Accessibilità

Note di pubblicazione di Flash Player

Questo documento , destinato agli sviluppatori di contenuto per Adobe® Flash ® Player 9, tratta argomenti non discussi nella documentazione o nelle note di pubblicazione di Adobe Flex 2, Adobe Flex 3 o Adobe Flash CS3 Professional. e potrebbe essere aggiornato periodicamente qualora vengano rese disponibili ulteriori informazioni.

** Apre una nuova pagina

Versione di Adobe Flash Player

Verificate che sia installata la versione più recente di Flash Player facendo clic qui*.

Le versioni aggiornate dei lettori di debug del contenuto vengono rese disponibili nella pagina Downloads del Centro di supporto per Flash Player

Funzioni di Adobe Flash Player 9, versione 9.0.16.0

Flash Player 9 perfeziona le caratteristiche introdotte in Flash Player 8 concentrandosi su tre aree principali: creazione di un modello di programmazioneancora più efficace, raggiungimento della completa conformità con gli standard e innalzamento delle prestazioni a livelli mai ottenuti in passato.

Questa versione di Flash Player comprende:

  • ActionScript 3.0, un aggiornamento importante del linguaggio di script runtime che offre una sintassi familiare e nuove funzioni sofisticate. ActionScript 3.0 permette di ottenere prestazioni fino a 10 volte più veloci, tempi di avvio delle applicazioni più rapidi e un consumo di memoria più ridotto.
  • Le nuove API di Flash Player, ad esempio quelle per l'elenco di visualizzazione, assicurano un maggiore controllo creativo sul contenuto e le applicazioni .

Le funzioni disponibili in Flash Player 9 sono descritte nella Guida in linea di Flex Builder 2. Le risorse e la documentazione di ActionScript 3.0 sono disponibili anche nel sito ActionScript Technology Center*. Le funzioni di particolare interesse per gli sviluppatori includono:

ActionScript 3.0

ActionScript è il potente linguaggio di programmazione a oggetti dell'ambiente runtime di Flash Player. ActionScript 3.0 perfeziona ulteriormente le caratteristiche del linguaggio per offrire agli sviluppatori un modello di programmazione avanzato per le applicazioni Rich Internet . ActionScript 3.0 è conforme allo standard ECMAScript Edition 3 (ECMA-262) ed è basato sulla bozza della specifica del linguaggio ECMAScript Edition 4 (ES4). Per un elenco completo delle API, consultare il documento Flex 2.0 MXML and ActionScript Language Reference*
(Flex 2.0 MXML e Guida di riferimento del linguaggio ActionScript ).

Ecco alcune tra le più interessanti caratteristiche del linguaggio ActionScript 3.0:

  • ECMAScript per XML (E4X)
    E4X consente di modificare con facilità i documenti XML utilizzando una sintassi familiare. Con le nuove classi E4X XML, XMLList, QName e Namespace è possibile sviluppare codice per attraversare, filtrare e modificare dati XML in modo più semplice e rapido di quanto non fosse possibile con le precedenti tecniche di programmazione .
  • Espressioni regolari
    ActionScript 3.0 implementa le espressioni regolari, così come definite nella specifica del linguaggio ECMAScript Edition 3 (ECMA-262). Il supporto nativo per le espressioni regolari permette di ridurre i tempi di codifica relativamente alle procedure di ricerca e modifica di stringhe.
  • API di eventi DOM
    Basato sul modello di eventi DOM Level 3 , ActionScript 3.0 introduce un maggiore controllo sulla gestione degli eventi mediante l'uso di API standardizzate.
  • API dell'elenco di visualizzazione
    È possibile creare, modificare e controllare direttamente gli oggetti nell'elenco di visualizzazione di Flash Player per creare e controllare applicazioni complesse. Tra le nuove classi figurano Sprite, un blocco strutturale "leggero", e Shape, per forme vettoriali semplici. La gestione della profondità è controllata automaticamente da Flash Player 9, con nuovi metodi per l'impostazione e la gestione dello z-order degli oggetti.
  • Nuove API per il suono
    Le nuove API per il suono offrono un maggiore controllo dei suoni importati e incorporati ; ad esempio, il nuovo metodo SoundMixer.computeSpectrum () permette di ottenere informazioni sui suoni in corso di riproduzione in Flash Player.
  • Dati binari e socket
    Interoperatività con i protocolli personalizzati esistenti e migliori prestazioni di trasferimento dei dati, con una rappresentazione più compatta dei dati rispetto al formato XML.
  • Eccezioni runtime e gestione degli errori
    ActionScript 3.0 introduce le eccezioni runtime per le condizioni di errore più comuni, migliorando il lavoro di debug e consentendo lo sviluppo di applicazioni più sicure e solide.

Prestazioni:

  • Prestazioni ActionScript migliorate
    Flash Player 9 migliora fino a 10 volte le prestazioni nell'esecuzione di ActionScript 3.0.
  • Utilizzo ridotto della memoria
    Le applicazioni ActionScript 3.0 utilizzano una quantità di memoria inferiore rispetto alle equivalenti applicazioni ActionScript 2.0 .

Problemi risolti in Adobe Flash Player 9.0.16.0

  • Gli oggetti BitmapData e Video non possono essere stampati in modalità vettoriale. (136539)
  • Il browser Firefox si arresta in modo anomalo durante l'uso dell'API External se JavaScript chiama nel gestore onUnload una funzione ActionScript, la quale a sua volta chiama un'altra funzione ActionScript . Questo problema è stato segnalato a Mozilla come errore Bugzilla 304088. (135795)
  • Con Internet Explorer alcune richieste URL (post HTTP di dati di form) che restituiscono file SWF senza wrapper HTML puntano a una posizione errata. Di conseguenza Flash Player impedisce il caricamento del contenuto . Se viene eseguito per il debug, Flash Player visualizza un messaggio di errore, mentre se viene eseguito in un browser non carica il contenuto, ma non visualizza alcun messaggio. Questo problema è stato risolto in Microsoft Internet Explorer 7 Beta 2. (134253)  
  • Firefox non notifica a Flash Player quando l'utente crea e attiva una nuova scheda ; il rendering del contenuto Flash prosegue sullo schermo. Questo problema è stato segnalato a Mozilla come errore Bugzilla 298961.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.20.0: supporto per sistemi Mac basati su Intel

Flash Player 9.0.20.0 per computer Macintosh con processore Intel include tutte le caratteristiche di Flash Player 9.0.16.0. Questa versione contiene solo correzioni di bug e ottimizzazioni relative alla piattaforma Macintosh con processore Intel.

Flash Player 9.0.20.0 viene fornito come programma di installazione universale binario. Gli utenti di computer Mac basati su PowerPC possono continuare a utilizzare il programma di installazione di Flash Player 9.0.16.0.

Problemi risolti in questa versione:

L'uscita audio di Flash Player non funziona se la frequenza di campionamento MIDI audio in OSX è superiore a 48 kHz. All'avvio di alcune applicazioni di terze parti e di alcuni breakout box MIDI , le impostazioni audio predefinite del sistema  vengono modificate e non vengono ripristinate al momento della chiusura di tali applicazioni. Per risolvere questo problema, accedere a Applications -> Utilities -> Audio MIDI Setup. Selezionare Uscita audio e impostare le proprietà di 'Uscita di default' su un valore inferiore o uguale a 48 kHz. Per ulteriori informazioni, consultare questa nota tecnica*. (178206)

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.28.0

  • Flash Player 9 ora supporta il sistema operativo Windows Vista.
  • Flash Player 9 ora supporta la modalità a schermo intero nei lettori Web, che rende possibili esperienze ancora più coinvolgenti durante la riproduzione di contenuto Flash, Flex e Flash video. Per ulteriori informazioni su questa funzione, consultate l'articolo Exploring full-screen mode in Flash Player 9* (Esplorazione della modalità a schermo intero in Flash Player 9).
  • Sono stati aggiunti gli eventi ADDED_TO_STAGE e REMOVED_FROM_STAGE per consentire a un oggetto DisplayObject di verificare quando può o non può accedere alla propria proprietà stage. L'evento ADDED_TO_STAGE viene inviato a un oggetto DisplayObject quando l'oggetto stesso (o la struttura nella quale è contenuto) viene aggiunto allo stage, mentre l'evento REMOVED_FROM_STAGE viene inviato quando l'oggetto DisplayObject (o la struttura nella quale è contenuto) viene rimosso dallo stage.
  • Adobe Flash Player 8.0.28.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB06-18.

Problemi risolti in questa versione:

  • Quando si aprono due istanze della finestra di IE 7 con due schede ciascuna, si verifica un arresto anomalo in caso di connessione socket binaria. (186530) Se si fa clic sul pulsante di riproduzione/pausa in un video Google, viene aperta un'altra finestra di IE e la nuova finestra si blocca. (184274)
  • Il lettore si blocca quando l'oggetto MovieClip principale viene eliminato utilizzando un gestore di eventi onSetFocus. (187080) Perdita di fotogrammi e riproduzione video di bassa qualità in Safari nella modalità a schermo intero (PPC & Mactel). (187776) Un campo di testo dinamico viene stampato come riquadro pieno quando si usano i caratteri incorporati e l'opzione Antialiasing per leggibilità. (187087)
  • L'impostazione selectable=false per un oggetto TextField non impedisce la selezione da tastiera. (186835)
  • La proprietà RegExp .index non supporta i caratteri a doppio byte. (186337)
  • Imperfezioni all'inizio della riproduzione e blocco del flusso video quando si seleziona un secondo video clip. (186435)
  • Problema di rendering del canale alfa quando si esegue il rendering di un video che contiene un canale alfa seguito da un'altra risorsa dello stesso flusso priva di canale alfa. (183860)
  • Il comportamento MovieClip.currentLabel si differenzia da MovieClip.currentLabels. Restituisce null , mentre è previsto il nome corretto dell'etichetta . (169127)
  • L'impostazione di stage.mouseChildren o stage.tabChildren su false non disattiva
    l'interazione con il mouse
    per gli elementi secondari dello stage. (175090)
  • Le chiusure di metodo non funzionano come chiavi in un oggetto Dictionary. (177261)
  • Il rendering avanzato del testo (FlashType ) con aggancio ai pixel presenta una spaziatura non corretta quando viene ridimensionato , a differenza di quanto avviene quando si modifica la dimensione in punti del carattere. (174530)
  • I valori di spaziatura tra lettere non interi nei CSS determinano errori nel rendering dei campi di testo. I valori a virgola mobile per la spaziatura tra lettere nei CSS sono ora supportati. In precedenza, i valori non interi non venivano gestiti correttamente e il testo non veniva disegnato nel modo previsto. (182482)
  • Quando lo stato hitTestState di un oggetto SimpleButton è uguale a uno qualunque degli stati visibili, lo spostamento dell'istanza SimpleButton provoca imperfezioni nella visualizzazione. Soluzione: utilizzare un'istanza di forma diversa per hitTestState. (172822)
  • Quando si esegue una chiamata a ExternalInterface per FSCommand, vari eventi relativi al timer, ad esempio "enter Frame", non vengono più attivati. (178286)
  • L'adattamento alla griglia basato su pixel non funziona in Flash Player 9.0.20.0 in computer Macintosh PowerPC o Intel in modalità Rosetta, mentre funziona nei Mac basati su Intel in modalità nativa . Per lo sviluppo e la visualizzazione di contenuto in un sistema PowerPC, i designer e gli sviluppatori che utilizzano l'adattamento alla griglia basato su pixel per Flash Type devono utilizzare la modalità nativa nei sistemi Mac basati su Intel oppure PowerPC versione 9.0.16.0. (180560)
  • Blocco nel controllo ActiveX dovuto alla gestione di onSoundCompletion. (183831)  

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.31.0: supporto per Linux

Flash Player 9.0.31.0 per Linux include tutte le funzioni di Flash Player 7.0.28.0 ad eccezione della modalità senza finestra e della modalità a schermo intero.
Flash Player 9.0.31.0 attualmente supporta solo i browser Firefox, Mozilla e SeaMonkey per GTK2. In tutti gli altri browser non supportati, ad esempio Opera, Konqueror, Netscape e Galeon, è probabile che si verifichino problemi di instabilità.

Solo ALSA è supportato per l'input dal microfono e l'output dagli altoparlanti, e solo Video4Linux v1 è supportato per l'input da fotocamera.

Problemi risolti in questa versione:

  • I precedenti problemi di sincronizzazione audio/video sono stati risolti.
  • L'utente non può digitare né eliminare caratteri quando il cursore si trova al di fuori dell'area del file SWF in esecuzione .
  • Il contenuto Flash non stampa simboli con Alpha inferiore a 100%.
  • Motion Status rimane uguale anche durante la dimostrazione del movimento per la videocamera.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.45.0: supporto per Creative Suite 3

Flash Player 9.0.45.0 include correzioni e miglioramenti per Adobe Flash CS3 Professional. Questo aggiornamento riguarda unicamente le piattaforme Windows e Macintosh.

Problemi risolti in questa versione:

  • Un blocco dell'applicazione si verificava quando a flash.net.URLRequest.requestHeaders veniva passato un array contenente qualsiasi elemento che non fosse un'istanza URLRequestHeader, compresi i valori null .  (192166 )

I seguenti problemi si verificano nelle versioni precedenti di Flash Player 9 quando viene visualizzato un contenuto creato con Flash CS3 Professional:

  • I nuovi componenti ActionScript 3.0 per Flash CS3 Professional non funzionano correttamente nelle versioni precedenti a Flash Player 9.0.45.0.
  • Le librerie runtime condivise (Runtime Shared Libraries, RSL) esportate per ActionScript 3.0 generano un errore di sicurezza runtime. (195395)
  • Gli oggetti di visualizzazione per i quali vengono create delle istanze quando l'indicatore di riproduzione accede a un fotogramma a seguito di un comando gotoAndStop (o di un'azione analoga) non elaborano correttamente le azioni nel fotogramma uno. (189490)
  • flash.text.TextField.getCharBoundaries restituisce un rettangolo che risulta spostato a sinistra di 2 pixel per i campi creati utilizzando lo strumento Testo di Flash CS3 Professional. (193249)

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.47.0 e 9.0.48.0

Adobe Flash Player 9.0.47.0 per Solaris include tutte le caratteristiche di Flash Player 9.0.31.0 . Adobe non supporta ufficialmente fotocamere o driver audio specifici sulla piattaforma Solaris.
Adobe Flash Player 9.0.47.0 e 9.0.48.0 (Linux) includono i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB07-12.

Correzioni e caratteristiche introdotte in Adobe® Flash® Player 9 Aggiornamento 3, Versione 9.0.115.0

Flash Player 9 Aggiornamento 3 estende le prestazioni e le caratteristiche di conformità agli standard introdotte in Flash Player 9. Di particolare importanza in questo aggiornamento è l'aggiunta del supporto per il codec video H.264 e il codec audio HE-AAC (High Efficiency AAC), che apre un ampio spettro di possibilità e di scelte di video basati su standard – fino al livello di qualità HD – che gli sviluppatori possono integrare nelle proprie applicazioni. L'aggiornamento offre inoltre la riproduzione a schermo intero con accelerazione hardware e supporto multi-core avanzato, per una visualizzazione ad alta risoluzione su tutti i principali sistemi operativi e browser.
Adobe Flash Player 9.0.115.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nell'articolo Security changes in Flash Player 9* (Modifiche della sicurezza in Flash Player 9) e nel bollettino sulla sicurezza APSB07-20.
Ecco un riepilogo delle principali caratteristiche di interesse per gli sviluppatori:

Nuove opzioni audio/video

  • Supporto codec H.264/HE-AAC
    Flash Player 9 Aggiornamento 3 include il supporto per il codec video H.264 e il codec audio HE-AAC (High Efficiency AAC), che aprono un ampio spettro di possibilità e di scelte di video basati su standard – fino al livello di qualità HD – che gli sviluppatori possono integrare nelle proprie applicazioni. Grazie al supporto di un sottogruppo di MPEG-4 Part 12 (contenitore) e Part 10 (H.264), inclusi i profili Baseline, Main e High, Flash Player può riprodurre contenuti MP4, M4A, MOV, MP4V, 3GP e 3G2.

Prestazioni migliorate

  • Supporto multi-core
    Il nuovo supporto multi-core, capace di sfruttare fino a 4 CPU, permette di accelerare il rendering di vettori, bitmap, filtri e video, compreso il video 1080p reale.
  • Ridimensionamento hardware
    Migliorano le prestazioni e la qualità dei filmati a schermo intero grazie al ridimensionamento hardware.
  • Decodifica video multi-thread
    Il codec video VP6 viene ora eseguito in un thread separato sui sistemi multi-core, rendendo possibile il supporto del video 1080p reale. Inoltre, la reattività e la quadrettatura di decodifica del codec VP6 risultano migliorate grazie a questa novità.
  • Ridimensionamento delle immagini
    Un nuovo algoritmo per il ridimensionamento delle immagini bitmap migliora la qualità e le prestazioni di rendering delle immagini ridimensionate in riduzione.
  • Cache di Flash Player
    La cache di Flash Player permette di memorizzare localmente componenti comuni, quali il framework Flex, e quindi di utilizzarli con qualunque SWF di qualsiasi dominio. L'uso della cache di Flash Player può ridurre significativamente le dimensioni dei file SWF e i tempi di scaricamento delle applicazioni.
  • Buffering di Flash Media Server
    Il buffer di streaming viene mantenuto quando uno streaming è in pausa.

Compatibilità universale

  • Modalità a schermo intero per Linux
    La modalità a schermo intero con ridimensionamento hardware è ora supportata anche in Linux.
  • Supporto dell'accessibilità per il plugin
    L'Aggiornamento 3 di Flash Player 9 aggiunge il supporto per l'API MSAA (Active Accessibility) di Microsoft al plugin, assicurando il supporto uniforme per tutti i browser Internet Explorer e basati su plugin.
  • Supporto per Mac OS X Leopard
    Flash Player 9 Aggiornamento 3 ora supporta il sistema operativo Mac OS X Leopard.

Problemi risolti in questa versione:

  • In Linux, le finestre di dialogo a scelta obbligatoria visualizzate da Flash Player rimangono in primo piano davanti alle finestre del browser ma non impediscono l'interazione con il browser come dovrebbero. (191331)
  • In Windows Vista, la modalità protetta di Internet Explorer 7 potrebbe visualizzare degli avvisi di sicurezza agli utenti quando tentano di visualizzare contenuto Flash dopo l'installazione del controllo ActiveX di Flash Player 9 (9.0.45.0). Un avviso di sicurezza potrebbe essere visualizzato anche quando un utente sceglie di installare Google Toolbar dal Centro Download di Flash Player su adobe.com nel corso del processo di installazione del lettore. Questo comportamento è stato corretto in un aggiornamento di Internet Explorer del giugno 2007.
  • In alcune installazioni SUSE 9.2, in cui viene utilizzato unicamente il lettore autonomo, il tentativo di aprire un browser dal lettore autonomo con SeaMonkey aperto determina un blocco del lettore. (193383)
  • In Linux, le operazioni di rete eseguite nel lettore autonomo sono attualmente lente. (193158)
  • In Linux, quando il mouse passa sopra un contenuto Flash, i dati immessi dalla tastiera non vengono inviati al browser. (194265)
  • La modalità a schermo intero non è supportata nel browser Opera sui sistemi Macintosh. (189140)
  • La modalità a schermo intero è ora supportata in Linux.
  • La chiamata del metodo document.write(..) di JavaScript mediante ExternalInterface o FSCommand determina il blocco di Safari durante il caricamento della pagina successiva. Il problema è stato segnalato a Apple. (167996)
  • Il servizio di ricerca plug-in di Mozilla non installa Flash Player 9.0.20.0 nei sistemi Mac basati su Intel che utilizzano linguaggi a doppio byte. È necessario installarlo dal Centro Download di Flash Player oppure utilizzare il servizio di ricerca plug-in in modalità con linguaggio non a doppio byte. (180719)
  • La versione plugin di Flash Player non attiva flash.events.Event.RENDER quando wmode è impostato su transparent. (198515)
  • La modalità a schermo intero può essere utilizzata quando wmode è impostato  (202290)
  • L'invio di grandi quantità di codice XML tramite ExternalInterface è ora molto più veloce (206828)
  • ExternalInterface ora funziona con gli oggetti HTML che contengono punti nel nome dell'oggetto (199614)

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.124.0

Adobe Flash Player 9.0.124.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB08-11.

Le intestazioni di rete interdominio (cross-domain) sono ora consentite tramite l'utilizzo dei file di criteri interdominio. Un file di criteri interdominio è necessario sia per l'invio che per il caricamento delle richieste.

Tutte le connessioni socket ora necessitano di un file di criteri socket.  I file di criteri interdominio HTTP non possono più essere utilizzati per autorizzare un socket.  Questa modifica è descritta nell'articolo Security changes in Flash Player 9* (Modifiche della sicurezza in Flash Player 9).

Il contenuto SWF7 caricato in Flash Player 9.0.124.0 ha ora l'impostazione predefinita “sameDomain” per AllowScriptAccess.

Per ulteriori informazioni sulle modifiche alla sicurezza e per verificare se riguardano anche il vostro contenuto, consultate il Centro per sviluppatori di Flash Player*.

Problemi risolti in questa versione:

  • Una vulnerabilità della sicurezza relativa allo streaming multimediale è stata corretta sia in Flash Player che in Flash Media Server.  Di conseguenza, i clienti Flash Media Interactive Server 3 e Flash Media Streaming Server 3 che eseguono lo streaming di contenuto H.264 su Flash Player 9.0.124.0 e versioni successive devono aggiornare il proprio server alla versione 3.0.1. (1688970)
  • Quando il file HTML/SWF è nella sandbox locale, le chiamate a getURL('javascript:.....') hanno esito negativo con Flash Player 9.0.115.0 in IE7. Queste chiamate vengono invece eseguite correttamente in 9.0.124.0. (214359)
  • È stato aggiunto un avviso runtime al lettore di debug nella versione 9.0.124.0 per riflettere il fatto che l'impostazione AllowScriptAccess=”never” è ora sconsigliata.  (217472)
  • Con la riproduzione a schermo intero vengono visualizzati dei triangoli neri in Flash Player 9.0.115.0 con le schede ATI su Microsoft Vista. (213941)
  • L'intestazione di autorizzazione è stata ripristinata in Flash Player 9.0.124.0.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.125.0 (solo per Solaris)

Nei sistemi operativi Solaris, Adobe Flash Player 9.0.124.0 potrebbe causare un blocco di Firefox 3 quando una pagina HTML con contenuto SWF viene aperta in una scheda diversa da quella corrente oppure quando viene chiusa una scheda che include contenuto SWF. Flash Player 9.0.125.0 per i sistemi operativi Solaris risolve questo problema.

Flash Player 9.0.124.0 rimane la versione corrente di Flash Player per tutti gli altri sistemi operativi.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.151.0

Adobe Flash Player 9.0.151.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB08-20.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.152.0

Adobe Flash Player 9.0.152.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB08-24.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.159.0

Adobe Flash Player 9.0.159.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB09-01.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.246.0

Adobe Flash Player 9.0.246.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB09-10.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.260.0

Adobe Flash Player 9.0.260.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB09-19.

Correzioni e miglioramenti in Flash Player 9.0.262.0

Adobe Flash Player 9.0.262.0 include i miglioramenti della sicurezza descritti nel bollettino sulla sicurezza APSB10-06*.

Problemi noti

Per un elenco completo di problemi noti ed emergenti, visitate il Centro di supporto per Flash Player*

Informazioni generali

  • Flash Player non è in grado di caricare in modo progressivo file più grandi di 2 GB (210223)
  • UILoader ignora scaleContent quando il contenuto viene caricato tramite loadBytes (209828)
  • L'utilizzo della memoria potrebbe aumentare notevolmente quando si carica un elevato numero di bitmap soggette al mipmapping (205555).
  • Flash Player supporta fino a 30 fotogrammi al secondo nella riproduzione di filmati.
  • Opera e Netscape non consentono le chiamate ricorsive mediante l'API ExternalInterface in Flash Player. Il problema è stato segnalato a Opera e Netscape. (184777)
  • Con alcuni browser, la modalità a schermo intero non riesce a eseguire correttamente il rendering quando la finestra viene divisa tra due monitor di cui uno ha una risoluzione maggiore dell'altro. (210161)
  • Una connessione socket alla porta 1024 genera un errore ioError, non securityError (209795)
  • Quando si usa il profiler di Flex, se FlashPlayerTrust viene erroneamente creato come file, il profiler di Flex si blocca. Verificare che FlashPlayerTrust sia correttamente configurato come directory. (203879) Nella versione autonoma di Flash Player per Windows, le azioni POST vuote vengono convertite in GET. (85982)
  • I caricamenti successivi di file SWF ActionScript 2.0 che contengono componenti in un file SWF ActionScript 3.0 principale possono determinare il mancato funzionamento di alcuni componenti. In particolare, i componenti funzionano correttamente la prima volta che vengono caricati, ma il successivo caricamento o scaricamento di componenti ActionScript 2.0 della stessa classe può dare luogo a questo inconveniente. (176101)
  • Gli sviluppatori non devono fare ricorso al processo di garbage collection se è previsto il cleanup immediato degli oggetti attivi, quali ad esempio i componenti multimediali, i flussi e gli oggetti di visualizzazione . Per ottenere un comportamento immediato quando si esegue il cleanup degli oggetti attivi, utilizzare le API ActionScript 3.0 appropriate (close, removeEvent Listener , ecc.).
  • L'operatore delete ha il compito di rimuovere proprietà da un oggetto , mentre non può essere utilizzato per rimuovere i membri di una classe. Per ulteriori informazioni sull'operatore delete, consultare la Guida di riferimento di ActionScript 3.0* .
  • L'ingresso audio di Flash Player non funziona se le impostazioni della frequenza di campionamento MIDI audio in OSX sono superiori a 48 kHz. Il microfono non registra nessun suono oppure solo disturbi. All'avvio di alcune applicazioni di terze parti e di alcuni breakout box MIDI , le impostazioni audio predefinite del sistema vengono modificate e non vengono ripristinate al momento della chiusura di tali applicazioni. Per risolvere questo problema, accedere a Applications -> Utilities -> Audio MIDI Setup. Selezionare Ingresso audio e impostare le proprietà di 'Ingresso di default' e/o 'Microfono integrato' su un valore inferiore o uguale a 48 kHz. (160350)
  • Il lettore autonomo non è in grado di eseguire la registrazione automatica delle associazioni di file SWF e FLV in Vista senza privilegi amministrativi. Soluzione: gli utenti devono avviare SAFlashPlayer.exe una volta con privilegi amministrativi facendo clic con il pulsante destro sul file EXE e selezionando “Esegui come amministratore” per impostare correttamente le proprietà del registro di sistema. (183319)
  • Non è possibile stampare i filtri e gli effetti bitmap. (185581)
  • Il testo delle etichette dei pulsanti potrebbe non essere aggiornato correttamente al momento dell'uscita dalla modalità a schermo intero. L'utente deve passare con il mouse sopra il testo per forzare l'aggiornamento. (185459)
  • Le trasformazioni di matrice non vengono riflesse nelle rispettive proprietà MovieClip/DisplayObject. Le proprietà come scaleX, scaleY e rotation non vengono modificate a seguito delle modifiche apportate alla matrice di trasformazione di un oggetto DisplayObject (flash.geom.Transform, flash.geom.Matrix). Al contrario, le modifiche apportate a tali proprietà vengono riflesse nella matrice. Se si modifica una proprietà dopo aver modificato la matrice, quest'ultima viene ripristinata al valore originale . Il problema è presente sia in ActionScript 2.0 che in ActionScript 3.0. Soluzione: se si usano le trasformazioni di matrice, evitare l'uso delle proprietà scaleX, scaleY e rotation e ricorrere invece alle rispettive trasformazioni di matrice. L'attivazione di stage.invalidate() durante un evento “render ” ha esito negativo. (184574)
  • Le stringhe vuote passate tramite l'API di interfaccia esterna via JavaScript vengono convertite in null. (184474)
  • Alcuni utenti stanno incontrando problemi audio in Windows a causa del mancato supporto WaveOut con driver per alcune schede video, ad esempio Realtek e SoundMax. (184367)
  • L'avvio del menu di scelta rapida quando è attiva la modalità a schermo interno può ridurre temporaneamente le prestazioni di riproduzione dei video FLV sui sistemi Macintosh. (189059) Anche se la modalità a schermo intero non supporta l'immissione del testo, il cursore di immissione del testo viene visualizzato sopra i campi di testo di input. Soluzione: convertire dinamicamente i campi di input in campi di testo dinamici oppure disattivare i componenti TextInput quando è attiva la modalità a schermo intero. (182474)

Installazione e disinstallazione

  • Il plugin Flash Player (Netscape/Plugin) deve essere disinstallato manualmente nei sistemi operativi in lingua cinese. Nei sistemi operativi in lingua giapponese non è possibile installare Flash Player se è già installata una versione più vecchia. (199037)
  • L'installazione rapida non funziona durante l'aggiornamento dalla versione precedente di Flash Player 8 (8.0.17.0 o 8.0.27.0) al player più recente. Per installare la versione più recente, è necessario accedere direttamente al Centro Download di Flash Player.
  • Se il programma di disinstallazione viene eseguito mentre Flash Player è utilizzato da un'altra applicazione, ad esempio Yahoo Instant Messenger, la disinstallazione non viene eseguita e Flash Player non viene rimosso. Chiudere tutte le applicazioni prima di eseguire il programma di disinstallazione.
  • In Windows Vista, la modalità protetta di Internet Explorer 7 potrebbe visualizzare degli avvisi di sicurezza agli utenti quando tentano di visualizzare contenuto Flash dopo l'installazione del controllo ActiveX di Flash Player 9 (9.0.45.0). Un avviso di sicurezza potrebbe essere visualizzato anche quando un utente sceglie di installare Google Toolbar dal Centro Download di Flash Player su adobe.com nel corso del processo di installazione del lettore. Per risolvere il problema, il programma di installazione di Flash Player potrebbe richiedere all'utente di riavviare Internet Explorer 7 al momento dell'installazione , oppure l'utente può seguire le istruzioni contenute in questa Nota tecnica*. Adobe sta collaborando con Microsoft per risolvere questo problema.

Browser

  • L'uso di URLRequest con un'intestazione "User-Agent" personalizzata determina la presenza di due User-Agent nell'intestazione nei browser Firefox e Netscape. Il problema è stato segnalato a Mozilla come errore Bugzilla 337766*. (173842)
  • JavaScript deve essere abilitato nei browser Safari per eseguire correttamente le chiamate URL sui fotogrammi di destinazione e per ottenere i valori di finestra come “window.location” e “top.location”. (178510)
  • Nei browser Mozilla, FireFox e Netscape, alcuni caratteri giapponesi possono non apparire correttamente con il tipo di codifica impostato su UTF-8. (180778)
  • La stampa di una pagina Web dal menu File del browser non stampa il contenuto Flash . Soluzione: utilizzate invece l'opzione Stampa del menu di scelta rapida del browser. (194270)

Windows

  • Alcuni filmati vengono riprodotti troppo velocemente in Windows Vista eseguito in VMWare (210586)

Linux

  • La funzione Installazione rapida non è supportata a causa della diversità delle varie piattaforme Linux , ciascuna delle quali gestisce l'installazione del plugin Adobe Flash Player in un modo diverso.
  • Il supporto SSL è disponibile solo quando gli utenti installano flashsupport.c. Per ulteriori informazioni sul supporto SSL, consultate l'articolo Additional Interface Support for Linux* (Supporto interfaccia aggiuntivo per Linux).
  • Le finestre di dialogo a scelta obbligatoria visualizzate da Flash Player rimangono in primo piano davanti alle finestre del browser ma non impediscono l'interazione con il browser come dovrebbero in Red Hat Enterprise Linux 4 e Firefox. (191331)
  • Durante l'installazione iniziale del plug-in di Flash Player per Linux mediante YUM, potrebbe verificarsi un errore simile al seguente:
    ...
    Public key for flash-plugin-9.0.48.0-release.i386.rpm is not installed Retrieving GPG key from file:///etc/pki/rpm-gpg/RPM-GPG-KEY-adobe-linux  
    Importing GPG key 0xF6777C67 "Adobe Systems Incorporated (Linux RPM Signing Key) <secure@adobe.com>"  
    Is  this ok [y/n]: y
    Key imported  successfully
    Import of key(s) didn't help, wrong key(s)?  
    ...

    SOLUZIONE: ripetere il comando di installazione (yum install flash-plugin).  La seconda istanza del comando dovrebbe eseguire correttamente l'installazione del plug-in di Flash Player. (207465)

Solaris

  • La modalità a schermo intero con ridimensionamento hardware non è attualmente disponibile per la piattaforma Sparc.

Segnalazione di un problema al team di Adobe Flash Player

Se riscontrate un errore, inviate informazioni dettagliate tramite il sistema di gestione dei problemi e degli errori di Adobe* in linea.

Nota: a causa dell'elevato numero di e-mail ricevute, non è possibile rispondere a tutte le richieste.

Grazie per aver scelto Adobe Flash Player e per il tempo che vorrete dedicarci per commenti e suggerimenti.