Cosa significa “corrispettivo” nel mio atto di vendita?

Termini chiave da conoscere riguardo a un atto di vendita.

Un atto di venditaè un documento legale fondamentale per le transazioni importanti, come l’acquisto di un veicolo. Certifica il trasferimento della proprietà dal venditore all’acquirente, fornendo al venditore la protezione dalle responsabilità e all’acquirente la prova della proprietà. Sia l’acquirente che il venditore devono conservare questo documento nei loro archivi ed entrambi devono comprendere i termini fondamentali prima di crearne e firmarne uno.

Cos’è il corrispettivo?

Il corrispettivo è il valore che il compratore trasferisce al venditore. Oppure, in parole semplici e nella maggior parte dei casi, il corrispettivo è la somma (o l’importo) che l’acquirente ha speso per l’acquisto. Ad esempio, se l’acquirente acquista dal venditore un’auto per € 20.000, il corrispettivo è di € 20.000.

Il corrispettivo non deve necessariamente essere in denaro, ma nella maggior parte delle transazioni il valore della merce che viene venduta e acquistata è espresso in una valuta. Tuttavia, se il venditore desidera trasferire la proprietà senza corrispettivo, le parti dovrebbero valutare la possibilità di utilizzare un atto di rinuncia in luogo dell’atto di vendita.

Creazione del documento.

Il venditore ha la responsabilità di compilare la documentazione legale. Se come venditore stai trasferendo la proprietà con o senza corrispettivo, puoi preparare facilmente il documento giusto. Scopri tutto quello che puoi fare con Acrobat Pro DC con firma elettronica per creare moduli e aggiungere firme legalmente vincolanti.