Quali tipi di fattura esistono?

Scopri i tre principali tipi di fatture e quando utilizzarle per la corretta fatturazione ai clienti.

Le fatture sono disponibili in molte forme e dimensioni e ciascuna è progettata per uno scopo specifico. Di seguito sono riportati tre dei tipi di fatture più comuni e le finalità per cui sono utilizzati.

Fattura pro forma.

Una fattura pro forma è una sorta di “pre-fattura”. Non rappresenta una richiesta di pagamento come una fattura tradizionale, ma somiglia più a una stima del costo dei prodotti o servizi al termine del lavoro.

Questo tipo di fattura viene in genere utilizzato per progetti di grandi dimensioni che contengono più prodotti o servizi. Offre ai clienti un’idea dell’ambito del progetto, un elenco dettagliato dei costi e l’importo totale che sarà dovuto una volta completato il progetto.

Fattura provvisoria.

Una fattura provvisoria serve a dividere il costo di un progetto di grandi dimensioni in pagamenti più piccoli. Anziché inviare una fattura finale al termine del progetto, puoi inviare diverse fatture più piccole man mano che il progetto viene completato.

Puoi utilizzare fatture intermedie per mantenere il flusso di cassa durante i progetti lunghi, di cui dovresti altrimenti attendere il completamento per ricevere il pagamento. Le fatture intermedie possono inoltre essere vantaggiose per i clienti, perché li aiutano a sostenere il costo di un progetto suddividendolo in blocchi più gestibili.

Fattura finale.

Proprio come indica il termine, una fattura finale è una richiesta ufficiale di pagamento per un progetto, servizio o prodotto completato. Una fattura finale include tutte le informazioni necessarie ai clienti per capire che cosa viene loro fatturato e come pagare.

Se non ti trovi di fronte a un progetto di lunga durata, che richiede stime fatture intermedie, di norma utilizzerai questo tipo di documento. Per la maggior parte delle aziende, si tratta della “fattura standard”.

Semplificare il processo di fatturazione.

Molte aziende richiedono un’approvazione firmata prima che un lavoro possa essere completato o fatturato. Accettare firme online con software come Adobe Sign può semplificare l’approvazione dei progetti consentendo ai clienti di firmare legalmente le fatture da remoto.

Scopri di più su ciò che Adobe Sign ti permette di fare per semplificare la fatturazione ai clienti con qualsiasi tipo di fattura.