Guida alle tecniche di composizione fotografica.

Conquista l'attenzione dell’osservatore con tecniche di composizione collaudate che ti mostrano dove posizionare il soggetto principale della foto.

Composizione fotografica con una mano, uva, mezza arancia e utensili su un tavolo

Cos’è la composizione fotografica?

La composizione fotografica è il modo in cui un fotografo organizza gli elementi grafici nell’inquadratura. “È una disposizione piacevole degli oggetti all'interno dell’inquadratura”, afferma il fotografo Adam Long. Collocare i soggetti o le scene all'interno di questo spazio può sembrare facile, ma non lo è affatto. La composizione spesso è difficile e ricopre sempre un ruolo importante. “Può sembrare tutto perfetto: luce, location, abbigliamento, stile, qualunque cosa”, afferma la fotografa Grace Rivera, “ma se la composizione è mediocre, sarà un fiasco.” 

 

Regole di composizione.

Per comporre una buona foto non basta semplicemente mettere a fuoco il soggetto principale. Vediamo alcune delle tecniche di composizione più comunemente utilizzate dai fotografi per creare scatti visivamente interessanti.

Persona seduta in un mare di tessuto blu
Foto aerea divisa a metà fra mare e spiaggia con bagnanti e ombrelloni
  • Usa la regola dei terzi.

La regola dei terzi è un modo di dividere l’inquadratura per ottenere una composizione ottimale. Prevede una suddivisione uniforme della cornice mediante due linee guida orizzontali e verticali equidistanti che vanno a creare una griglia tre per tre. Per creare equilibrio e scorrevolezza all'interno dell'immagine, gli elementi compositivi dovrebbero essere posizionati lungo le linee guida o nei punti dove queste si intersecano. Questo approccio consente di ottenere immagini tendenzialmente più interessanti rispetto alla semplice centratura del soggetto. “L’ideale è spostare lo sguardo nell'immagine e trovare qualcosa di interessante in quel trio”, afferma Long. Una foto con un elemento interessante in una sola sezione probabilmente non avrà lo stesso impatto di una foto che attira l’attenzione dall'alto verso il basso e da sinistra a destra.

 

  • Bilancia le immagini.

L’equilibrio è correlato alla simmetria, anche se sono due cose distinte. Un'immagine bilanciata non ha necessariamente caratteristiche identiche da destra a sinistra o dall’alto verso il basso. Al contrario, i vari quadranti dell'immagine si completano a vicenda in modo esteticamente gradevole. L’osservatore probabilmente scorrerà l’immagine alla ricerca di un punto di interesse e di un altro elemento che sia collegato a quel punto: un soggetto ovvio potrebbe essere bilanciato da uno spazio negativo sull’altro lato dell’immagine. “Se c’è una foto molto complicata con tanti elementi, la nostra reazione può essere quella di creare dei parallelismi", afferma Long, “il che può stimolarci, confonderci o provocarci in modo positivo”.

Persona seduta in una boutique di tappeti rossi
Due tulipani chiusi che puntano l'uno contro l'altro

I colori forti o vivaci spesso richiamano l’attenzione e hanno il potere di alterare o complicare la composizione. “La saturazione di certe tonalità attira molto l’attenzione”, afferma Long. “Per aumentare l’impatto visivo di un elemento, può essere utile aumentarne la saturazione o la luminanza.”

Le foto sbilanciate possono disorientare l’osservatore o sembrare amatoriali. “Quando una fotografia è sbilanciata, si crea un’instabilità”, afferma Long. “Nella maggior parte dei casi, ci piace percepire un senso di fluidità nell'immagine.” Le cose a sinistra hanno la loro controparte a destra, e magari ruotano attorno a qualcosa nel mezzo. Il segreto per sviluppare il senso dell'estetica o avere buone intuizioni per la composizione delle immagini è la pratica, e lo stesso vale quando si tratta di riconoscerne l'equilibrio. “L'equilibrio non si può insegnare”, afferma Long. “Riesci a fartene un’idea man mano che osservi le cose.” Più ti alleni, più ti accorgerai che gli elementi in un'immagine sono in sinergia tra loro.

 

  • Lavora con le linee guida, la messa a fuoco e la profondità di campo.

La fotografia appiattisce le tre dimensioni in due. Per mantenere un senso di spazio e dimensionalità, un fotografo deve sapere cosa c'è in uno scatto e come lo sta mettendo a fuoco.

 

Le linee guida sono elementi visivi che attirano lo sguardo dell’osservatore verso un soggetto o un punto focale. Possono corrispondere a qualsiasi elemento: strade in lontananza, un braccio teso verso un oggetto, rami di alberi che puntano verso la luna o qualsiasi elemento che attiri l'attenzione su un altro punto. Queste linee possono dare alle superfici piatte un senso di profondità, dimensione e forma.

 

La messa a fuoco e la profondità di campo contribuiscono anche a creare l'illusione di una terza dimensione all'interno della foto. Una ridotta profondità di campo può dare allo spettatore l'impressione che il soggetto della foto sia proprio davanti a sé e crea un effetto di profondità e proporzione, anche in una foto piatta.

Nuotatrice che galleggia sul pelo dell'acqua
  • Trova il giusto punto di vista.

Se vuoi giocare con la composizione, non rimanere immobile in un punto. Anche un semplice cambio di prospettiva può fare la differenza tra una foto originale e una convenzionale. “Non dobbiamo fare altro che scegliere di escludere o includere determinati elementi”, afferma Long.

 

Gioca con gli spazi e la distanza dal soggetto. “Mi muovo molto”, afferma Rivera. “Mi spingo molto in alto o in basso. Cerco di capire cosa succede se mi posiziono sotto il soggetto o guardo che effetto fa se lo sposto da un lato all'altro.” Avvicinati, allontanati e cambia posizione per trovare la giusta inquadratura del soggetto.

 

Infine, quando vai a comporre uno scatto, tieni conto di come verrà utilizzata l'immagine. “Potrebbe esserci del testo che va sopra un'immagine o potrebbe essere la copertina di una rivista”, afferma Rivera. Considera questi potenziali elementi aggiuntivi quando prepari lo scatto e prova a concettualizzarli mentre guardi attraverso il mirino.

Mano che impugna un fiore
  • Migliora la composizione con il ritaglio in post-produzione.

Se la composizione di una foto ha qualcosa che non va, spesso è possibile migliorarla in post-produzione con un ritaglio veloce. Ad esempio, se il soggetto non è inquadrato in modo ottimale, spesso è sufficiente spostare il bordo della cornice per ricavare una bella immagine da una mediocre.

 

Quando sfogli le tue vecchie immagini, prova a guardarle da angolazioni o prospettive diverse. “Gioca con la rotazione dell'immagine”, afferma Rivera. “Quando fai un ritaglio puoi ruotare, invertire o capovolgere l’immagine e magari vederci qualcosa di diverso.”

 

Non sbagliare la composizione.

Rispettare le regole di composizione non è l’unica cosa da fare per scattare foto di grande impatto. Si può ricorrere a una tecnica come la regola dei terzi senza intenzione o usarla senza uno scopo preciso. C’è da dire che gli elementi della composizione non sono come algoritmi o formule, perché servono a guidare le capacità decisionali di un fotografo, ma non le sostituiscono. “Le linee guida sono fantastiche, ma si spera che ti aiutino a valorizzare il soggetto, perché potrebbero anche non portarti da nessuna parte”, afferma Long.

 

Le regole di composizione fotografica sono i pilastri portanti. Dopo aver assimilato gli elementi fondamentali che compongono un’immagine di qualità, puoi infrangere le regole. “Una volta gettate le basi, puoi sperimentare”, afferma Rivera. “Non ci sono regole fisse su come fotografare qualcosa. È questo il bello di essere un artista. Puoi creare le tue regole e le tue immagini.”

 

I bravi fotografi hanno occhio per i soggetti e le scene. La composizione è uno strumento di cui possono avvalersi per aiutare gli altri a vedere ciò che essi vedono. Raccolgono elementi da un mondo immenso e sfruttano le loro attrezzature e competenze per disporli in modo gradevole all'interno di un rettangolo. Questo vale per qualsiasi tipo di fotografia: ritratti fotografici a misura d'uomo, fotografie paesaggistiche su larga scala o macrofotografie di mondi minuscoli.

Collaboratori

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Città giapponese di notte - Consigli sulla fotografia notturna | Adobe

Tutti i trucchi della fotografia notturna.
Fotografare con poca luce non significa scattare foto di bassa qualità: scopri come ottenere fotografie notturne efficaci con questi suggerimenti.

Foto con effetto bokeh di uno skyline urbano di notte.

Come aggiungere sfondi bokeh alle fotografie.

Impara tutti i segreti del meraviglioso effetto di sfocatura, che darà alle tue foto un tocco davvero straordinario.

Immagine di una donna con gli occhi coperti da nuvole

L'arte del fotomontaggio: crea immagini uniche.

Scopri l'affascinante storia del fotomontaggio e ottieni suggerimenti per creare splendidi collage digitali.

Foto di modella che posa con un pannello quadrato e il cielo sullo sfondo

L’affascinante mondo della fotografia di moda.

Scopri cosa rende unici i servizi fotografici di moda e come creare scatti straordinari che influenzano la cultura.

Acquista Photoshop

Elabora, crea e modifica immagini, grafiche e progetti artistici su desktop e iPad.

Gratis per 7 giorni, poi 24,39 €/mese.