Offrire un'esperienza personalizzata a ciascun cliente non è solo possibile, è anche quello che ci si aspetta.

I clienti si aspettano esperienze altamente personalizzate. Ma farti spaventare da questo. Con gli strumenti giusti, non lavorerai più di quanto tu non stia già facendo. Fai arrivare il messaggio giusto, al cliente giusto, al momento giusto, sul canale giusto.

Personalizza ogni singola esperienza con cinque funzionalità.

Dati e analisi

Qualsiasi tattica di personalizzazione è forte quanto i dati che la sottendono. I consumatori intraprendono il customer journey da così tante strade diverse da rendere vitale Adobe Analytics e la sua capacità di collegare i dati dei clienti provenienti da ogni canale. Adobe Audience Manager è dunque in grado di sfruttare le enormi quantità di dati raccolti per creare una visione a 360 gradi sui profili di clienti specifici. Modelli predittivi e algoritmi di personalizzazione possono quindi favorire la personalizzazione in tempo reale.

Studia più a fondo i dati e le analisi ›

Logo Pandora

“Sfruttiamo le potenzialità dei nostri suggerimenti personali su un determinato artista o una canzone e ne parliamo effettivamente in una campagna e-mail, una notifica push o un’altra iniziativa di marketing fuori piattaforma”.

Chris Phillips, Chief Product Officer, Pandora

Icona 48%

Il 48% dei marketer che hanno implementato la personalizzazione sul loro sito web e sulle loro app registra un aumento a due cifre nei profitti.

Gestione di risorse e contenuti creativi

La creazione di contenuti deve liberarsi dagli approcci tradizionali o rischierai di smembrare i tuoi team creativi. Adobe Experience Manager Assets è un sistema di gestione delle risorse digitali (DAM) che si integra perfettamente con Adobe Experience Manager Sites, un sistema di gestione dei contenuti (CMS) e Adobe Creative Cloud. Grazie a queste integrazioni, i team creativi possono controllare blocchi di contenuti individuali che vengono assemblati dinamicamente con la tecnologia di apprendimento automatico e inseriti nel motore decisionale centrale.

Immergiti nella gestione dei contenuti ›

Logo Philips

"[Adobe Experience Manager] ci aiuta a preimpostare i vari elementi in modo che i siti siano coerenti e i contenuti possano essere riutilizzati su più pagine”.

Joost van Dun, Responsabile sito aziendale, Philips

Immagine 80%

L'80% dei consumatori sarebbe più propenso a fare affari con un'azienda che offre esperienze personalizzate.

Personalizzazione e processo decisionale

Dopo il processo di creazione e codifica, ciascun blocco di contenuto può essere ordinato e assemblato in Adobe Advertising Cloud o Adobe Experience Manager. Grazie ad Adobe Target, un vero e proprio motore decisionale centralizzato, tutte le combinazioni di blocchi, layout e canali saranno selezionate per determinare la migliore opzione possibile per ogni singolo cliente. È una sorta di "ricetta di personalizzazione" per il tuo DAM che indirizza automaticamente i contenuti giusti al consumatore giusto nel modo giusto.

Studia più a fondo la tecnologia decisionale ›

Logo swisscom

“Il targeting automatico è la funzionalità più interessante in circolazione. Una volta creata un'esperienza, [Adobe] se ne occuperà, sfruttando il suo machine learning per sviluppare algoritmi altamente personalizzati che si adattano nel tempo”.

Nicolas Mériel, Senior Digital Strategist, Swisscom

Immagine 7% 27%

Gli acquirenti omnicanale rappresentano il 7% dei clienti, ma corrispondono al 27% delle vendite totali.

Esperienza cliente

I clienti navigano su molti canali ogni giorno, a volte anche contemporaneamente. Adobe Campaign può aiutarti a offrire programmi di personalizzazione avanzati che implementano tattiche all'avanguardia su proprietà di tipo owned e paid: in questo modo potrai personalizzare ogni punto di contatto del percorso utente. È in grado di accedere ai dati dei clienti omnicanale e ai modelli predittivi, utilizzare il targeting su microsegmenti e azioni attivate dal comportamento in tempo reale, anche per aree geografiche specifiche.

Studia più a fondo la personalizzazione cross-channel ›

 

Logo Sky

"Il 71% dei nostri clienti usa più di tre canali per interagire con noi. È un dato di fatto e tocca a noi come business prenderne atto e offrire soluzioni ed esperienze che riflettano questa realtà omnicanale. Siamo convinti che sia fondamentale distribuire esperienze pertinenti attraverso il canale giusto per generare fidelizzazione.”

Rob McLaughlin, Responsabile dell'analisi digitale, Sky

Immagine 70% 50%

Gli acquirenti online che si sono interessati a un prodotto consigliato hanno registrato un tasso di conversione del 70% in più durante quella sessione, che si è poi tramutato in un aumento del 55% sulle sessioni di ritorno.

Organizzazione e modelli operativi

Per riuscire a realizzare una personalizzazione su vasta scala, è necessario disporre di un'organizzazione e un modello operativo applicabili a livello omnicanale. Sono necessari team dedicati consolidati su canali e funzioni che possano operare con il supporto dei dirigenti. I programmi di personalizzazione richiedono un'organizzazione per funzione, e non strategie specifiche per canale, in modo che i team possano creare contenuti applicabili e adattabili a tutti i canali.