Come catturare splendide foto dell’alba.

Queste regole di composizione di base, impostazioni della fotocamera e suggerimenti per l’editing ti aiuteranno a scattare splendide foto dell’alba.

L’alba e il tramonto sono i momenti migliori della giornata per scattare foto di paesaggi. Forniscono l’illuminazione più drammatica, immergendo il soggetto in colori intensi senza l’ombra dura della luce di mezzogiorno. Quando scatti fotografie dell’alba, punta a quella che viene chiamata “ora d’oro”, circa una o due ore prima e dopo l’alba. Comprendi le migliori impostazioni della fotocamera e le migliori tecniche di editing per rendere giustizia a questo momento straordinario.

Le migliori impostazioni della fotocamera per la fotografia dell’alba.

Le tre impostazioni chiave da tenere a mente quando si scattano foto all’alba sono ISO (la sensibilità della fotocamera alla luce), apertura (la profondità di campo della fotocamera) e tempo di scatto (la velocità con cui la fotocamera scatta una foto). Come per tutti i tipi di fotografia, queste tre funzioni ti aiuteranno a catturare l’ampiezza, la luce e la chiarezza del tuo soggetto:

Quantità e qualità sono fattori importanti in questo caso. Le albe sono transitorie e l’illuminazione cambia di minuto in minuto. Più foto riesci a scattare, più ampia sarà la gamma di toni, ombre e mezze ombre che potrai catturare e scegliere di utilizzare per la modifica.

Lavora con luci, ombre, colori e dettagli.

Lascia che questi principi di base guidino il tuo processo di fotoritocco. Adobe Photoshop Lightroom rende il processo intuitivo e divertente, con predefiniti e filtri personalizzabili.

Una volta acquisita la padronanza di queste funzioni di base, potrai modificare gli schemi di colori, regolare aree specifiche della foto, ritagliare l’immagine e applicare effetti più sfumati.

Scopri cos’altro puoi fare con Adobe Photoshop e Lightroom.