Targeting dell'audience

Gli esperti di data-driven marketing identificano e attivano le audience per il targeting su vari canali, dispositivi e campagne. Grazie a profili cliente creati a partire da dati di prime, seconde e terze parti, puoi rivolgerti alle audience di alto valore per migliorare l’engagement.

Adobe è tra i leader nel report “The Forrester Wave: Data Management Platforms”. Leggi il report ›

Bisogna abbattere gli ostacoli per entrare in contatto con le audience in modo efficace.

 

I problemi tecnologici possono bloccare le aziende che cercano di entrare in contatto con destinatari specifici attraverso messaggi personalizzati.

Dati in silos o scollegati.

Dati in silos o scollegati.

Incapacità di misurare le prestazioni sui vari dispositivi.

Incapacità di identificare i profili cliente sui vari dispositivi.

Mancanza di funzionalità di personalizzazione.

Mancanza di funzionalità di personalizzazione.

Incapacità di attivare le audience su vari canali.

Incapacità di attivare le audience su vari canali.

Il targeting dell’audience ti offre una messa a fuoco nitida e precisa.

 

Unificare i dati sul pubblico e rivolgersi in modo mirato a segmenti di alto valore può portare diversi vantaggi.

Miglioramenti nell’individuazione delle audience.

Miglioramenti nell’individuazione delle audience.

Usa la modellazione per somiglianza per scoprire nuovi utenti che condividono determinate caratteristiche con i tuoi clienti più fedeli.

Maggiore pertinenza grazie a esperienze personalizzate.

Maggiore pertinenza grazie a esperienze personalizzate.

Il retargeting dell’audience permette di distribuire offerte, messaggi e contenuti pertinenti e significativi su tutti i canali.

Informazioni più approfondite sui comportamenti del pubblico e la portata degli annunci.

Informazioni più approfondite sui comportamenti del pubblico e la portata degli annunci.

Puoi usare gli strumenti di pianificazione e reporting per comprendere le percentuali di corrispondenza e rivolgerti ai destinatari giusti con il messaggio giusto.

Tassi di conversione migliori.

Tassi di conversione migliori.

Se esegui il targeting dell’audience sfruttando comportamenti, preferenze, caratteristiche e altri identificatori, puoi migliorare l’engagement e aumentare le conversioni rispetto a un approccio indifferenziato.

Adobe può esserti d'aiuto.

Adobe può esserti d'aiuto.


Adobe Audience Manager ti consente di creare, combinare e testare i profili cliente per scoprire segmenti di pubblico di alto valore ed entrare in contatto con loro. Rivolgiti in modo mirato a segmenti specifici, lato sito, esterni al sito e su canali diversi, per distribuire le esperienze giuste ai clienti giusti su qualsiasi piattaforma.


I clienti Adobe conoscono il loro pubblico dentro e fuori.

 

Scopri come i marchi all’avanguardia stanno mettendo a frutto l’audience intelligence e il targeting delle esperienze.

Per noi è importante conoscere innanzitutto le prestazioni di ogni singolo percorso.

“Siamo in grado di capire quale squadra di calcio seguono i nostri clienti e usare poi le informazioni per alimentare la personalizzazione.”
– Rob McLaughlin, Responsabile dell'analisi digitale, Sky

Per noi è essenziale offrire un'esperienza positiva prima di [un] viaggio.

"Possiamo fornire quel genere di servizio e supporto di cui vive il nostro business."
– Andrew Nagalewski, Responsabile della gestione dei fornitori commerciali e strategici, Dixons Carphone

Domande frequenti sul targeting dell'audience.

Posso personalizzare i contenuti per i nuovi visitatori o per destinatari anonimi o sconosciuti?
Sì. Adobe Audience Manager ti aiuta a comprendere i percorsi dei clienti, così puoi presentare esperienze migliori e più personalizzate a tutti i profili, che siano autenticati o anonimi.

Come faccio a monitorare i destinatari sui vari dispositivi che utilizzano?
Audience Manager ti consente di seguire le orme digitali fornendoti diverse opzioni per i grafici dei dispositivi. Puoi usare la modellazione probabilistica, quella deterministica o una combinazione delle due metodologie.

Adobe può essermi di aiuto per la segmentazione del pubblico?
Sì. Con la segmentazione in tempo reale di Audience Manager, puoi assegnare regole basate su attributi quali il comportamento, le variabili temporali e le caratteristiche demografiche per creare segmenti di pubblico di nicchia.

Posso assimilare facilmente dati da fonti di seconde e terze parti?
Sì. Grazie alle integrazioni server-to-server, puoi raccogliere e gestire dati esterni da fonti di partner e terze parti. Inoltre, potrai eseguire test per scoprire quali sono i fornitori di dati più efficaci nell'entrare in contatto con i clienti target.

Adobe Audience Manager mi consente di rispettare le linee guida sulla privacy?
Sì. Puoi entrare in contatto con le audience garantendo allo stesso tempo il rispetto delle disposizioni globali in materia di privacy, dei requisiti previsti dalla gestione aziendale e degli accordi di partnership.

In che modo Audience Manager targetizza i comportamenti del pubblico?
I modelli algoritmici nativi, uniti a impostazioni regolabili per la frequenza e le visite più recenti, ti consentono di targetizzare, convertire e ampliare i segmenti di audience sulla base di pattern comportamentali.

Parliamo di cosa può fare Adobe Experience Cloud per il tuo business.

Parliamo di cosa può fare Adobe Experience Cloud per il tuo business.