File STEP.

Il formato STEP è comunemente usato nella progettazione assistita da computer (CAD) e nella stampa 3D per contenere dati di modelli tridimensionali per varie attività di progettazione. Scopri la storia e gli usi degli STEP e valuta i loro pro e contro in questa guida pratica.

Immagine del banner sui file STEP

Ecco cosa imparerai.

 

  • Cos’è un file STEP?
  • Storia del file STEP
  • A cosa servono i file STEP?
  • Pro e contro dei file STEP
  • Come aprire un file STEP
  • Come creare e modificare un file STEP

  • Domande frequenti sui file STEP

 

 

Cos’è un file STEP?

STEP sta per Standard for the Exchange of Product Data ed è anche noto come ISO 10303. Questo tipo di file è comunemente usato per la modellazione e la stampa 3D ed è un formato di scambio standard ISO. Ciò significa che i file STEP possono leggere e salvare l’intero corpo di un modello 3D, non solo le geometrie di base, il che è fondamentale per raggiungere elevati livelli di precisione.

 

Tutti i dati del modello 3D vengono salvati come testo, che può essere interpretato da vari sistemi CAD. Gli STEP permettono di creare, condividere e modificare facilmente modelli 3D con molti programmi e software diversi in un formato standardizzato.

 

I file STEP sono anche conosciuti come:

 

  • ISO 10303
  • File STP
  • File P21
  • STEP Physical File (SPF)

 

 

Storia del file STEP.

L’ISO (International Organization for Standardization) ha un comitato tecnico sui sistemi di automazione e integrazione, noto anche come TC 184. Questo comitato ha sviluppato il formato di immagine STEP a metà degli anni ‘80 per agevolare la condivisione di file tra diversi programmi software fornendo un formato standardizzato per lavorare su modelli e progetti 3D. 

 

Nel 1988, l’ISO ha gettato le basi per lo STEP, ma la prima edizione è entrata in uso solo nel 1994. La seconda e la terza edizione sono state rilasciate rispettivamente nel 2002 e nel 2016.

 

Oltre a migliorare la compatibilità tra diverse piattaforme, i file STEP contengono tutti i dettagli e il corpo di un modello 3D con una precisione senza precedenti. Alcuni formati di file meno recenti contenevano solo le geometrie di base, il che rendeva meno accurate le operazioni di condivisione, apertura e modifica.

 

 

A cosa servono i file STEP?

I file STEP sono standard nel mondo della progettazione 3D, anche nei campi dell’architettura, della produzione e della stampa. Vediamo alcuni dei loro usi principali.

 

Condivisione di modelli 3D.

Lo scopo del file STEP è rendere molto più semplice la condivisione di file contenenti dati 3D. Questo formato è comunemente usato per rivedere o stampare modelli 3D. La sua capacità di contenere il modello 3D completo anziché solo le geometrie, unita alla sua compatibilità con diversi sistemi CAD, ne semplifica la condivisione. 

 

Modifica di modelli 3D.

Il file STEP salva tutti i componenti 3D come un’entità unica e può essere usato per apportare modifiche ai progetti. La maggior parte dei programmi CAD è in grado di leggere e modificare questo tipo di file, migliorando la progettazione e la collaborazione tra diverse piattaforme. Questo è un grande vantaggio degli STEP rispetto ai file STL, un altro formato comune nella stampa 3D.

 

 

Pro e contro dei file STEP.

Prima di iniziare a usare i file STEP, è importante considerare alcuni vantaggi e svantaggi di questo formato.

 

Vantaggi dei file STEP.

  • Gli STEP sono compatibili con molti strumenti e software CAD, quindi possono essere condivisi e modificati facilmente.
  • Sono precisi e utilizzano una rappresentazione matematica delle curve, nota come NURBS, per archiviare i dati in modo accurato. Inoltre, sono in grado di leggere e salvare modelli 3D completi.
  • Puoi anche personalizzare i file STEP. In più, è facile condividerli per richiedere modifiche ad altri utenti o salvarli su un altro computer come opzione di backup.

 

Svantaggi dei file STEP.

Ai fini della progettazione architettonica, i file STEP non contengono i dati relativi a materiali o texture necessari per renderli identificabili dai software CAD.

  • Gli STEP non memorizzano informazioni sull’illuminazione o sulla fotocamera. Con i file FBX e USDZ, invece, si possono rappresentare anche le impostazioni della fotocamera e dell’illuminazione.
  • Lo STEP è un formato complesso, simile a un linguaggio di programmazione software, quindi la creazione di un file STEP potrebbe richiedere molto tempo e lavoro.

 

 

Come aprire un file STEP.

Per importare e aprire un file STEP si possono usare vari software e programmi CAD. Per aprire uno STEP:

 

  1. Trova il file STEP sul tuo computer o dispositivo.
  2. Fai doppio clic oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona File > Apri.
  3. Il tuo file si aprirà con il relativo software di lettura STEP già installato, ad esempio Adobe Acrobat.

 

Se il file non si apre, potrebbe essere necessario installare o aprire l’apposito software di lettura STEP o CAD. Dopo l’installazione, vai su File > Apri e seleziona il file che desideri aprire.

 

Puoi aprire i file STEP sia in Adobe Acrobat 9 Pro Extended che in Adobe 3D Reviewer.

 

     

Come creare e modificare un file STEP.

Per creare e salvare un file STEP, segui questi passaggi:

 

  1. Crea un nuovo file con il tuo software o programma CAD di riferimento.
  2. Modifica il file.
  3. Usa l'estensione di file .step o .stp a seconda delle opzioni disponibili.

Per modificare uno STEP con Adobe Acrobat:

 

  1. Apri Adobe Acrobat e il file STEP.
  2. Fai clic sullo strumento Modifica nel riquadro destro.
  3. Usa gli strumenti di modifica per apportare le variazioni desiderate.
  4. Salva il file.

 

 

Domande frequenti sui file STEP.

Quali sono gli usi migliori dei file STEP?

I file STEP sono pensati per la creazione, la modifica e la condivisione di modelli 3D in vari programmi CAD. Si tratta di un formato standardizzato che semplifica notevolmente la condivisione dei progetti. I file STEP sono più comunemente utilizzati nella progettazione architettonica, meccanica e manifatturiera, ma chiunque in qualsiasi settore può crearne uno.

 

Lo STEP è un file CAD?

Sì, lo STEP è un formato di file CAD. Progettato per l’utilizzo in molti tipi di programmi e software CAD, lo STEP (o ISO 10303) è un file CAD uniforme.

 

STP e STEP sono la stessa cosa?

Sì, STP e STEP sono lo stesso formato di file. Le estensioni di file .stp e .step sono intercambiabili ed entrambe soddisfano gli standard ISO 10303. Se devi creare un file STEP o STP, entrambe le estensioni sono corrette, ma la scelta potrebbe dipendere dal software o dal programma che usi.

 

Posso stampare un file STEP?

Puoi stampare uno STEP dopo averlo convertito in STL. Questa operazione ti consente di ottenere un formato di file 3D stampabile che potrai elaborare e inviare a una stampante 3D.

 

Come posso convertire un file STEP in STL?

Il modo più semplice per convertire un file STEP in STL è aprirlo nel programma o software CAD che è stato utilizzato per crearlo ed esportarlo come STL.

Scopri di più su altri tipi di file simili agli STEP.

Immagine del file STL

File STL

Scopri come convertire i file STEP in STL per stamparli in 3D.

Immagine del file DWG

File DWG

Scopri questo formato di file CAD utilizzato per il disegno 2D e 3D.

Immagine del file IGES

File IGES

Scopri un tipo di file pensato per il trasferimento di progetti 2D e 3D tra programmi CAD.

Immagine del file SKP

File SKP

Esplora i file di modello 3D che puoi usare con il programma di progettazione SketchUp.

Confronta il file STEP con altri formati.

Immagine del confronto tra file IGES e STEP

IGES vs. STEP

Scopri qual è l’opzione migliore per i tuoi progetti 3D.

Acquista Adobe Illustrator

Produci incredibili grafiche vettoriali e illustrazioni.

Gratis per 7 giorni, poi 24,39 €/mese.