Esprimi la tua nostalgia con un aspetto vintage.

Esplora una vasta gamma di effetti fotografici vintage. Impara ad applicare un tocco retrò alle tue immagini utilizzando questi consigli di fotoritocco in Adobe Photoshop.

Un campo di fiori arancioni

Immagine di Jennifer Froula Weber

Aggiungi un tocco classico alle tue immagini.

Il termine fotografia vintage copre una vasta gamma di stili fotografici che includono la fotografia per i film, le ferrotipie, le immagini in bianco e nero e molto altro. L’aspetto vintage si ottiene prendendo una foto digitale moderna e conferendole un aspetto invecchiato. Questi filtri digitali imitano lo stile ottenibile con una cinepresa.

 

Si tratta di effetti che vanno di moda al giorno d’oggi grazie all’aspetto nostalgico e al senso di eternità che aggiungono alle foto. Un ottimo effetto retrò può dare l’illusione che le foto siano state scattate in un periodo completamente diverso se c’è una combinazione di mood, tono e ambientazione o in alternativa suscitare emozioni diverse. Dai un’occhiata a queste opzioni per trovarne una che si abbini allo stile che desideri. 

Scatto di una foto al tramonto con una fotocamera d’epoca

Immagine di Jennifer Froula Weber

Un vasto assortimento di aspetti vintage.

Quando si tratta della fotografia vintage, non esiste un approccio unico. Gli stili e la tecnologia della fotografia avanzano nel tempo, quindi potrai applicare effetti diversi a seconda dell’epoca della foto che desideri ricreare.

 

Monocromatico

Un modo semplice per conferire alle tue foto un aspetto antico è quello di trasformarle in bianco e nero. In questo modo la tua foto assumerà automaticamente un tocco retrò, dato che le cineprese erano inizialmente disponibili solo in bianco e nero. Esiste un’intera serie di filtri in bianco e nero di alta qualità come i predefiniti disponibili in Adobe Photoshop Lightroom, se desideri iniziare da lì.

 

Seppia

La tinta leggera dalle sfumature marroncine e rossastre che vedi nelle foto vintage si chiama seppia. L’effetto è il risultato di un processo di sviluppo più antico per la pellicola in bianco e nero che evitava il deterioramento delle foto. Puoi ricreare facilmente questo effetto in Photoshop applicando tinte o sovrapposizioni a un’immagine monocromatica.

 

Ferrotipia

Una delle tipologie più antiche di fotografia, la ferrotipia veniva realizzata a partire da sottili fogli di metallo immersi in sostanze chimiche fotosensibili e sviluppata in una camera oscura. Queste piastre producono immagini distinte in bianco e nero con una vignettatura più scura sui bordi e una tinta metallica. Se desideri applicare un aspetto simile alla ferrotipia, osa con le ombre e con il contrasto nella tua foto.

Una foto del Golden Gate Bridge su una tela bianca

Polaroid

Le fotocamere Polaroid scattano e stampano le foto molto rapidamente con una pellicola speciale. Queste foto istantanee, che hanno raggiunto la massima popolarità negli anni ’70, si contraddistinguono per il loro bordo bianco. Poiché la fotocamera dispone di poche impostazioni da regolare, il fotografo ha un minore controllo dell’apertura, del tempo di esposizione e della profondità di campo. È proprio questo che conferisce alla foto un aspetto meno perfetto e più spontaneo. Puoi creare una foto digitale in stile Polaroid applicando sovrapposizioni o posizionando la tua immagine sui modelli Polaroid già pronti.

 

Effetto glitch e grunge

Le scansioni e le stampe delle foto non sono sempre state perfette come lo sono adesso. Poteva trattarsi di un errore nel tracciamento o nella scansione della fotocamera o persino di una pellicola deteriorata che aveva generato errori in fase di scatto o di sviluppo: le fotografie della vecchia scuola erano sempre arricchite dai segni dell’imprevedibilità, rappresentati da graffi e imperfezioni. Puoi ricreare i tuoi personalissimi effetti glitch selezionando parti dell’immagine e spostandole deliberatamente.

 

Crea un aspetto vintage con le foto in bianco e nero.

Se desideri creare una foto dallo stile vintage monocromatico, segui questo tutorial utilizzando gli strumenti di fotoritocco disponibili in Photoshop.

Pannello delle impostazioni del bianco e nero di Adobe Photoshop sovrapposto a un’immagine di un bambino in piedi davanti a una finestra con un animale di peluche

1. Converti la foto in bianco e nero.

Prima di tutto, trasforma la foto in bianco e nero utilizzando un Livello di regolazione immagine in bianco e nero. Sperimenta diversi predefiniti o regola i cursori del colore presenti su ogni predefinito per ritoccare leggermente l’aspetto della tua foto. Sposta i cursori a destra per illuminare determinate zone e a sinistra per oscurarle.

 

Puoi anche utilizzare lo strumento Regolazione target per fare semplicemente clic e spostare il cursore sull’immagine e modificare i cursori del predefinito di conseguenza.

 

2. Regola la luminosità e il contrasto.

Aggiungi un altro Livello di regolazione immagine alla tua immagine e scegli l’impostazione Luminosità/Contrasto. Ricorda che le immagini più vecchie tendono ad avere meno contrasto o a sembrare un po’ più scure, quindi regola i cursori fino a quando l’immagine mostra il livello di luminosità e contrasto che preferisci.

Pannello delle impostazioni dei filtri di Adobe Photoshop sovrapposto a un’immagine di un bambino in piedi davanti a una finestra

3. Applica un filtro alla foto.

Aggiungi un altro Livello di regolazione dell’immagine e seleziona Filtro foto. In questo modo potrai applicare uno strato di colore vintage, come il seppia, che conferisce all’immagine un aspetto caldo dalle tinte marroncine e rossastre. Puoi anche esplorare altri strati di colore, ad esempio un blu freddo o un verde malinconico.

 

4. Aggiungi un po’ di rumore.

Aggiungi rumore all’immagine per conferire un aspetto vintage autentico. Fai clic su Filtro, quindi scegli Rumore dall’elenco a discesa. Il rumore conferisce alla tua foto una texture che ricorda la grana della pellicola. Assicurati di selezionare Monocromo nella finestra Rumore, in modo tale da non generare puntini colorati.

 

5. Crea una vignettatura.

Fai clic sul livello di pixel, quindi vai su Effetti e seleziona Ombra interna dall’elenco a tendina. In questo modo aggiungerai un leggero effetto ombra che renderà meno perfetta la tua immagine e più simile alle foto vintage danneggiate o lacerate.

 

6. Aggiungi il tocco finale.

Utilizza lo strumento Timbro clone per rimuovere o ritoccare eventuali elementi moderni dell’immagine che rappresenterebbero un disturbo per l’aspetto vintage. Potrebbe trattarsi di rimuovere un logo moderno da un capo di abbigliamento o di rimuovere i pali del telefono: questo tocco finale può preservare l’aspetto retrò.

 

Conferisci un effetto vintage alle foto a colori.

Segui questo tutorial per conferire alle tue foto a colori un vivace stile retrò con Photoshop.

 

1. Scegli la foto.

Le tendenze dei colori cambiano e si trasformano. Se desideri creare una foto che sembri essere stata scattata negli anni ’50, i colori saranno diversi da quella di una scattata negli anni ’90. Prendi quindi in considerazione lo schema, la texture e la composizione dei colori quando selezioni il tuo scatto.

 

2. Appiattisci la foto.

Riduci o appiattisci il contrasto nella tua immagine creando un nuovo Livello di regolazione dell’immagine e aprendo lo strumento Livelli. Alzando i neri e abbassando i bianchi puoi ottenere lo stesso aspetto piatto e sbiadito comune alle stampe delle foto vintage.

 

3. Modifica la luminosità e il contrasto.

Appiattisci ancora di più l’immagine creando un nuovo Livello di regolazione dell’immagine per Luminosità/Contrasto. Regola i cursori di conseguenza per ridurre il contrasto.

Una mano che mantiene un gruppo di palloncini

Immagine di Jennifer Froula Weber

4. Concentrati sul colore.

La vividezza nelle vecchie stampe fotografiche si modifica e sbiadisce nel tempo. Per ricreare questo effetto, apri lo strumento Curve dall’elenco a discesa del Livello di regolazione dell’immagine e sposta i cursori per esplorare effetti diversi. Puoi anche regolare gli strumenti di Bilanciamento colore, Saturazione e Tonalità. Ogni cursore controlla elementi diversi del colore nella tua foto.

 

Dal momento in cui ogni foto è diversa, non esiste un unico filtro che vada bene per tutti. Al contrario, sperimenta utilizzando ogni strumento di modifica del colore per trovare la combinazione perfetta per la tua immagine.

 

5. Aggiungi un po’ di rumore.

Dai un ultimo tocco vintage alla tua foto aggiungendo un po’ di rumore visivo. Fai clic su Filtro e scegli Rumore dalle opzioni dell’elenco a discesa. Anche un leggero rumore conferirà alla tua immagine un tocco vintage autentico.

 

Per quando riguarda le foto dall’aspetto vintage è tutta una questione di tonalità, contrasto e colore. Non esiste mai un solo modo per modificare un’immagine. Gioca con i diversi strumenti, scopri quello che sta meglio secondo te e sperimenta nuovi effetti fotografici. Potresti trovare una combinazione di modifiche da utilizzare per trovare il tuo filtro vintage personale con i predefiniti di Lightroom.

Ottieni di più con Adobe Photoshop.

Crea splendide immagini con i pennelli Photoshop, il riempimento in base al contenuto e molti altri strumenti scelti dai fotografi.

Esplora la famiglia di app Photoshop.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Foto in bianco e nero di montagne innevate

Monocromia: impara l'arte della fotografia in bianco e nero.

Impara a usare la fotografia in bianco e nero per affinare le tue abilità e scattare foto perfette.

Foto divisa in due con diversa alterazione dei colori con mano che tiene palloncini.

Un tocco creativo: impara a modificare i colori delle foto.

Regola la palette dei colori nelle foto modificando i livelli di Tonalità e Saturazione in Adobe Photoshop. 

Uomo al computer intento ad aggiungere audio a un video utilizzando Adobe Premiere Pro

Qual è il formato video migliore? Guida alla scelta.

Trova il formato video migliore per effettuare lo streaming, il download o il salvataggio su disco.

Padre che porta il figlio a cavalluccio stando affacciato alla finestra

Comunica la tua arte con la fotografia fine art.

Segui le tue passioni e scopri le sfaccettature concettuali implicate nella creazione di foto artistiche.

Trova il piano Creative Cloud più adatto alle tue esigenze.

Fotografia (20 GB)

CHF 11.85/mese

Include Lightroom per PC e mobile, Lightroom Classic e Photoshop per PC e iPad. Scopri di più


Fotografia (20 GB)

Include Lightroom per PC e mobile, Lightroom Classic e Photoshop per PC e iPad. Scopri di più

CHF 11.85/mese

Singola applicazione Adobe Photoshop

CHF 23.70/mese

Accedi a Photoshop per desktop e iPad tramite Creative Cloud. Scopri di più


Singola applicazione Adobe Photoshop

Accedi a Photoshop per desktop e iPad tramite Creative Cloud. Scopri di più

CHF 23.70/mese

Tutte le applicazioni

CHF 58.15/mese

Accedi a Photoshop su desktop e iPad e all'intera raccolta di app creative.  Scopri di più


Tutte le applicazioni

Accedi a Photoshop su desktop e iPad e all'intera raccolta di app creative.  Scopri di più

CHF 58.15/mese

Studenti e docenti

CHF 19.40/mo.

Risparmia più del 65% sull'intera raccolta di app Creative Cloud. Scopri di più


Studenti e docenti

Risparmia più del 60% sull'intera raccolta di app Creative Cloud. Scopri di più

CHF 19.40/mese

Acquisti telefonici: 0800 00 08 90