUALE CXM

Crea il tuo manuale per la customer experience.