Filiera

 

Il ciclo di vita dei prodotti Adobe inizia dall'instaurazione di relazioni con fornitori esterni che condividono i nostri valori e dedicano il nostro stesso impegno alle pratiche responsabili sul luogo di lavoro. La nostra filiera globale si estende in America del Nord, Asia ed Europa, e tra i nostri impegni vi sono il rispetto delle normative federali, statali e locali, la partecipazione volontaria ad attività del settore e lo sviluppo di iniziative gestite dalla nostra azienda.

 

 

Codici di condotta Adobe
Adobe ha redatto un Codice di condotta aziendale completo che definisce gli standard comportamentali e le aspettative che i dipendenti devono soddisfare sia in ufficio che nel mercato. Il codice si basa sui nostri principi guida: integrità, rispetto, onestà, qualità, responsabilità e correttezza. Instauriamo rapporti solo con partner commerciali, fornitori e produttori che condividono il nostro impegno a rispettare questi principi. Abbiamo anche adottato un codice di condotta dei partner commerciali, in linea con il Patto globale delle Nazioni Unite, che descrive in modo dettagliato le nostre aspettative nei rapporti con tutti i partner commerciali. Gli argomenti trattati nel codice di condotta dei partner aziendali includono l'integrità e l'osservanza delle normative vigenti, le norme sul lavoro, gli standard ambientali e le procedure.

Formazione e linee guida anticorruzione
Adobe si impegna a condurre attività commerciali senza forme di estorsione, corruzione e qualsivoglia attività illecita, immorale o fraudolenta. I partner Adobe non devono offrire, elargire, promettere o autorizzare qualsiasi forma di corruzione, omaggio, prestito, commissione, ricompensa o qualsiasi altro vantaggio a funzionari o dipendenti pubblici, clienti, dipendenti Adobe o altre persone al fine di ottenere un vantaggio commerciale o influenzare illecitamente qualsiasi azione o decisione. I partner commerciali Adobe, i fornitori e i produttori sono tenuti a rispettare tutte le normative e i regolamenti internazionali vigenti in materia di anticorruzione, ivi compresi il Foreign Corrupt Practices Act degli Stati Uniti e il Bribery Act del Regno Unito.
 
Informativa in merito alla schiavitù e alla tratta di esseri umani
In conformità con il California Supply Chain Transparency Act (SB 657) e il Modern Slavery Act del Regno Unito, Adobe definisce i criteri e le pratiche per il riconoscimento e la prevenzione della tratta di esseri umani e della schiavitù nella filiera globale. Consulta l’Informativa sui criteri contro la schiavitù e la tratta di esseri umani e l’Informativa California Transparency in Supply Chains Act.
 

Impegno industriale

Adobe garantisce la responsabilità ambientale e sociale dei suoi prodotti attraverso un programma completo di gestione dei fornitori, che per essere efficace, implica la consapevolezza di problemi globali.

 
A partire dal 2015, il 97% dei prodotti Adobe viene consegnato in formato digitale. Man mano che l'azienda evolve, i contenuti e i dati costituiscono sempre più il cuore della piattaforma cloud di Adobe: Creative Cloud, Experience Cloud e Document Cloud. La nuova "filiera digitale" ci porta a spostare l'attenzione sull’adozione delle migliori pratiche per la sostenibilità dei data center in termini di consumo energetico e idrico e di raccolta e smaltimento dei rifiuti.
 
Siamo lieti di annunciare l’ingresso di Adobe nel consorzio The Green Grid, un gruppo internazionale che si pone l’obiettivo di promuovere ecosistemi ICT responsabili, efficaci ed efficienti in termini di risorse e processi end-to-end. Questa partnership è in linea con la nostra identità digitale e ci aiuterà a proseguire nel nostro impegno rispetto all’ American Business Act on Climate Pledge della Casa Bianca e all’iniziativa RE100.
 
Per quanto riguarda la restante filiera fisica, Adobe ha adottato il Codice di condotta della Responsible Business Alliance (RBA) come fondamento del proprio programma al fine di garantire migliori risultati sociali, economici e ambientali per tutte le parti coinvolte nella propria filiera. Inoltre, a tutti i fornitori di primo livello viene somministrato il Questionario di autovalutazione dei fornitori RBA, uno strumento di indagine completo che si utilizza per individuare potenziali rischi collegati alla responsabilità aziendale nella filiera globale di un'azienda. Ad oggi, il 100% dei nostri fornitori di primo livello ha completato e superato il questionario.
 

 

Integrità in Adobe
Sicurezza
Diversità


Per informazioni aggiornate sulle nostre iniziative di sostenibilità e impatto sociale, visita il nostro blog.