Come scrivere un atto di vendita per un’automobile usata.

Scopri cosa includere in un modulo di atto di vendita per la tua auto usata e come garantire che le firme di acquirente e venditore siano incluse e protette.

Tradizionalmente utilizzato per la vendita privata di automobili usate, un atto di vendita documenta il trasferimento di proprietà dal venditore all’acquirente. In alcuni Stati, l’acquirente avrà anche bisogno di tale atto di vendita per trasferire il certificato di proprietà dell’auto usata o registrarla presso la motorizzazione. Continua a leggere per scoprire quali informazioni devono essere incluse e altro ancora.

Cosa devi includere in un atto di vendita di un’auto usata.

Prima di compilare un modulo di atto di vendita, devi disporre di informazioni sull’auto usata, sull’acquirente e sul venditore. Di seguito è riportato un elenco di dettagli importanti da includere nell’atto di vendita.

Poiché le leggi sono diverse in tutti gli Stati, è consigliabile consultare la propria motorizzazione locale per assicurarsi di disporre di tutto il necessario per completare un atto di vendita per un’auto usata.

Scrivere un atto di vendita di un’automobile usata.

Al momento di scrivere il modulo di atto di vendita, puoi crearne uno nuovo da zero utilizzando il software per documenti digitali o scegliere un modulo predefinito da un modello esistente.

A prescindere dal dispositivo usato (PC, tablet o smartphone), puoi quindi trascinare i campi del modulo per personalizzare l’atto di vendita: ma assicurati di includere almeno due campi per la firma (uno per il venditore, l’altro per l’acquirente).

Con un software per la firma elettronica come Adobe Sign, puoi utilizzare la funzione “Fill & Sign” per inserire informazioni di contatto, dettagli sull’auto usata, firme e altro ancora. Dopodiché, basta inserire l’indirizzo e-mail dell’acquirente o del venditore per richiedere una firma sicura per il modulo di atto di vendita.

Scopri tutto quello che puoi fare con Adobe Sign.