Customer intelligence.

Padroneggiare l'arte dell'integrazione dei dati.

Il problema

La frammentazione dei dati determina l'erogazione di esperienze imperfette per i clienti. 


Una visione completa dei clienti rappresenta per l'azienda un vantaggio competitivo. Il problema è sapere da dove iniziare. È necessario prendere decisioni informate integrando i dati giusti da tutti i punti di contatto con i clienti, per evitare che né gli utenti aziendali né i team di analisi vengano ostacolati o rallentati dalla frammentazione dei dati. Probabilmente i problemi che seguono ti saranno già famigliari:

 

"Sono sotto pressione per massimizzare il nostro budget di marketing.”  

Quando i budget di marketing vengono ridotti o riassegnati, è fondamentale prendere decisioni di investimento basate sui dati, per raggiungere gli obiettivi in modo più efficace.

 

"Devo trovare un modo migliore per identificare clienti e potenziali clienti qualificati."

Oggi molte aziende usano una varietà di strumenti e tecnologie per gestire le interazioni con i clienti. Quando i set di dati non comunicano tra loro, i migliori clienti dell'azienda vengono trascurati. 

 

"I miei clienti pretendono esperienze coerenti".

Nell'organizzazione sono presenti più gruppi che indirizzano l'interazione e il coinvolgimento della clientela; ma per il singolo cliente che riceve tutti questi messaggi, il marchio, e l'interlocutore, è unico. Set di dati diversi generano una vista non organica del cliente, e una messaggistica non coerente. 

Sintomi della mancata integrazione dei dati:

Il team di analisi è sommerso da richieste inefficienti e ad hoc da parte degli stakeholder interni.

Sistemi di dati diversi determinano una visione dei clienti incompleta.

Non puoi effettuare investimenti di marketing prevedibili.

Usi sistemi di dati che non collegano tra loro le controparti online e offline.

Non riesci a ottenere informazioni e conoscenze fruibili in tempo reale.

44 percento

"L'84% dei dirigenti marketing descrive l'identificazione degli utenti, la personalizzazione dei messaggi e la misurazione dell'impatto come "molto importante" per la crescita..."

41 percento

"...ma solo il 14% riferisce di disporre di "capacità forti" in questi ambiti".

 

"Customer Recognition: How Marketing is Failing at its Top Priority", Econsultancy e Conversant, 2016.

La soluzione

Fai fare un salto di qualità all'analisi.

 

Un contesto inefficiente vs. un contesto fiorente.

 

Un contesto inefficiente si verifica quando i reparti gestiscono i dati in silos, senza lavorare a una visione unica e coesa del cliente. Questo indebolisce la capacità dell'azienda di comunicare in modo coerente con i propri clienti su tutti i canali. 

 

vs.

Un contesto fiorente si sviluppa quando i diversi reparti lavorano insieme per condividere i dati dal maggior numero possibile di fonti. Team IT, marketing online e offline, sviluppo prodotti, merchandising e assistenza clienti: tutti collaborano per mettere a fuoco una visione completa del cliente. 


Customer intelligence = Una visione approfondita dei clienti acquisita integrando e analizzando i dati da più punti di contatto, e che consente di rivolgersi a segmenti di valore elevato, coinvolgere i destinatari e indirizzare l'azione dei clienti.

Coltivare un contesto fiorente porta a:

Una comprensione più approfondita dei desideri, delle esigenze e delle motivazioni dei clienti.

Una posizione unica dove visualizzare i dati su clienti e clienti potenziali.

Segmenti di pubblico ultra-mirati per creare campagne significative per i clienti e ottenere risultati.

La possibilità di definire le priorità dei segmenti facilita una maggiore efficienza, offrendo ai clienti esattamente ciò che vogliono.

 

Creare una visione chiara del cliente è più facile di quanto potresti pensare. Padroneggiare l'arte dell'integrazione dei dati significherà per l'azienda:

SCOPRIRE
destinatari di valore elevato attraverso la raccolta olistica dei dati, la segmentazione del pubblico, l’analisi e l’apprendimento automatico.

ATTIVARE
clienti con la profilazione e la gestione dell’audience.

COINVOLGERE

il pubblico e indirizza l'azione con annunci, contenuti e opzioni mirati.

Riunisci tutti i dati e le interazioni dei clienti in una vista utile e completa. 
Per scoprire come, consulta "L'arte dell'integrazione".

Il vantaggio di Adobe

Impara a conoscere i tuoi clienti con Adobe.
 

 

Adobe Experience Cloud può facilitare la democratizzazione delle informazioni, mentre utilizzi l'integrazione dei dati per ottenere una visione dei clienti completa e vibrante. 

 

Il software di analisi sfrutta un ambiente basato su progetto, l'apprendimento automatico, gli strumenti interattivi con drag-and-drop, per individuare le conoscenze, nonché progetti riutilizzabili che uniscono diverse visualizzazioni di dati per raccontare storie intuitive sui clienti. Queste stesse storie consentono di creare campagne accattivanti che convincono i clienti ad agire.

 

Una piattaforma di gestione del pubblico, che ti consente di combinare dati interni a livello di cliente con dati di terze parti, può aiutare a generare segmenti di pubblico specifici in base a una varietà di caratteristiche e comportamenti. Gli esperti di marketing possono quindi utilizzare questi segmenti per migliorare il targeting e la personalizzazione su tutti i canali.

Time Warner Cable


Impara a trasformare i dati dei clienti in analisi.

Scopri i suggerimenti di uno dei nostri product manager senior sulle modalità di organizzazione di dati e processi, per ottenere conoscenze smart su come arrivare alla conversione dei clienti.
 

Adobe è tra i leader nell'ambito dell'intelligenza digitale.

 

Ecco i risultati del report "2017 Forrester Wave: Digital Intelligence Platforms".

Adobe ha superato 9 provider di piattaforme in 15 funzionalità chiave di intelligenza digitale, tra cui:

ANALISI DIGITALE

OTTIMIZZAZIONE DEL COINVOLGIMENTO DIGITALE

GESTIONE DEI DATI DIGITALI

Testimonianza del cliente

Dati che sono musica per le tue orecchie.

 

I dati sono ovunque: e organizzazioni come il Teatro dell'opera di Sydney ne comprendono bene l'importanza. Con Adobe Experience Cloud, il Teatro dell'opera di Sydney ha trasformato milioni di punti dati in analisi dei dati sui clienti. Grazie a questa nuova comprensione del suo pubblico, sta creando esperienze coinvolgenti e personalizzate per i clienti prima, durante e dopo la visita a questo luogo iconico.


Ahmed Elemam

"Innovazione e creatività fanno parte del DNA comune del Teatro dell'opera di Sydney e di Adobe. Inizialmente il nostro interesse rispetto ad Adobe nasceva dalla possibilità di una collaborazione con un partner che condividesse in modo assoluto i nostri valori: innovazione ed eccellenza".

 

Louise Herron
CEO, Teatro dell'opera di Sydney

Il Teatro dell'opera di Sydney si affida ad Adobe per:

 

• Personalizzare le esperienze di oltre 1,2 milioni di utenti all'anno 
 

• Alimentare la fidelizzazione e le visite di ritorno coinvolgendo i clienti prima e dopo la visita
 

• Fornire informazioni approfondite e coerenti sui clienti con una piattaforma tecnologica integrata
 

• Ottimizzare le esperienze sul sito web per semplificare le transazioni e aumentare il fatturato

L'integrazione dei dati rende smart i nostri clienti.

 

Far lavorare insieme le persone spesso porta a scoperte innovative. Lo stesso vale per i dati. È venuto il momento di collaborare per creare esperienze cliente senza soluzione di continuità, possibili solo in un contesto fiorente, in cui i silos vengono eliminati, i reparti collaborano e le informazioni dai canali online e offline si combinano per formare una visione dei clienti unica. Solo in questo modo i dati dei clienti possono trasformarsi in customer intelligence.

Investi il budget di marketing sulla base di dati utili.

Sei in grado di integrare i set di dati per ottenere una visione completa del cliente.

Coerenza delle esperienze erogate indipendentemente da dove e quando avviene l'interazione con i clienti.

 

Trasforma i dati dei clienti in analisi.

Questo è il momento di integrare le origini dati e far fare all'azienda un salto di qualità.
 


Parliamo di cosa può fare Adobe Experience Cloud per il tuo business.