Media Encoder CC. L'applicazione essenziale per l'elaborazione di tutti i contenuti multimediali.

Esegui operazioni di assimilazione e transcodifica, crea proxy e distribuisci i contenuti in qualsiasi formato tu abbia in mente. Questo avanzato strumento di gestione multimediale ti consente di utilizzare i contenuti in modo unificato su diverse applicazioni. La perfetta integrazione con Adobe Premiere Pro CC, After Effects CC e altre applicazioni offre un flusso di lavoro ottimale.
Adobe Media Encoder CC

Funzionalità

Aprile 2018

  • Codifica H.264 con accelerazione hardware su Windows 10 con processori Intel® Core™ di sesta generazione (o successivi) abilitati per grafica Intel
  • Codifica H.264 e HEVC con accelerazione hardware su sistemi Mac OS 10.13 con hardware supportato
  • Supporto per l’importazione dei formati delle videocamere Canon C200
  • Supporto per l’importazione dei formati delle videocamere Sony Venice
  • Supporto IPP2 per il processo di gestione dell’immagine delle videocamere RED
  • Supporto sulla destinazione di pubblicazione del nuovo limite di 280 caratteri di Twitter

Ottobre 2017

  • Selezione del canale per la pubblicazione su YouTube e Vimeo
  • Selezione della playlist per la pubblicazione su YouTube
  • Selezione della pagina per la pubblicazione su Facebook
  • Inserimento di titoli personalizzati per la pubblicazione su YouTube, Facebook e Vimeo
  • Inserimento di miniature video personalizzate per la pubblicazione su YouTube
  • Notifica di elementi mancanti nella coda prima della codifica
  • I predefiniti di bitrate adattivo per H.264 scelgono automaticamente i bitrate di output migliori in base alle dimensioni e alla frequenza del fotogramma sorgente.
  • Esportazione di GIF animate su macOS e Windows
  • Effetto Regolazione tempo migliorato
  • Elenco di predefiniti H.264 recentemente ottimizzati
  • Supporto formati: decodifica/codifica per RF64 WAV, decodifica per Sony X-OCN e rendering avanzato per QuickTime DNx
  • Avviso durante l'importazione di sorgenti QuickTime non native
  • Modifica del codice di tempo per contenuti multimediali 720p/59.94

Aprile 2017

  • Destinazione di pubblicazione su Adobe Stock Contributor
  • Supporto di Progetti team di Adobe
  • Supporto dei Profili colore delle sorgenti After Effects
  • Possibilità di ricollegare automaticamente le risorse durante l’importazione di una sequenza
  • Possibilità di mantenere attiva la riproduzione in Premiere Pro durante il rendering in Media Encoder
  • Impostazioni ottimizzate per profondità in bit e canali alfa (solo per QuickTime)
  • Supporto dell’esportazione di audio ambisonico (solo H.264)
  • Supporto del formato HLG (Hybrid LOG Gamma)
  • Supporto della modalità HDR nell’esportazione in formato HEVC (H.265)
  • Supporto dell’esportazione in formato Panasonic AVC-Long GOP OP1b

2016

  • Funzionalità di assimilazione e transcodifica
  • Pannello Browser multimediale
  • Destinazione di pubblicazione su Twitter
  • Supporto di Adobe Audition CC
  • Supporto di Adobe Character Animator CC
  • Miglioramenti a livello di qualità e prestazioni
  • Destinazione di pubblicazione su Behance
  • Unione di più clip in fase di assimilazione

 

2015

  • Destinazione di pubblicazione su Facebook
  • Supporto esteso per il formato 4K
  • Miglioramento dei flussi di lavoro per sequenze di immagini
  • Correzione automatica del volume
  • Miglioramenti a livello di usabilità
  • Creazione di canali MXF
  • Supporto DNxHD esteso
  • Conformità IRT
  • Filtro di conversione da HDR a SDR
  • Impostazione Interpolazione tempo

Impara a usare Media Encoder.

Trova tutorial video a cura degli esperti Adobe e dei nostri partner di formazione. Esplora la nostra raccolta, che include centinaia di tutorial su Adobe Creative Cloud. Acquisisci competenze essenziali, rimani al passo con le nuove funzionalità e scopri le tecniche più avanzate.
Tutorial su Creative Cloud