File JPEG e JPEG 2000 a confronto.

I JPEG sono tra i file di immagine più comuni e vengono ampiamente utilizzati per condividere e caricare contenuti grafici online, a differenza dei JPEG 2000. Cos’hanno in comune i formati JPEG e JPEG 2000 e quale dovresti usare nei tuoi progetti? Leggi questa breve guida per scoprire le caratteristiche comuni e le differenze principali tra JPEG e JPEG 2000.

Immagine del confronto tra file JPEG e JPEG 2000

Ecco cosa imparerai.

 
  • Cos’è un file JPEG?
  • Cos’è un file JPEG 2000?
  • Qual è la differenza tra file JPEG e JPEG 2000?
  • File JPEG vs. JPEG 2000: domande frequenti.

 

 

Cos’è un file JPEG?

JPEG è l’acronimo di Joint Photographic Experts Group. Introdotto nel 1986, il JPEG è diventato lentamente il formato di compressione immagine più diffuso. Uno dei suoi utilizzi più comuni è per il caricamento e la condivisione di immagini digitali sul web. Il JPEG è un formato con perdita di dati, quindi l’immagine originale subisce un leggero deterioramento in fase di compressione, ma il livello qualitativo dei file in genere è sufficiente per l’uso digitale. Uno dei grandi vantaggi dei JPEG è che sono compatibili praticamente con tutti i browser e i processori di immagini.

 

Scopri di più sui file JPEG

 

 

Cos’è un file JPEG 2000?

Come il JPEG, anche il JPEG 2000 è stato creato dal Joint Photographic Experts Group. L’intenzione era quella di creare una versione ottimizzata del file JPEG, utilizzando un rapporto di compressione migliore per produrre immagini di qualità superiore. Questo formato è stato dunque progettato per la compressione senza perdita di dati, a differenza del JPEG che utilizza la compressione con perdita di dati, quindi conserva un maggior numero di informazioni sull’immagine durante il processo di conversione. Essendo un tipo di file più complesso supportato da un numero inferiore di applicazioni software, il JPEG 2000 è meno diffuso rispetto al JPEG.

 

Qual è la differenza tra file JPEG e JPEG 2000?

JPEG e JPEG 2000 condividono lo stesso nome, ma sono due tipi di file immagine molto diversi. Scopri le differenze tra questi due formati per scegliere quello migliore in base alle tue esigenze.

 

Risoluzione dell’immagine.

La qualità dell’immagine è la prima importante differenza tra JPEG e JPEG 2000. Utilizzando un metodo di codifica sofisticato, il JPEG 2000 fornisce una risoluzione dell’immagine superiore rispetto ai JPEG, perché l’algoritmo di compressione senza perdita di dati è in grado di comprimere i file senza compromettere la maggior parte dei dati grafici. Se necessario, è possibile scegliere anche la compressione di alta qualità con perdita di dati.

 

Dal momento che i file JPEG 2000 offrono una compressione senza perdita di dati, possono essere più grandi dei JPEG, quindi anche i tempi di invio, caricamento e visualizzazione online possono essere più lunghi. 

 

Compressione.

I JPEG offrono una compressione con perdita di dati, vale a dire che i file salvati in questo formato perdono alcuni dati grafici dell’immagine originale. Si potrebbe pensare che la perdita di qualità sia un giusto compromesso per le dimensioni ridotte dei file JPEG, ma in realtà si possono tranquillamente ottenere file di alta qualità e dimensioni ragionevoli con il JPEG 2000.

 

Il JPEG 2000 offre opzioni di compressione con o senza perdita di dati, a seconda della quantità di dettagli che si desidera conservare. La compressione senza perdita di dati produrrà immagini di qualità relativamente superiore.

 

Con i suoi rapporti di compressione elevati, un JPEG 2000 può anche comprimere un’immagine fino al 200% in più di un JPEG, mantenendo la stessa qualità rispetto a un file delle stesse dimensioni.

 

Codifica.

Un’altra grande differenza tra questi due formati riguarda il codice. Il JPEG 2000 si basa su un codice diverso rispetto al JPEG. Tuttavia, questo nuovo codice non è retrocompatibile e l’hardware più datato non può dunque utilizzare il formato JPEG 2000 senza modifiche. Quando il JPEG 2000 ha fatto il suo debutto, gli sviluppatori erano riluttanti a usarlo perché avrebbero dovuto scrivere codice anche per il JPEG, ma questo avrebbe gravato sul loro carico di lavoro. Mancando il supporto diffuso da parte degli sviluppatori, gli utenti comuni non si sono imbattuti nel nuovo formato JPEG 2000 con la stessa frequenza del JPEG, il che ne ha rallentato i tassi di adozione.

 

Inoltre, il JPEG 2000 utilizzava più RAM rispetto al suo predecessore JPEG. Quando il JPEG 2000 è stato rilasciato, il computer medio aveva solo 64 MB di RAM. Per la maggior parte dei computer contemporanei non è un problema, ma all’epoca è stato un altro fattore che ha impedito al JPEG 2000 di guadagnare largo consenso.

 

 

File JPEG vs. JPEG 2000: domande frequenti.

È meglio il JPEG o il JPEG 2000?

In termini di qualità dell’immagine, il formato JPEG 2000 offre risultati migliori rispetto al JPEG. Utilizzando rapporti di compressione più elevati, è in grado di gestire e comprimere un’immagine fino al 200% in più rispetto a un JPEG. Dall'altro lato, i JPEG sono più pratici: grazie alle loro dimensioni ridotte e all’ampia compatibilità, sono generalmente più facili da elaborare, condividere e archiviare rispetto ai JPEG 2000.

 

Il formato JPEG 2000 è ancora in uso?

Sì, ma è uno dei formati di immagine meno adottati. Basta ripercorrere la sua storia per constatare che è sempre stato così. La crescita del JPEG 2000, di fatto, è stata bloccata dall’iniziale riluttanza dei siti web e dei produttori di fotocamere ad accettare questo formato finché non fosse diventato più popolare.

 

I file JPEG 2000 sono supportati da tutti i browser?

No, funzionano solo in alcuni browser, tra cui Safari. Questo perché il JPEG 2000 non è un formato universalmente accettato.

 

È consigliabile salvare i file in formato JPEG o JPEG 2000?

I file JPEG e JPEG 2000 hanno diversi punti di forza e debolezza, quindi la scelta del formato dipende dalle tue esigenze.

 

  • Salva un file JPEG se hai bisogno del supporto universale dei browser e non ti crea problemi avere un’immagine di qualità mediocre, ad esempio se devi caricarla sul web o inviarla tramite e-mail.
  • Salva un file JPEG 2000 se desideri una compressione senza perdita di dati (ovvero vuoi mantenere il più possibile la qualità dell’immagine) o una compressione con perdita di dati migliore rispetto al JPEG.

 

Qual è la differenza tra JPG e JPEG?

Si tratta dello stesso formato. Per identificare questo file di immagine raster si utilizzano entrambe le sigle JPG e JPEG, abbreviazione di Joint Photographic Experts Group. L’unico motivo per cui JPG contiene tre caratteri, anziché quattro, è che le prime versioni di Windows richiedevano un’estensione di tre lettere per i nomi dei file.

Confronta i formati JPEG e JPEG 2000 con altri tipi di file.

Immagine del confronto tra file JPEG e TIFF

JPEG vs. TIFF

Scopri le principali differenze tra file JPEG e TIFF e come utilizzarli.

Immagine del confronto tra file JPEG e PDF

JPEG vs. PDF

Cerchi il formato giusto per condividere o archiviare i tuoi file? Confronta le funzionalità dei JPEG con la portabilità dei documenti PDF.

Immagine del confronto tra file HEIC e JPG

HEIC vs. JPEG

Scopri quale formato di immagine raster ti conviene usare in base all’output previsto.

Immagine del confronto tra file BMP e JPEG

BMP vs. JPEG

Confronta questi due tipi di file raster simili.

Trova il piano più adatto alle tue esigenze.

Lightroom

Piano Lightroom

Elabora, organizza, archivia e condividi foto ovunque ti trovi.
Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom
Photoshop

Fotografia

Accedi a Lightroom, Lightroom Classic, Photoshop e 20 GB di archiviazione cloud. Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom

Tutte le applicazioni

Acquista l’intera raccolta di app creative e molto altro.
Gratis per 7 giorni, poi 63,51 €/mese.