Tre cose da sapere sui contratti di rendita.

Una conoscenza più approfondita dei contratti di rendita ti aiuterà a determinare se sono adatti per le tue future esigenze finanziarie.

Che cos’è un contratto di rendita? In termini semplici, un contratto di rendita è un contratto finanziario tra una persona e una compagnia assicurativa che garantisce un’indennità pensionistica o un capitale in caso di decesso. Pensavi di investire in un contratto di questo tipo? Continua a leggere per scoprire alcuni dei vantaggi (e dei rischi) di un contratto di rendita.

Diversi tipi di contratti di rendita.

Fissa, indicizzata e variabile sono i tipi di base di rendita, ciascuno con un rapporto rischio-beneficio univoco.

Rischi e benefici delle rendite.

Un grande vantaggio offerto dai contratti di rendita è che non esiste un limite di contribuzione annuale, il che significa che puoi mettere via grandi quantità di denaro e rimandare il pagamento delle imposte. D’altro lato, quando si inizia a ricevere le distribuzioni, queste vengono tassate come reddito ordinario.

Tutti gli investimenti includono un certo livello di rischio, per cui la solidità finanziaria della compagnia assicurativa che emette la rendita dovrà essere sicuramente presa in considerazione prima di sottoscrivere un contratto.

Evitare frodi con i contratti di rendita.

Dal momento che una rendita può avere implicazioni finanziarie significative, accertati di utilizzare un software di firma elettronica sicuro e legalmente vincolante per evitare frodi. Alcune tecniche comuni e persuasive utilizzate dai truffatori per vendere rendite possono includere:

Come per qualsiasi investimento, chiedi consiglio a un esperto o un intermediario affidabile. Se stai cercando i migliori strumenti di autenticazione e software di firma elettronica, scopri cos’altro puoi fare con Adobe Sign.