Come comprimere un video da condividere online.

Quando vuoi condividere un file video di grandi dimensioni, usa Adobe Premiere Rush per ridurlo ed esportarlo in MP4. Sarà più facile pubblicarlo.

Comprimere un video da condividere online

Il problema: i limiti di dimensione dei video.

Se non riesci a caricare un video sui tuoi canali social, potrebbe essere colpa delle dimensioni eccessive del file. Per gli account standard, i file accettati da YouTube non devono superare i 15 minuti di durata e i 2 GB di grandezza, mentre il piano base di Vimeo permette agli utenti di caricare un massimo di 500 MB a settimana. Su Instagram i limiti di caricamento dei video da un dispositivo mobile sono di 10 minuti e 650 MB, mentre i video caricati dal web possono essere di 60 minuti e 3,6 GB. Facebook consente di caricare video con un limite massimo di 240 minuti e 10 GB.

Condividere un video direttamente da Premiere Rush

La soluzione: esportare qualsiasi formato video in file MP4.

Trascinando e rilasciando i file, puoi importare i formati MOV, WMV, AVI e altri codec in Adobe Premiere Rush, ma puoi anche importare diversi formati audio. Quando esporti da Premiere Rush, la compressione è automatica e puoi condividere video di alta qualità sul tuo canale social preferito.

Per desktop:

step

Fai clic sul pannello di condivisione e indica la destinazione.

step

Accedi al tuo account social tramite Premiere Rush.

step

Aggiungi i metadati, come descrizioni e tag, e anche una miniatura o un disegno personalizzati. 

step

Se non vuoi pubblicarlo subito su YouTube, puoi programmare un’ora in cui il tuo video sarà visibile.

step

Fai clic su Esporta. Premiere Rush convertirà automaticamente il video in un file MP4 con impostazione ottimizzata predefinita.

Per dispositivi mobili:

step

Prima fai clic su Esporta e Premiere Rush eseguirà il rendering del video come file MP4.

step

Scegli l’account social che desideri ed effettua l’accesso.

step

Aggiungi i metadati, come descrizioni e tag, e anche una miniatura o un disegno personalizzati.

step

Fai clic su Pubblica.

Se hai bisogno di ridurre maggiormente le dimensioni del file, puoi apportare delle modifiche prima della pubblicazione. Basterà aprire le impostazioni avanzate e ridurre la risoluzione o la frequenza dei fotogrammi:

 

Regola la frequenza dei fotogrammi.
La frequenza, misurata in fotogrammi al secondo (fps), è solitamente di 24 per i film e di 30 per la televisione. Per un video standard di YouTube, la frequenza ottimale è di 29,97. Instagram richiede una frequenza minima di 30 fps e YouTube di 24 fps. Abbassando la frequenza, la dimensione del file si riduce, ma se nel tuo video c’è molto movimento, una frequenza troppo bassa produrrà un effetto mosso.

 

Regola la risoluzione.
La risoluzione ottimale di un video in alta definizione per YouTube è di 1080p. Impostando una risoluzione di 720p, le dimensioni del file video diminuiranno. Se i tuoi spettatori usano telefoni, tablet o portatili, non ci faranno caso.

Un’altra opzione: modifica, prima di comprimere.

Se la compressione video non è sufficiente, considera di ridurne le dimensioni tagliando una parte non essenziale del filmato durante il montaggio video:

 

Scopri come montare un video sulla timeline di Premiere Rush.
Taglia l’inizio di una clip facendo clic sulla maniglia arancione sul lato sinistro della clip e trascinala verso destra. Per tagliare la fine di una clip, basterà invertire il processo spostando la maniglia destra verso sinistra.

 

Si possono ridurre le dimensioni del file anche accelerando l’azione.
Per accelerare l’azione e ridurre la lunghezza del tuo video, cerca il pulsante Velocità sulla barra a destra (o la barra degli strumenti inferiore se usi l’app mobile). Usa il cursore Gamma per definire la parte che vuoi accelerare e poi usa il cursore Gamma di velocità. Il riquadro Mantieni tono audio è contrassegnato per impostazione predefinita per impedire che l’audio subisca una distorsione eccessiva.

 

Per effettuare modifiche più complesse, come la mappatura temporale o la regolazione della gradazione del colore, prova Adobe Premiere Pro.

 

Se dopo l’ultima modifica il tuo video è ancora troppo lungo per poterlo pubblicare, potresti valutare se suddividerlo in una serie di video da condividere. Registra una sigla in Adobe Audition, taglia i titoli di testa e comincia a pensare ancora più in grande.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Modifica di un video su uno smartphone.

Le basi del montaggio video.

Scopri i principi fondamentali del montaggio video e i suggerimenti pratici per il piccolo e il grande schermo.

Foto con effetto bokeh di uno skyline urbano di notte.

Come aggiungere sfondi bokeh alle fotografie.

Impara tutti i segreti del meraviglioso effetto di sfocatura, che darà alle tue foto un tocco davvero straordinario.

Crea un effetto di testo subacqueo in Photoshop.

Crea un effetto subacqueo.

Unisci il testo distorto con le tue immagini per una finitura 3D che realizzerà un incredibile effetto subacqueo.

Foto in primo piano di un uomo davanti a un muro con graffiti di cuori.

L'arte del primo piano in fotografia.

Un primo piano ben realizzato racconta una storia. Scopri subito come affinare le tue capacità in questo campo.

Prova subito Adobe Premiere Pro.

Singola applicazione Premiere Pro
Accedi a Premiere Pro tramite Creative Cloud a soli
24,39 €/mese

Singola applicazione Premiere Pro
Accedi a Premiere Pro tramite Creative Cloud.
24,39 €/mese

Tutte le applicazioni Creative Cloud
Accedi a Premiere Pro e all’intera raccolta di app creative.
60,99 €/mese

|

Tutte le applicazioni Creative Cloud
Accedi a Premiere Pro e all’intera raccolta di app creative.
60,99 €/mese

Studenti e docenti
Risparmia più del 65% sull'intera raccolta di app Creative Cloud.
19,83 €/mese

Studenti e docenti
Risparmia più del 65% sull'intera raccolta di app Creative Cloud.
19,83 €/mese

Aziende
App creative leader del settore con opzioni intuitive per la gestione delle licenze.
A partire da 29,99 €/mese IVA escl.

|

Aziende
App creative leader del settore con opzioni intuitive per la gestione delle licenze.
A partire da 29,99 €/mese IVA escl.