Come creare un sito web professionale.

Scopri come i titolari di piccole imprese possono disegnare e ottimizzare siti web belli ed efficaci.

Il sito web di un'azienda di succhi su un computer desktop

Perché la tua azienda ha bisogno di un sito web.


Indipendentemente dalla tua attività, che si tratti di un negozio sul corso cittadino, di servizi di hairstyling personalizzati o di marketing digitale, ti serve un sito web. Oggi i clienti scandagliano tutte le opzioni di acquisto nei motori di ricerca come Google. Ben l’87% dei consumatori inizia il processo di acquisto online. E non si tratta soltanto dell'e-commerce; coinvolge anche i clienti che preferiscono acquistare in negozi fisici ma usano gli strumenti online per effettuare scelte ragionate. Se il tuo business non è visibile durante queste ricerche, probabilmente non verrà mai trovato.

 

Esistono due categorie principali di siti web commerciali: i siti in stile vetrina che offrono al pubblico informazioni su chi sei, e le piattaforme di e-commerce che ti consentono di svolgere l'attività in rete.

 

 

Siti web vetrina per piccole imprese.

 

Un sito vetrina illustra l'identità e le attività della tua azienda. Da una homepage accattivante a una barra di ricerca intuitiva, il sito dovrebbe mostrare ai clienti la tua offerta di prodotti o servizi, presentare la storia dell'azienda e contenere informazioni di base come una sezione Domande frequenti e le modalità di contatto. Se possibile, includi una sezione dedicata all'assistenza clienti, utile per risolvere problemi o trovare chi possa risolverli.

 

Il modulo di contatto può essere un valido strumento per raccogliere informazioni sui clienti e registrare gli utenti in una mailing list. Quando i clienti ti contattano, assicurati di far tesoro delle informazioni per integrarle nella strategia di marketing generale.

 

Anche se il tuo sito web non ha una sezione e-commerce, l'obiettivo principale dovrebbe comunque essere quello di incentivare gli affari. I clienti devono essere motivati in qualche modo a svolgere delle azioni. Rendi la tua offerta chiara con una call-to-action e includi testimonianze o recensioni di clienti soddisfatti. Tutto dovrebbe convergere verso un unico, semplice obiettivo: semplificare l'esperienza d'uso della tua attività per il cliente. Facilità d'uso si traduce in migliore conversione.

Progetto di sito web per una piccola impresa di succhi su desktop e tablet

Opzioni di e-commerce per siti web commerciali.


I siti di e-commerce contengono tutti gli elementi di un sito vetrina, con l’aggiunta di un negozio online dove vendere i prodotti in rete. Sviluppare e gestire un negozio di e-commerce può rappresentare un vero e proprio balzo in avanti per un piccolo business. I clienti fedeli possono abitare ovunque: ecco perché un negozio online è in grado di far crescere la tua attività oltre i confini di un'unica città.

 

I negozi di e-commerce influenzano anche i clienti che acquistano di persona. Il tuo sito non è soltanto uno strumento per raggiungere più clienti in tante località diverse, ma dovrebbe anche servire al cliente che hai di fronte a te. Quando si trovano in un punto vendita, infatti, le persone fanno ricerche negli e-commerce per trovare promozioni, verificare la disponibilità in magazzino o lasciare recensioni. 

 

 

 

Design ed esperienza utente.

 

La fase di progettazione può essere una delle più difficili nella creazione di un sito web. Ma non occorre essere webdesigner professionisti o conoscere il coding per realizzare un sito. Applicazioni come Adobe Spark sono pensate per coloro che non hanno competenze di coding e devono creare un sito web funzionale in modo rapido e semplice, con elementi di tipo drag-and-drop. Un’altra opzione possibile sono le app come Adobe XD, che consentono di progettare da app come Adobe Photoshop e di usare quegli elementi per creare interfacce utente, negozi di e-commerce e altre esperienze online dedicate ai clienti.

Collage di varie pagine di un sito web di una piccola impresa
Collage di varie pagine di un sito web di una piccola impresa

La tua brand identity ti offrirà le linee guida per il design del tuo sito web, mentre il criterio dell’usabilità dovrebbe essere alla base della filosofia di design. Dal momento che, ora come non mai, sempre più persone effettuano ricerche sul web da un dispositivo mobile, progettare un'interfaccia utente con un approccio pensato per il mobile sarà una strategia vantaggiosa. Quando pensi all'utente del tuo sito web, immaginalo al telefono, mentre visualizza per la prima volta le pagine di primo livello. Cerca di rendere l'esperienza semplice e intuitiva per quell'utente.

 

E-commerce integrato

Bloombox è un negozio ucraino specializzato nella fornitura di prodotti floreali da regalare. Il sito web non è soltanto una pagina del marchio collegata a un e-commerce generico; gli elementi dell’e-commerce sono integrati in modo omogeneo con il sito, per garantire al visitatore un’esperienza di marketing all’insegna di un design piacevole per tutto il tempo di permanenza sul sito.

 

Branding informativo

Check the Label informa i clienti sul tema della sostenibilità e dei prodotti di lifestyle. Il sito presenta le informazioni in modo efficiente e in linea con il brand coinvolgendo gli utenti e incoraggiandoli ad approfondire la visita del sito attraverso la lettura di articoli e l'esplorazione dei contenuti disponibili. Il sito di Check the Label illustra chiaramente l'offerta del brand e il suo valore, e induce l'utente a immergersi ancora di più nelle pagine.

Registra il nome del dominio.


Il nome del tuo dominio, proprio come il nome della tua attività, dovrebbe essere memorabile e rispecchiare la tua brand identity. La facilità di fruizione è importante per il nome del dominio: se possibile, usa il nome dell'attività, così i clienti dovranno ricordarsi soltanto chi sei e non anche il nome del tuo sito web. Evita di usare numeri, poiché i clienti, parlando, potrebbero confondersi tra il numero otto scritto in cifra 8 oppure a parola “otto”; evita inoltre trattini corti o lunghi. I trattini all'interno del nome del dominio non presentano svantaggi per il posizionamento nei motori di ricerca, ma complicano agli utenti la memorizzazione dell'indirizzo URL.

 

Le lettere alla fine del nome del dominio, come .com, .net e .edu, sono il dominio di primo livello (top level domain o TLD), e indicano agli utenti la natura della tua attività o la tua posizione geografica. La maggior parte dei siti web in Italia usa il dominio .it, ma ne esistono altri come .com o anche .net. Se ti trovi in Italia, il nome del dominio generalmente dovrebbe essere seguito da .it, perché molti clienti lo danno per scontato. I siti web italiani terminano spesso con .it, infatti, quindi cerca di allinearti alle aspettative dei clienti.


È anche possibile acquistare diversi nomi di dominio e reindirizzarli al tuo sito web. Se ci sono nomi di dominio simili al tuo che nessuno usa, acquistali per fare in modo che, quando gli utenti li digitano, vengano reindirizzati al tuo sito.

 

 

 

Rendi il tuo sito web facile da trovare con la SEO.

 

Assicurati che il tuo sito web venga trovato dai clienti rendendolo facile da leggere per Google e altri motori di ricerca. L'ottimizzazione per i motori di ricerca (Search Engine Optimization, SEO) prevede l'aggiunta di alcune parole chiave nel tuo sito web o all'interno dei contenuti per attirare l'attenzione del motore in questione.

 

Si pensa spesso che i testi SEO suonino artificiali, ma puoi sforzarti di usare in modo autentico e naturale delle parole chiave nei titoli, nel primo paragrafo degli articoli o nei testi dei link, in modo da includerle all’interno del sito. Queste sono le prassi più comuni per la SEO. Le immagini e i video dovrebbero includere didascalie e testi alternativi (alt text) in modo da migliorare le prestazioni del tuo sito anche nelle ricerche per immagini. Puoi far risaltare immagini e video di alta qualità con app come Adobe Photoshop e Premiere Rush, disponibili attraverso il piano Tutte le applicazioni Adobe Creative Cloud.

 

Uno dei metodi migliori per l'efficienza della SEO è fornire contenuti davvero informativi di cui gli utenti si fidano. Scopri quali sono le domande più frequenti degli utenti e rispondi al meglio.

 

Elementi di contenuto come i blog migliorano la SEO. Se i tuoi potenziali clienti cercano qualcosa in particolare, scrivi un blog su quell'argomento. Se decidi di intraprendere questa strada, sii costante. Crea una strategia di contenuti per definire quando e cosa pubblicare. I motori di ricerca danno la priorità ai nuovi contenuti rispetto ai contenuti vecchi, quindi quella del blog non è mai una soluzione da scegliere una volta e poi dimenticare per sempre. Lavoraci di continuo. Un sistema di gestione dei contenuti è fondamentale per qualsiasi blogger, e le piattaforme di hosting per il web come WordPress spesso includono plug-in per aiutarti a integrare le parole chiave SEO all'interno del tuo lavoro.

Post di Instagram di un piccolo business

Aumenta la tua presenza online.

 

Avere un proprio sito web è soltanto parte di una strategia di marketing più ampia. La comunicazione online con i clienti dovrebbe includere anche i social media, una solida strategia di e-mail marketing e la disponibilità dei prodotti su altre piattaforme di e-commerce. Un sito web amplifica, collega e unisce la tua presenza in tutti questi spazi online.

Trova modi creativi per far crescere il tuo business.

TESTIMONIANZE DEI CLIENTI


Scopri come i clienti Adobe stanno creando esperienze straordinarie con Creative Cloud for teams.
 

BEST PRACTICE


Sfoglia le linee guida più recenti per la massima efficienza nel design, nel marketing e in altre attività.

TUTORIAL


Porta la tua creatività ai massimi livelli con i tutorial passo passo.

 

Scopri le app ideali per creare facilmente siti web professionali.

 

SparkXD  

Scegli il tuo piano Creative Cloud for teams.

Tutti i piani includono l'Admin Console per una facile gestione delle licenze, supporto tecnico 24/7, la possibilità di pubblicare un numero illimitato di offerte di lavoro su Adobe Talent e 1 TB di spazio di archiviazione.

Singola applicazione

29,99 €/mese per ogni licenza (IVA esclusa)


Un’app creativa di Adobe a tua scelta, ad esempio Photoshop, Illustrator, lnDesign, Spark o Acrobat Pro.*

PIANO PIÙ CONVENIENTE

Tutte le applicazioni

69,99 €/mese per ogni licenz (IVA esclusa)

 

Tutte le soluzioni creative di Adobe, tra cui Photoshop, Illustrator, InDesign, Spark, Acrobat Pro e più di altre 20 app.

Chiama il numero 800 940 012 o richiedi una consulenza.

Domande? Parliamone in chat.

L'acquisto è per una grande organizzazione? Scopri di più su Creative Cloud for enterprise.

*Le singole applicazioni Acrobat Pro, Lightroom e InCopy includono 100 GB di spazio di archiviazione.