Crea esperienze migliori, più connesse e più sicure per i tuoi clienti.
Report di Econsultancy: Tendenze digitali 2018 nel settore IT.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da anni ormai i responsabili IT danno una grande importanza ai dati degli utenti. E a ragione. La ricchezza di informazioni che arrivano alle organizzazioni attraverso la proliferazione di sistemi e app digitali rappresenta per i professionisti IT un’opportunità enorme di capire meglio quando, dove e come i clienti interagiscono con il loro marchio.

Ma orientarsi ai dati non è abbastanza. I dati, di per sé, non forniscono conoscenze e approfondimenti. Le organizzazioni di maggior successo usano i dati per prendere decisioni ponderate, invece di imporle. E i professionisti IT più esperti sanno che creare esperienze personalizzate e uniformi è ancora il modo migliore per conquistare i cuori dei clienti.

Adobe ha indagato in collaborazione con Econsultancy le tendenze digitali più significative nei mercati EMEA che influenzeranno i professionisti del marketing, della creatività e della tecnologia nel 2018. I risultati parlano da soli.
Aerogramma

Per il 39% degli intervistati IT rimanere al passo con le aspettative e il comportamento dei clienti in continua evoluzione è una delle massime priorità.

spazio
Garantire la sicurezza delle informazioni è fondamentale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovviamente, la customer experience continua a basarsi sui dati. Eppure non si tratta solo di fornire i contenuti giusti, al pubblico giusto, al momento giusto. Si tratta di sviluppare fiducia nei clienti. E questo avviene innanzitutto salvaguardando le informazioni dei clienti stessi.

Oggi più che mai, la preoccupazione principale dei dirigenti IT è la sicurezza. Anche il sondaggio dimostra che la sicurezza dei dati aziendali e dei clienti è una priorità assoluta per l'anno a venire.
Aerogramma 42%

Il 42% degli intervistati dichiara che il rischio di minacce informatiche e violazioni della sicurezza li tiene svegli la notte.

spazio
Nuovi strumenti e trucchi nuovi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche l'intelligenza artificiale, l'Internet delle cose e le interfacce vocali sono oggetto di un’attenzione più profonda. I professionisti IT considerano la capacità di offrire esperienze personalizzate in tempo reale come la prospettiva più interessante per i prossimi tre anni, ben prima di altri progressi tecnologici.

Ma ancora una volta, man mano che le aziende si concentrano sempre più sull'esperienza, diventa fondamentale riuscire a migliorare in modo creativo piattaforme e strumenti di engagement, creando allo stesso tempo esperienze in grado di offrire qualcosa di rilevante, personalizzato e nuovo. Internet è già saturo di contenuti sulla "trasformazione digitale": quale visione innovativa può mettere sul piatto la tua azienda?
2x

La probabilità che i dirigenti IT di aziende più grandi utilizzino l’intelligenza artificiale o i bot per migliorare campagne ed esperienze è doppia rispetto ai loro colleghi di organizzazioni più piccole.

spazio
Sempre connessi alla ricerca dell’impatto maggiore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In poche parole, non è possibile realizzare esperienze ottimali senza adattarsi ai cambiamenti del settore. I responsabili IT devono essere costantemente aggiornati sui principali sviluppi del settore, sia che si tratti di progressi tecnologici, minacce operative o comportamento dei clienti. Questa necessità di comprendere a fondo sia le questioni tecnologiche sia gli aspetti aziendali è indicativa di come stia evolvendo il ruolo dell’IT.
Aerogramma 57%

Il 57% dei leader IT si rivolge all’esterno per recuperare gran parte delle proprie informazioni, indicando i loro omologhi del settore o i concorrenti come fonte di connessione.

Aerogramma 31%

Invece solo il 31% degli intervistati riferisce di restare aggiornato attraverso rapporti diretti con i team di marketing digitale, i responsabili delle linee di business e altri referenti.

spazio
Una strategia tecnologica a prova di futuro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I professionisti IT senior dovrebbero essere consapevoli del fatto che un'esperienza cliente realmente integrata deve incorporare ogni elemento, dalle interazioni sulle proprietà digitali e in luoghi fisici alle comunicazioni digitali e alle pubblicità trasmesse su siti di terze parti e app mobile. Ecco perché la personalizzazione, la gestione e la distribuzione delle risorse è cruciale per massimizzare e ottimizzare le prestazioni e creare flussi di lavoro senza interruzioni ed esperienze utente (UX) che non risultino in alcun modo invasive per il cliente.
Aerogramma 57%

Secondo il 57% delle aziende con le prestazioni migliori, permettere che la tecnologia venga testata/valutata dal team è uno dei progetti più significativi per il futuro.

spazio
È tutta questione di ROI.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’obiettivo principale dei reparti IT deve essere quello di rendere il più efficienti possibile i processi in una vasta gamma di attività di business, dal marketing alle vendite e dalle risorse umane alla contabilità. L'impatto delle efficienze a livello aziendale porterà in ultima analisi a una riduzione dei costi e a un incremento della produttività, oltre a migliorare il morale delle persone e la soddisfazione dei clienti.
Alla fine, grazie all’adozione di flussi di lavoro digitali e soluzioni cloud all'avanguardia, l’IT avrà più tempo per concentrarsi sui miglioramenti di business, invece di gestire una tecnologia legacy che non è più in grado di favorire una strategia incentrata sul cliente.
Vuoi saperne di più su come queste principali tendenze digitali possono trasformare la tua strategia CX?