Scopri i segreti di un’ottima fotografia da smartphone.

Cattura i momenti della vita di ogni giorno, ma anche foto con la qualità di uno studio professionale utilizzando la fotocamera che hai sempre con te. Leggi i consigli dei fotografi professionisti su come innalzare le tue competenze fotografiche dal cellulare.

Una persona con in mano uno smartphone per fare una foto in un ambiente deserto

Cogli il lato smart delle foto da smartphone.

Si dice che la telecamera migliore è quella che possiedi e, per la maggior parte delle volte, si tratta proprio della fotocamera del tuo smartphone. Portatile, intuitiva e dotata di una qualità d’immagine che può sorpassare una fotocamera reflex digitale, almeno nel rapporto qualità/prezzo: non sorprende che la fotografia da mobile sia osannata da fotografi amatoriali e professionisti.

 

Tuttavia, solo perché i telefoni rappresentano una forma di fotografia semplice e accessibile non significa che ogni scatto effettuato sarà automaticamente fantastico. Non importa il tipo di fotocamera con cui si effettua lo scatto: è il fotografo, e non l’attrezzatura, che fa la foto. Scopri come ottenere il massimo dalla fotocamera del tuo telefono con questi suggerimenti e queste best practice.

 

La differenza tra i telefoni e le fotocamere reflex digitali.

Con i continui passi avanti dei produttori di smartphone nella qualità della fotocamera, continua a ridursi sempre più il divario in termini di qualità che separa le fotocamere reflex digitali (e le fotocamere digitali mirrorless) e gli smartphone. Tuttavia, nemmeno gli smartphone più sofisticati possono ancora competere con il potere e il controllo offerti dalle fotocamere reflex digitali. Funzionalità come la risoluzione più elevata dei megapixel, gli obiettivi rimovibili e la possibilità di regolare le impostazioni manualmente per ottenere gli effetti desiderati rappresentano tutte delle mancanze o comunque dei punti deboli per i telefoni. Inoltre, la bassa profondità di campo, l’effetto movimento o bokeh rappresentano piccole chicche che fanno restare in testa le fotocamere reflex digitali rispetto agli smartphone.

 

Questo non significa che dovresti ignorare la potente fotocamera del tuo smartphone. Ciò che perdi in termini di controllo lo guadagni in termini di convenienza e semplicità. In più, i telefoni sono ottimi strumenti per abituarsi a scattare foto quotidianamente, che è il modo in cui si migliora come fotografi.

Un fotografo che guarda la sua fotocamera reflex digitale mentre sta in piedi su un litorale
Un fotografo che utilizza uno smartphone per scattare una foto dell’acqua accanto a un molo

Vantaggi della fotografia da telefono.

Tutto il kit è nelle tue tasche.

C’è molto da dire sull’agonia che si evita se non si devono portare con sé gli obiettivi, una macchina fotografica ingombrante, le batterie e un flash in una borsa da trasportare in giro. Talvolta l’attrezzatura può rivelarsi un ostacolo alla fotografia piuttosto che un’agevolazione Specialmente se si tratta di generi come la foto paesaggistica e la fotografia di viaggi la praticità è tutto.

 

“Molto probabilmente scatto più foto con il mio iPhone che con la mia fotocamera reflex digitale, semplicemente perché il mio smartphone è sempre con me”, rivela il fotografo Dan Tom. “Per interessarti alla fotografia non devi acquistare nient’altro, né spendere altri soldi”. Compatto e affidabile, il tuo telefono rappresenta la tua licenza completa per scattare foto fenomenali.

 

Mantieni un basso profilo.

Le dimensioni più ridotte del telefono ti consentono di restare in sordina in situazioni in cui non desideri spostare l’attenzione su te stesso con una fotocamera più grande. Secondo Tom, “Se ti occupi di fotografia di strada o desideri rimanere in incognito rispetto alla scena, è molto più facile mantenere una certa riservatezza scattando le foto con il tuo telefono”.

Vista verticale di una strada in città poco trafficata durante il tramonto
Due foto una sull’altra: una foto delle nuvole che attraversano il Golden Gate Bridge su un’altra foto delle onde di un oceano che si infrangono su una riva costiera

Immagine di Dan Tom

Scegli lo smartphone migliore per la fotografia.

Se devi acquistare un nuovo telefono e la qualità della fotocamera rappresenta una priorità per te, ecco alcuni fattori per aiutarti a valutare le tue opzioni.

 

Apertura

Apertura: si riferisce all’apertura circolare all’interno dell’obiettivo che fa entrare la luce. Un’apertura maggiore, ad esempio di f/1.8, fa entrare più luce. Ciò significa che la tua fotocamera avrà prestazioni migliori in condizioni di scarsa luminosità e sarà in grado di catturare una bassa profondità di campo. Scegli un telefono con un’ampia apertura (indicato anche con un basso numero di apertura) per la migliore versatilità.

 

Obiettivo della fotocamera

Lo zoom ottico produce risultati estremamente migliori rispetto allo zoom digitale, ma poiché i telefoni non sono abbastanza grandi per montare obiettivi telescopici, molti produttori vi installano più obiettivi per diverse lunghezze focali fisse. Ad esempio, un telefono potrebbe avere un obiettivo grandangolare e un teleobiettivo. Scegli telefoni con più obiettivi per scattare scene più ravvicinate o più ampie senza dover aumentare o diminuire lo zoom, riducendo così a qualità dell’immagine.

 

Stabilizzazione dell’immagine

La stabilizzazione dell’immagine aiuta a evitare i movimenti di camera, specialmente in situazioni di scarsa luminosità che richiedono un minor tempo di esposizione per raccogliere una quantità di luce sufficiente a produrre una buona foto. Cerca questa funzionalità nella fotocamera del tuo smartphone per sfruttarla al meglio.

 

Megapixel

I megapixel non sono l’unico indicatore della qualità di un’immagine, ma rappresentano un fattore importante da prendere in considerazione quando si deve scegliere tra le fotocamere degli smartphone. Molte fotocamere reflex digitali ad alta risoluzione possono scattare a 46 o persino oltre i 60 megapixel. Per fare un confronto, la maggior parte dei telefoni non supera i 20 megapixel. Scegli un maggior numero di megapixel per migliori dettagli e possibilità di ritaglio.

 

Suggerimenti per la fotografia per scattare foto migliori sul tuo telefono.

Concentrati sui concetti di base.

Il minor controllo su un telefono può sembrare uno svantaggio, ma le limitazioni possono avere un effetto liberatorio. “Tutto ciò che devi fare è concentrarti sui concetti di base”, suggerisce il fotografo Andrew Kearns. “Inizi a pensare molto di più alla tua composizione. Invito sempre coloro che possiedono una fotocamera reflex digitale a iniziare con un obiettivo fisso come un 35 mm. Il procedimento è lo stesso di quello di un telefono”.

 

Le limitazioni possono semplificare il processo e aiutarti a rimanere concentrato sugli elementi fondanti delle ottime foto: composizione, luce, ombra, contrasto, proporzioni, emozione e storia. Sfrutta questa semplicità a tuo vantaggio.

La griglia di una fotocamera sovrapposta a un’immagine del bagnasciuga

Usa gli strumenti in tuo possesso.

Attiva lo strumento della griglia nell’app della fotocamera per comporre i tuoi scatti. Questi segni visivi ti aiutano a rispettare la regola dei terzi. Utilizza la modalità HDR (acronimo di High Dynamic Range, e cioè gamma dinamica elevata) per le scene con zone molto scure e zone molto illuminate, come i tramonti. Su alcuni telefoni puoi persino creare un time-lapse o imitare la profondità di campo bassa con la modalità ritratto. Mettiti in gioco per creare una foto utilizzando una qualunque delle funzionalità che hai a portata di mano. Imparerai a conoscere la tua fotocamera e a superarti creativamente molto più in fretta.

 

Scatta in formato RAW.

Per un’immagine della più alta qualità, scatta in un formato di file non compresso. In questo modo avrai una maggiore libertà d’azione per recuperare luci e ombre in fase di post-produzione. Non tutti gli smartphone supportano il formato RAW, ma puoi utilizzare l’app mobile Adobe Photoshop Lightroom per scattare in formato non compresso e modificare le foto sul tuo telefono o successivamente sul tuo computer. Dai un’occhiata a questo tutorial per scoprire come.

 

Scatta tutti i giorni.

Secondo Tom “Si tratta del modo migliore per fare pratica, oltre che del più semplice: più foto farai, più migliorerai”. Dato che il telefono è sempre a portata di mano, non potrebbe essere più facile integrare la fotografia nella tua routine quotidiana. Non importa se ti farai un selfie o scatterai qualche foto mentre vai al lavoro: non esiste un modo sbagliato per fotografare dallo smartphone. Dalla vita di tutti i giorni possono venir fuori ottime fotografie: devi solo essere pronto a premere il pulsante dell’otturatore per catturarle.

 

“Sono molte di più le immagini che scatto senza condividere rispetto a quelle che condivido”, aggiunge Kearns. “Ma non smetto di fare pratica e imparare cose nuove, il che si tradurrà in qualcosa di personale o professionale che metto nel mio lavoro”.

Più dispositivi smartphone che mostrano funzionalità di editing diverse dell’app mobile Adobe Photoshop Lightroom

Modifica in mobilità con Adobe.

Quando il tuo telefono è anche la tua fotocamera, puoi evitare molte delle operazioni di upload, download, importazione ed esportazione che bisogna compiere con le fotocamere reflex digitali. Infatti, grazie all’app mobile di editing per foto Lightroom, puoi mantenere il tuo flusso di lavoro in un unico posto. Dalle rifiniture fondamentali di luce e colore agli strumenti avanzati come le Curve, i Pennelli correttivi e la Geometria per correggere la prospettiva: puoi ottenere esattamente la foto che desideri in pochi tocchi. Inoltre, quando le tue foto finite sono pronte per essere condivise, esportale sui social media direttamente dall’app.

 

L’ispirazione è ovunque: porta con te il tuo telefono per una passeggiata fotografica e cerca le cose belle che ha da offrirti il posto in cui ti trovi. Presta attenzione a quello che ritrai e agli elementi che ti fanno dire di una foto che si tratta della tua foto preferita. Man mano che fai pratica, prima che te ne accorga qualcuno ti dirà “Non posso credere che hai scattato questa foto con il telefono”.

Collaboratori

Ottieni di più con Adobe Photoshop Lightroom.

Ritocca facilmente le foto con i predefiniti di Lightroom e accedi ai tuoi progetti ovunque ti trovi grazie all’archiviazione e alla gestione delle foto su cloud.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Foto in bianco e nero di montagne innevate

Introduzione alla fotografia in bianco e nero.

Impara a usare la fotografia in bianco e nero per affinare le tue abilità e scattare foto perfette.

Composizione fotografica con una mano, uva, mezza arancia e utensili su un tavolo

Guida alle tecniche di composizione fotografica.

La composizione è fondamentale per i fotografi. Scopri di più con questi suggerimenti dei professionisti.

Paesaggio montano innevato con chalet coperto di neve

Bilanciamento del bianco: i trucchi per migliorare le immagini.

Intervieni correttamente con la regolazione del bilanciamento del bianco per compensare la temperatura del colore delle tue fotografie. Scopri i trucchi.

 

Immagine di uno scoglio in mezzo al mare con scie del vento dietro

Ferma il tempo con le foto a lunga esposizione.

Scopri come trasformare stelle distanti in una scia luminosa di luci e molto altro, con la fotografia a lunga esposizione.

 

Lightroom

Piano Lightroom

Elabora, organizza, archivia e condividi foto ovunque ti trovi.
Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese. 

Lightroom
Photoshop

Fotografia

Accedi a Lightroom, Lightroom Classic, Photoshop e 20 GB di archiviazione cloud. Gratis per 7 giorni, poi 9,75 €/mese

Lightroom

Tutte le applicazioni

Acquista l’intera raccolta di app creative e molto altro.
Gratis per 7 giorni, poi 36,59 €/mese