Come creare un fumetto.

Che il tuo obiettivo sia disegnare fumetti di supereroi o realizzare graphic novel indipendenti, la cosa più importante per diventare un fumettista di successo è capire come raccontare una storia un disegno alla volta.

Disegno di un supereroe in stile fumetto

Dove inizia la tua storia?

I fumetti sono una forma d’arte narrativa commerciale. Il medium copre generi e stili molto diversi, dal tradizionale cartooning dei supereroi di Steve Ditko, co-creatore di Spider-Man, alla storia young adult autobiografica di Raina Telgemeier Smile, fino al manga Lone Wolf and Cub di Goseki Kojima. L’elemento che li accomuna tutti è la storia raccontata in successione tramite le immagini ed è per questo che il termine “narrazione sequenziale” è spesso utilizzato per il medium. Anche se il tuo obiettivo è realizzare copertine per i fumetti, è essenziale apprendere i principi della narrazione per poter sviluppare le competenze giuste e intraprendere una carriera in questo settore competitivo.

 

Le basi prima di Batman.

“I fumetti possono essere suddivisi in tre diversi elementi costitutivi”, spiega il fumettista e insegnante Phillip Sevy. “Anatomia umana, prospettiva e narrazione visiva”. Prima di presentare il tuo lavoro alle case editrici di fumetti come Marvel o DC Comics, è essenziale perfezionare le tue competenze in questi ambiti.

 

I corsi di disegno di figure e ritratti dal vivo sono un ottimo metodo per perfezionare la tua padronanza del disegno dell’anatomia umana. È una competenza fondamentale quando in uno script bisogna illustrare persone che volano, cadono, corrono o semplicemente chiacchierano. Anche se l’arte del fumetto spesso presenta figure dal fisico esagerato, come Capitan America del co-creatore Jack Kirby, saper eseguire alla perfezione le proporzioni è fondamentale ed è una qualità che verrà presa in considerazione dai redattori.

Disegno a matita di una donna di schiena in stile fumetto
Schizzo a matita di un corpo umano in stile fumetto

I fumettisti devono anche saper disegnare strade cittadine, sale per interrogatori e persino stazioni spaziali fantascientifiche per collocare esattamente i personaggi all’interno di questi ambienti, il tutto entro una determinata scadenza. Le app di disegno come Adobe Fresco e Adobe Photoshop Sketch hanno una funzione che ti consente di aggiungere griglie grafiche o prospettiche a due punti, il che è un ottimo modo per aiutarti nella realizzazione del disegno. L'artista Jen Bartel suggerisce di usare foto e immagini di riferimento. “I fumettisti ricalcano elementi di sfondi pur di accelerare il processo”.

Tutorial per imparare a disegnare fumetti con il tablet

Griglia prospettica in azione.

Guarda l'artista Kyle T. Webster mentre attiva e usa una griglia prospettica per abbozzare un robot.

 

La narrazione è essenziale.

Le storie nei fumetti si sviluppano nelle vignette, riquadri che contengono i momenti delle scene. Anche il più semplice fumetto a tre vignette mostra una progressione visiva della narrazione dalla prima all'ultima immagine. Nell'animazione, ogni illustrazione viene utilizzata per mostrare il movimento da un secondo all'altro. La prima volta che disegnerai strisce a fumetti, ti renderai conto che una delle scelte principali è saper decidere cosa rappresentare in due vignette senza confondere il pubblico. Non è necessario vedere la sequenza completa di due personaggi che ordinano cibo e si siedono a un tavolo per capire la progressione. Invece, una sequenza in cui i personaggi dalla Terra si ritrovano sulla Luna può risultare confusionaria.

“Quello che fa emergere un artista rispetto a un altro è la capacità di trasmettere facilmente una storia”.

“Quello che fa emergere un artista rispetto a un altro, anche quando si tratta di un grande illustratore, è la capacità di trasmettere facilmente una storia”, spiega Andy Schmidt, ex editore di Marvel Comics e fondatore della scuola online Comics Experience. La capacità di narrazione artistica risalta nel modo in cui si dispongono le vignette su una pagina e nel modo in cui la storia prende vita all’interno di queste cornici. Nelle fasi iniziali del progetto, i fumettisti usano semplici storyboard, noti come “layout”, affinché la narrazione possa essere rifinita prima che gli sfondi e le figure vengano realizzati per intero. Con la narrazione perfezionata nei layout, l'artista trasforma le bozze in una pagina di vignette completamente illustrate.

Bozza iniziale di un supereroe in stile fumetto

È importante saper scegliere il disegno adatto per ogni vignetta perché facilita la comprensione della posizione dei personaggi in relazione tra loro, anche quando l'artista cambia la prospettiva della scena. Lo studio dei fumetti di professionisti come Frank Miller, Walt Simonson, Marie Severin e Stan Sakai può offrire una visione approfondita di ciò che realmente funziona. Allo stesso modo il famoso 22 Panels that Always Work di Wally Wood è un grande riferimento per ogni fumettista in erba.

 

Come entrare nel settore dei fumetti.

Tra i record d'incassi prodotti dai film degli Avengers e i numerosi graphic novel adattati in serie tv, trovare lavoro nel settore dei fumetti è diventata una sfida ancora più competitiva. Fare progressi in qualsiasi nuovo campo richiede duro lavoro e perseveranza. Ci vorrà del tempo prima di ottenere un piccolo lavoro presso un importante editore e forse altri dieci anni prima di essere assunto per disegnare un'icona come Wonder Woman. Il tuo primo fumetto sarà probabilmente un racconto autopubblicato, ma ogni pagina sarà essenziale per arricchire il tuo curriculum. Ecco alcuni aspetti da considerare.

 

1. Presenza online: per essere assunto o entrare in contatto con un collaboratore creativo, devi fare in modo che il tuo lavoro sia visibile. Crea un portfolio online per mostrare i tuoi lavori migliori e il tuo stile artistico. Crea account sui social media ed entra a far parte di community come Behance per diffondere ancora di più le tue opere.

 

2. Networking: se vivere a New York ha dato ai fumettisti un vantaggio quando la DC Comics e la Marvel avevano entrambe le loro sedi lì, i social media, le e-mail e un numero sempre più crescente di convention di settore offrono grandi opportunità agli artisti di tutto il mondo. Se non hai la possibilità di viaggiare per stabilire contatti, la tecnologia può essere d'aiuto. Molti fumettisti lavorano come liberi professionisti e gli editori e le case editrici gestiscono online molti dei loro contatti di lavoro.

 

3. Recensioni del portfolio: in alcune convention, gli editori possono recensire il portfolio degli artisti. Prima di fare questo passo, consegna il tuo portfolio ad altri artisti e raccogli feedback utili per perfezionare il tuo lavoro. Le recensioni del portfolio sono ottime occasioni per ricevere critiche e stabilire contatti con gli editori, ma devi prima assicurarti di aver risolto tutti i problemi. “È necessario avere un portfolio con varie pagine di arte sequenziale, o pagine narrative, per dimostrare che sei in grado di raccontare una storia”, afferma Schmidt. “È bene avere la sceneggiatura lungo la pagina, così la persona che valuta il tuo portfolio può verificare la sua realizzazione”.

 

4. Autopubblicazione: agli artisti che vogliono entrare in questo settore viene consigliato di usare i propri fumetti come curriculum per ottenere incarichi di lavoro. Si tratta del modo migliore per essere valutati da un editor. Puoi creare fumetti digitali o web comic in modo autonomo oppure collaborare con uno scrittore per raccontare una storia. Una raccolta fondi può persino ricompensare questi sforzi. La rivoluzione del crowdfunding ha permesso l'autopubblicazione di molte antologie di fumetti, diventando di fatto un altro metodo per presentare e far pubblicare il proprio lavoro.

 

Scopri di più sulla professione di fumettista attraverso le esperienze di Gene Luen e Nicola Scott nel mondo dell'editoria dei fumetti.

Libro a fumetti stampato

Altre opportunità di lavoro con i fumetti.

Oltre alla narrazione sequenziale, ci sono altre professioni che puoi perseguire nel medium.

 

  • Artista di copertina: il mondo dei fumetti è forse l'unico settore in cui la frase “non giudicare un libro dalla sua copertina” non può essere applicata. Una cover ben realizzata è fondamentale per attirare lo sguardo del lettore fra i numerosi fumetti presenti sugli scaffali. La composizione è l'elemento chiave, pertanto è necessario studiare come realizzare immagini accattivanti con un punto focale ben definito. “Sapevo di voler disegnare le copertine dei fumetti, così ho fatto di tutto per creare illustrazioni che sembrassero tali”, spiega Bartel.

 

  • Inchiostratore: nell’editoria tradizionale dei fumetti, un artista noto come disegnatore traccia le immagini mentre un inchiostratore completa l'opera. Inchiostrare sopra i disegni di artisti professionisti può essere un ottimo esercizio per capire come lo stato d’animo e il tono possono subire modifiche nel processo di inchiostrazione.

 

  • Colorista: esperti nel portare vivacità o umore alla pagina, i coloristi trasformano il fumetto in bianco e nero aggiungendo sfumature e toni a ogni pagina, e spesso anche alle copertine. Indispensabile per creare l'atmosfera di ogni progetto, un buon colorista può arricchire il lavoro di un fumettista, ed è per questo che quelli dotati di talento sono sempre richiesti.

 

  • Letterer: responsabili della stesura dei testi all'interno dei balloon, i letterer sono tipografi ed esperti del lettering a mano e creano per ogni progetto uno stile unico grazie a font personalizzati. I letterer aggiungono effetti sonori anche ai fumetti, dal classico “SNIKT” ad ogni “THUD” e “THWAP” di Wolverine.

 

  • Designer: ogni fumetto o graphic novel richiede elementi grafici sulla copertina e nelle pagine interne, dal posizionamento del logo alla pagina dei crediti. È quindi compito dei designer realizzare una grafica in grado di attirare l'attenzione del lettore.

 

In un medium che presenta un’arte così varia come il suo pantheon di eroi, c’è spazio per qualsiasi stile. Il perfezionamento delle tue competenze in anatomia, prospettiva e narrazione visiva sarà la chiave per trovare l'arte più adatta a te.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Foto con effetto bokeh di uno skyline urbano di notte.

Come aggiungere sfondi bokeh alle fotografie.

Impara tutti i segreti del meraviglioso effetto di sfocatura, che darà alle tue foto un tocco davvero straordinario.

Crea un effetto di testo subacqueo in Photoshop.

Crea un effetto subacqueo.

Unisci il testo distorto con le tue immagini per una finitura 3D che realizzerà un incredibile effetto subacqueo.

Foto in primo piano di un uomo davanti a un muro con graffiti di cuori.

L'arte del primo piano in fotografia.

Un primo piano ben realizzato racconta una storia. Scopri subito come affinare le tue capacità in questo campo.

Fumetto di Thor con Mjölnir.

Come creare un fumetto.

Scopri l'arte dei racconti in sequenza e affina le tue abilità per cimentarti in questo incredibile genere.

Acquista Adobe Fresco

Riscopri il piacere di disegnare e dipingere ovunque.