Scopri le migliori impostazioni della fotocamera per l’astrofotografia.

Scopri come catturare le stelle utilizzando le giuste impostazioni della tua DSLR e un versatile software di fotoritocco.

Fotografare le stelle può essere complicato. Senza le giuste impostazioni della fotocamera, le tue immagini non sembreranno molto diverse da un rettangolo nero. Ecco come configurare la tua DSLR per catturare splendide immagini del cielo notturno.

Impostazione della fotocamera per lunghe esposizioni.

L’astrofotografia ha il compito di catturare le più deboli quantità di luce. Per assicurarti che ogni stella e ogni pianeta venga catturato chiaramente, dovrai selezionare le impostazioni corrette della fotocamera:

Durante le lunghe esposizioni, anche il minimo movimento può rovinare la foto. Per fotografare le stelle in tutta la loro nitidezza, è importante stabilizzare la fotocamera per ridurre al minimo le vibrazioni.

Utilizza sempre un treppiede stabile per tenere immobile la fotocamera durante l’intera esposizione. Ciò eliminerà qualsiasi movimento durante lo scatto. È utile inoltre l’uso dello scatto ritardato o di un telecomando. In questo modo, non dovrai premere direttamente il pulsante di scatto, rischiando di muovere la fotocamera.

Elabora le immagini di astrofotografia con un editor di foto.

L’impostazione di ISO elevati introdurrà molto disturbo nell’immagine e la farà sembrare sgranata. Purtroppo, la sola fotocamera non può fare più di tanto, ma se utilizzi un software di fotoritocco versatile, troverai la soluzione appropriata.

Dopo avere eseguito alcuni scatti a lunga esposizione, importali in Photoshop e impila le foto per ridurre il disturbo e aumentare la nitidezza. È così che la maggior parte degli astrofotografi crea impressionanti scatti dell’universo. Se hai appena iniziato con l’astrofotografia e stai cercando un modo ancora più semplice per risolvere questo problema, Adobe Photoshop Lightroom offre un semplice comando per rendere più stupefacenti le tue foto.

Scopri cos’altro puoi fare con Adobe Photoshop e Lightroom per fotografare il cosmo.