Qual è la differenza tra una fattura e un ordine di acquisto?

Non sai se inviare una fattura o un ordine di acquisto? La differenza tra i due non ti è perfettamente chiara? Buone notizie, sei nel posto giusto.

Una transazione inizia spesso con una fattura o un ordine di acquisto. Ma qual è il documento corretto da inviare? Analizziamo le principali differenze tra i due contratti per permetterti di capire meglio che cosa comportano, come funzionano e quale è più adatto alle tue esigenze.

Che cosa richiedi?

Sia le fatture che gli ordini di acquisto sono documenti con cui quasi tutti hanno a che fare; per scoprire cosa sono e perché sono così importanti, occorre innanzitutto tenere conto delle proprie esigenze.

Una fattura è una richiesta di pagamento, mentre un ordine di acquisto funge da conferma di un ordine. Il modo più semplice per ricordare la differenza tra i due è pensare a ciò che ti serve. Se devi ricevere un pagamento, allora devi inviare una fattura. Se desideri invece ricevere beni o servizi, devi inviare un ordine di acquisto.

Quando utilizzare una fattura rispetto a un ordine di acquisto.

Se desideri ricevere un pagamento per beni o servizi forniti (in altre parole, se sei il venditore) devi inviare una fattura all’acquirente.

Se desideri invece confermare un ordine di beni e servizi che hai richiesto, è probabile che tu sia l’acquirente e che tu debba confermare l’ordine con il fornitore.

Semplifica la tua strategia contrattuale.

Il processo di stipula di un contratto, verifica della firma e autenticazione dei documenti non deve necessariamente essere difficile se si dispone del software di firma elettronica giusto. Scopri subito tutto quello che puoi fare con Adobe Sign.