Dati di seconde parti

I dati di seconde parti arricchiscono i dati proprietari di prime parti per produrre profili di audience più dettagliati attraverso una piattaforma di gestione dati (DMP). Puoi acquistare, vendere o condividere dati con partner affidabili per raggiungere i tuoi obiettivi di business, programmatic e digital marketing.

Adobe è tra i leader nel report “The Forrester Wave: Data Management Platforms”. Leggi il report ›

Lavorare con i dati dei partner non è sempre rose e fiori.

 

I problemi da affrontare quando si cerca di sviluppare una customer intelligence più solida possono essere notevoli.

Difficoltà a scoprire partner di alto valore.

Difficoltà a scoprire partner di alto valore.

Corrispondenza di profili e sovrapposizione di audience.

Corrispondenza di profili e sovrapposizione di audience.

Diversi accordi di partnership da gestire.

Diversi accordi di partnership da gestire.

Limiti a livello di governance dei dati.

Limiti a livello di governance dei dati.

I dati di seconde parti arricchiscono il tuo ventaglio di profili.

 

Sviluppare i profili cliente con dati forniti da partner ti offre una visione più dettagliata del pubblico.

Controllo e qualità dei dati grazie a un partner prezioso.

Controllo e qualità dei dati grazie a un partner prezioso.

Attraverso accordi di partnership con marchi complementari, puoi condividere tratti essenziali per integrare i tuoi dati di prime parti in base a obiettivi di targeting precisi. Con la DMP giusta, condividere dati di seconde parti è un’operazione semplice e trasparente.

Targeting migliore per i segmenti di pubblico.

Targeting migliore per i segmenti di pubblico.

Sviluppare segmenti che condividono particolari caratteristiche attraverso una DMP ti consente di individuare destinatari di alto valore con i quali potrai interagire con maggiore sicurezza, aumentando i tassi di conversione.

Una presenza più ampia genera più opportunità.

Una presenza più ampia genera più opportunità.

I dati di seconde parti possono rivelare destinatari simili o ampliare le audience esistenti sulla base dei dati aggiuntivi inseriti nella tua DMP.

Miglioramento del customer journey.

Miglioramento del customer journey.

Abbinando i dati di prime e seconde parti nei tuoi profili cliente, puoi ottimizzare ogni punto di contatto per aumentare l’engagement.
 

Adobe può esserti d'aiuto.

Adobe può esserti d'aiuto.


Adobe Audience Manager collega i dati dei partner con quelli proprietari, offrendoti una visione più completa della tua audience. In questo modo, sarai in grado di creare e attivare rapidamente segmenti di pubblico di alto valore che possono essere condivisi tra i tuoi team.


Le esperienze diventano personali con l’aiuto di dati integrati.

 

I marchi internazionali possono andare più a fondo con la personalizzazione usando i dati per aumentare la pertinenza delle interazioni con i clienti.

Per noi è importante conoscere innanzitutto le prestazioni di ogni singolo percorso.

"Adobe ci ha fornito dati e informazioni sfruttabili."
– Gerard Florendo, analista senior di e-commerce marketing, Guess

Per noi è essenziale offrire un'esperienza positiva prima di [un] viaggio.

"Con Audience Manager riusciamo a creare un approccio più consolidato per trattare i nostri segmenti di clienti in modo più strategico."
– Didrik Fjelstad, VP brand e marketing, SAS

Domande frequenti sui dati di seconde parti.

L’utilità dei dati di seconde parti va anche oltre l’ottimizzazione delle campagne?
Sì, puoi usare questi dati per il targeting dell’audience e la modellazione delle fonti di dati. In questo modo, potrai comprendere meglio quali fonti consentono di ottenere il ROI migliore dalle campagne.

Quali sono i vantaggi delle relazioni basate su dati di seconde parti?
Le partnership finalizzate alla condivisione di dati sono interessanti per la qualità dei dati forniti dai partner, la loro pertinenza con le tue esigenze di business, la differenziazione rispetto ai dati disponibili nei marketplace pubblici e la flessibilità negli accordi di partnership. Hai anche la possibilità di monetizzare i tuoi dati di prime parti come fornitore di dati di seconde parti.

I dati di seconde parti non limitano la nostra capacità di adattare le audience?
I dati forniti dai partner potrebbero non avere la stessa portata dei grandi insiemi di dati di terze parti, ma otterrai diversi vantaggi sfruttandoli nell’ambito della tua strategia digitale.

Perché condividere i dati anziché venderli o acquistarli dai partner?
Puoi sviluppare partnership reciprocamente vantaggiose che non si limitano alle transazioni commerciali. Ad esempio, gli inserzionisti condividono dati tra loro per ottenere informazioni sul pubblico personalizzato e per il targeting delle audience private. Inoltre, condividono dati con gli editori per fare acquisti di audience personalizzate o garantite sulle proprietà editoriali.

Come posso iniziare a usare i dati di seconde parti?
Crea un inventory dei tuoi dati di prime parti. Definisci le qualità esclusive dei tuoi segmenti e individua gli elementi di profilo mancanti di cui hai bisogno. Decidi quindi se vuoi acquistare, vendere o stabilire una partnership. Infine, scegli i partner giusti valutando le relazioni esistenti o nuovi contatti facilitati da Adobe Audience Manager.

Audience Manager funziona con dati in tempo reale?
Audience Marketplace è integrato in Audience Manager e consente di acquistare, vendere o condividere dati di seconde parti in modo autonomo con il minimo sforzo.

Parliamo di cosa può fare Adobe Experience Cloud per il tuo business.

Parliamo di cosa può fare Adobe Experience Cloud per il tuo business.