Design ambientale: presenta concetti spaziali con il 3D.

Crea prototipi e visualizza spazi quali architetture d’interni, segnaletica, piantine, vetrine di negozi e tanto altro.

Disposizione degli spazi in un salotto moderno molto luminoso

Immagine di Pasquale Scionti

Passa dal 2D al 3D fino ad arrivare al mondo reale.

Conosciamo il mondo in tre dimensioni e può essere difficile prendere decisioni nel momento in cui viene rappresentato solo con diagrammi 2D.  Costruire spazi fisici in un ambiente digitale consente ai revisori di farsi un’idea molto più chiara di ciò che stanno osservando e di valutarne l’adeguatezza rispetto agli obiettivi prefissati. Trasforma velocemente le idee in prototipi per trasmettere il senso generale del tuo progetto oppure ottieni un modello più particolareggiato che integra elementi fotorealistici e ambientazioni reali.

 

Vedere gli elementi proposti in un contesto 3D può fare una differenza sostanziale nella percezione dei progetti rispetto alla visualizzazione dei singoli componenti isolati.

Stand di un marchio per un evento all’aperto

La costruzione di design spaziali in 3D può aiutarti a convincere il destinatario, trasmettendo con la massima chiarezza l’intenzione progettuale e la sua efficacia nel perseguire gli obiettivi del progetto. Visualizzare i progetti in un contesto 3D è estremamente utile per i destinatari. Potrebbero non essere abituati a rivedere o approvare solo dei mockup 2D che mostrano la possibile resa effettiva nello spazio.

 

La realtà aumentata semplifica ulteriormente i processi di revisione, perché consente di osservare il funzionamento della soluzione proposta nell’ambiente fisico in cui verrà inserita. Valuta il livello di efficienza dei progetti nel contesto, visualizzandoli nel mondo reale da tutte le angolazioni. Risparmia costosi errori di produzione dovuti a progetti di dimensioni inadeguate per un determinato spazio o non perfettamente funzionali quando collocati nelle sedi proposte. Evita processi di sperimentazione fatti di tentativi ed errori in progetti quali la creazione di segnaletica personalizzata per un centro congressi, accertandoti che si inserisca perfettamente nello spazio fisico e sia visibile da tutte le angolazioni.

 

Comunica chiaramente le idee di progettazione in 3D.

Realizzare prototipi di proposte in Adobe Dimension contribuisce ad accelerare il processo e consente ai designer di creare mockup rapidi dei concetti in modo più semplice, senza dover esternalizzare un’operazione costosa come il rendering degli spazi. Gli strumenti disponibili permettono di mostrare facilmente più prospettive e diverse iterazioni dei concetti. Inoltre, è facile continuare a replicare i progetti scambiando loghi, materiali, colori e altre caratteristiche.

Disegno architettonico pulito per un negozio di biciclette
Splendido design di interni con un divano giallo vivace e una finestra circolare

Immagini di Anna Natter

Vero fotorealismo per il lancio finale.

Ottieni superfici fotorealistiche per gli oggetti e le strutture degli edifici nelle tue scene aggiungendo materiali e texture ai modelli 3D con Substance Painter. Personalizza le tue texture usando Substance Alchemist oppure attingi all’ampia libreria di materiali offerta da Substance Source. Sfrutta ulteriori contenuti 3D disponibili su Adobe Stock. Procurare o creare modelli ambientali o architettonici può aiutarti a rappresentare in modo più accurato ambienti come uffici e fabbricati. I riflessi sulla segnaletica e i tessuti texturizzati su oggetti quali borse personalizzate con elementi di branding rendono più convincente la presentazione dei concetti fisici. L’integrazione di oggetti fotorealistici e scene renderizzate ti permette di presentare l’intento complessivo del progetto in modo più preciso e di fare colpo sugli interessati e sui clienti con una rappresentazione accurata dell’ambientazione.

Esempi di texture di superfici diverse
Rappresentazioni di diversi disegni architettonici

Gli strumenti Adobe disponibili nell'ecosistema del 3D e della realtà aumentata possono aiutarti a ridurre i punti di attrito nella gestione e nell'elaborazione delle risorse 3D. Puoi infatti trasferire le risorse da un'app all'altra per sfruttare un’ampia gamma di strumenti. Eviterai così di dover esternalizzare le attività di progettazione a un esperto di 3D o a un'agenzia, risparmiando tempo e denaro preziosi.

Come iniziare a progettare modelli concettuali negli strumenti Adobe.

step

Progetta i tuoi elementi 2D in Adobe Illustrator o Photoshop.
Usa lo strumento che più si addice alle tue esigenze per creare i componenti 2D di cui hai bisogno. Illustrator è ideale per creare grafiche e loghi da posizionare su oggetti 3D, mentre Photoshop può essere utilizzato per creare immagini di branding o modificare foto esistenti.

step

Authoring e aggregazione 3D con Dimension.
Posiziona modelli provenienti da Adobe Stock o importa risorse Adobe Stock ottimizzate per Dimension. In alternativa, puoi importare modelli da altre fonti. Dimension supporta i formati di file OBJ, Autodesk FBX, STL e SketchUp SKP.

step

Iterazione di materiali 3D in Substance. 
Ottieni una resa perfetta aggiungendo ulteriori materiali e texture dipinte sui modelli per creare effetti fotorealistici usando Substance. Personalizza le tue texture usando Substance Alchemist oppure attingi all’ampia libreria offerta da Substance Source. Substance conferisce un effetto ancora più fotorealistico alle superfici dei design spaziali quali strutture di edifici, tavoli, mobili e tanto altro.

 

b) Se la tua scena include elementi 2D come il branding, posiziona le grafiche o i loghi sui modelli 3D, sia come decalcomanie che come riempimenti, quindi regola le proprietà dei materiali nel livello di riferimento per ottenere il risultato desiderato.

 

b) Combina tutti gli elementi per creare una scena completa che illustri il progetto proiettato nello spazio.

 

c) Cambia le immagini di sfondo per mostrare il “design ambientale” in diversi contesti. Scegli un'immagine di sfondo dal pannello Risorse iniziali o da Adobe Stock, oppure importa uno sfondo personalizzato. Puoi usare la funzionalità Come immagine per creare automaticamente un'illuminazione realistica basata sull'immagine di sfondo, oppure puoi regolare in autonomia le impostazioni Luce ambiente e Luce solare. 

step

Condividi gli output 3D e 2D in Dimension.
a) Esporta e condividi i modelli della scena che hai creato affinché i clienti, gli interessati e altri membri del team possano modificare facilmente determinati elementi in caso di necessità. Ciò semplifica l'aggiornamento delle risorse in base alle esigenze, ad esempio l'aggiornamento della segnaletica commerciale con la nuova versione di un logo.

 

b) Renderizza le immagini 2D tradizionali o pubblica i progetti 3D con viste a 360 gradi (contrassegnando le diverse angolazioni di ripresa) tramite link web per consentirne la revisione da parte degli interessati. Puoi anche incorporare il visualizzatore web 3D nel tuo portfolio online per presentare il tuo lavoro.

step

Visualizza le risorse in realtà aumentata con Adobe Aero.
a) Fai un altro passo avanti verso la realtà importando le tue risorse in Aero per offrire esperienze immersive in grado di presentare i prodotti calati nel mondo reale. L’app gratuita Aero offre agli spettatori un’esperienza coinvolgente che consente di interagire con i tuoi progetti in modo completamente diverso.

 

b) Condividi la tua esperienza di realtà aumentata tramite un link per il download oppure fai una foto o un video della tua installazione nello spazio. È facilissimo condividerla con colleghi o clienti e ottenere un feedback immediato.

Scatto con luce soffusa di un sottoscala adibito a soggiorno.

Immagine di Vladimir Petkovic

Ottieni di più con Adobe Dimension.

Scopri cosa puoi realizzare in 3D, dalle proposte di branding ai progetti di packaging.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Foto pubblicitaria di caffè freddo

Branding e visualizzazione in 3D e AR: il potere del tuo marchio visto in contesto.
Scopri gli strumenti Adobe disponibili nell'ecosistema del 3D e della realtà aumentata che ti permetteranno di visualizzare qualsiasi progetto 3D ti suggerisca l'immaginazione.

Rendering 3D di fiori digitali.

Sperimentazione creativa in 3D e AR: esplora nuovi stili o crea un capolavoro.
Gli strumenti Adobe disponibili nell'ecosistema del 3D e della realtà aumentata hanno tutto ciò che ti serve per liberare l’immaginazione e prepararti per il futuro del design

Caminetto modernissimo in una baita nel bosco

Fotografia sintetica: foto perfette senza servizi in studio.
Scopri come la tecnologia 3D sta ridefinendo la creazione delle foto pubblicitarie sostituendo i tradizionali servizi in studio con la fotografia sintetica.

Grafica vettoriale di un ghepardo al chiaro di luna.

Cos’è il formato vettoriale?

Scopri di più su questo tipo di file versatile per la creazione di grafiche e illustrazioni.

Scarica Adobe Dimension

Crea immagini 3D fotorealistiche per progetti di branding, packaging e immagini di prodotti.

Gratis 7 giorni, poi 20,99 €/mese.