Come disegnare le farfalle.

Trasformare delle semplici forme geometriche in una splendida farfalla: sembra un sogno impossibile, invece non è complicato realizzare questa magia e poi prendere il disegno della farfalla e colorarlo per incorniciarlo o trasformarlo in un biglietto di auguri personalizzato. 

 

Che si tratti di disegni naturalistici e scientifici o di decalcomanie e adesivi per abbellire un libro o un’agenda, le farfalle sono le regine delle illustrazioni e si trovano dappertutto. Spesso, però, proprio le immagini delle farfalle che si trovano su oggetti e libri non hanno nulla a che fare con la complessità di quelle reali, come spiega l’illustratore Kevin Jay Stanton, che in questa pagina ti aiuterà a creare una farfalla realistica, anche se sei un principiante assoluto.

Drawing of a butterfly life cycle - from caterpillar to cocoon to butterfly

Che cosa imparerete?

 

 

 

Perché disegnare una farfalla?

 

Hanno colori brillanti, ali delicate, movimenti leggeri che ricordano una danza: le farfalle catturano lo sguardo di chi le incrocia e stimolano la fantasia. Nella forma riconoscibile della farfalla infatti c’è molto di più di due grandi ali. Per questo il loro profilo conquista. E anche perché, nonostante siano complesse, le farfalle possono risultare semplici da disegnare se si hanno delle foto di riferimento e gli strumenti giusti. Basta pensare di trasformare semplici linee curve in ali di farfalla dinamiche.

 

 

Cosa ti serve per disegnare una farfalla.

 

Per disegnare la farfalla puoi scegliere due diverse formule: affidarti al disegno tradizionale oppure decidere di seguire le innovazioni e usare la tecnologia e i suoi software. Sulla base della tua scelta, ovviamente, cambieranno anche i materiali che ti servono.

Drawings of a variety of butterflies

Nel caso del disegno a mano libera devi procurarti:

 

  • Carta
  • Gomma
  • Compasso
  • Mine da disegno in grafite di diversa durezza
  • Pastelli
  • Acquarelli

 

Per il disegno in formato digitale sono necessari:

 

  • Computer, tablet o tavoletta grafica
  • Software specializzati come Adobe Fresco, che rende facili gli schizzi con una potente suite di strumenti di disegno
  • Connessione Internet affidabile

 

Drawing of a butterfly

Come si disegna una farfalla passo dopo passo.

 

Se vuoi disegnare una farfalla puoi scegliere tra due strade fondamentali: puntare su una forma realistica oppure optare per un disegno da cartone animato. L’importante è che il tuo bozzetto tenga conto del fatto che si tratta comunque di un soggetto che deve essere simmetrico, con due parti speculari.

 

1. Per cominciare considera che quando disegni devi trovare un’immagine di riferimento, che può essere una foto o un altro disegno, e devi cercare di ridurla a delle forme di base, che diventeranno il tuo punto di partenza. Si tratta del processo fondamentale se si vuole trasferire un oggetto o un essere in tre dimensioni alle due dimensioni del disegno sul foglio o sullo schermo di un computer. Le forme da ricercare nell’immagine sono cerchi, rettangoli e triangoli. Certo, si tratta di linee rigide, con angoli o confine netti che poi dovranno essere smussati nella fase successiva del disegno, in modo da avere una rappresentazione più realistica. Per riuscire a fare questa scomposizione puoi provare a pensare come sarebbe il soggetto che vuoi disegnare, se potessi osservarlo in tre dimensioni.

Rough wireframe drawing of a butterfly

Foto Kevin Jay Stanton

“Non stai solo disegnano quello che vedi di fronte a te. Stai anche tentando di disegnare l’altro lato”. Lucas Elliott, illustratore 

2.  Il primo passaggio consiste nell’abbozzare le ali. Devi osservare con attenzione i loro dettagli. Considera che le farfalle hanno due diversi strati di ali, con quelle superiori che sono giustapposte a quelle inferiori. Le ali superiori in genere sono più a forma di triangolo, mentre quelle inferiori appaiono tondeggianti, anche se ci sono differenze a seconda delle specie, con farfalle che hanno la parte bassa più appuntita e allungata. Fai attenzione al tuo modello e definisci la forma generale delle ali: si tratta di un bozzetto su cui lavorare attentamente nella fase successiva. 

Wireframe drawing of a butterfly

Foto Kevin Jay Stanton

3. Quando hai finito lo schizzo delle ali, passa a lavorare sul corpo della farfalla, che è di dimensioni decisamente inferiori, lungo e sottile, e sulla sua testa. Per realizzarlo puoi disegnare tre piccoli ovali schiacciati sovrapposti l’uno all’altro. Il più basso sarà per l’addome, poi ecco il torace e infine, sopra agli altri due e di dimensioni inferiori e più tondeggianti, ecco la tua testa. Sulla testa disegna le antenne, che si aprono come due linee curve verso l’esterno e poi crea dei piccoli occhietti tondi, che devono essere sistemati ai lati del capo della farfalla e apparire molto scuri.

“Diversamente dalle falene, le farfalle in genere hanno antenne molto sottili. E sono anche dotate di una piccola proboscide che si srotola fuori dalla loro bocca” Kevin Jay Stanton 

4.  L’ultimo passaggio per disegnare una farfalla in modo facile prevede di pensare alle sue zampette, che sono sei, tre da ogni lato del corpo. Tieni però conto del fatto che il disegno delle zampe va realizzato solo a seconda dello sfondo che intendi dare alla tua farfalla. Se è appoggiata su un fiore devi sicuramente realizzarle, mentre se invece sta volando, con un bel paesaggio luminoso alle sue spalle non vale la pena di perdere tempo su questi dettagli.

 

Drawing of a butterfly

Foto Kevin Jay Stanton

Come si colora una farfalla. 

 

Quello che stupisce di una farfalla sono spesso i colori, dunque lasciare il tuo disegno in bianco e nero non avrebbe lo stesso effetto. Per colorare una farfalla si possono utilizzare diverse tecniche:

 

Acquarelli.

 

Sono uno strumento ideale per le farfalle perché garantiscono una straordinaria trasparenza e dei colori molto vivaci. Si comincia stendendo il colore dalla parte interna delle ali verso l’estero con una velatura omogenea, lasciando anche spazi bianchi, perché con un colore diverso, mentre l’acquarello è ancora bagnato si procederà a definire le sfumature. L’effetto sarà notevole e la leggerezza dell’immagine risulterà garantita. Procedi con questo metodo aggiungendo diverse velature una sull’altra, lasciando per ultimi i dettagli finali, più scuri, che andranno realizzati quando il foglio sarà asciutto.

 

Pastelli colorati.

 

Anche i pastelli colorati possono essere utilizzati per dipingere la tua farfalla. L’ideale sarebbe puntare su quelli acquarellabili, per dare un’uniformità finale. Nel caso in cui si usino le matite, comunque, ricorda di mantenere con attenzione le linee che hai disegnato e di evitare le sbavature. Mentre con l’acquarello la sovrapposizione di toni risulta gradevole, nel caso delle matite colorate l’effetto potrebbe essere quello di un pasticcio difficile da rimediare.

 

Pastelli a cera.

 

Per il pastello a cera valgono regole simili a quelle appena descritte per le matite. Viene però raccomandato soprattutto nel caso in cui tu voglia creare una farfalla per i bambini, dal momento che i colori saranno più netti ed accesi e anche al tocco la farfalla risulterà più interessante, soprattutto per i più piccoli.

 

Disegno digitale.

 

Se decidi di affidarti alla tecnologia, puoi utilizzare gli strumenti di disegno digitale e i pennelli artistici di Adobe Fresco e riuscirai a dare un fascino davvero speciale alle tue farfalle. Grazie ad alcuni elementi del programma, puoi creare più livelli e applicare effetti speciali a tutta l’immagine oppure a sezioni più piccole. Con i pennelli digitali per olio e acquerello che si fondono e si mescolano come quelli veri, inoltre, puoi ottenere effetti naturali e anche spendere meno.

Watercolor drawing of a butterfly

 

Foto Sarah Arvizu

Suggerimenti e trucchi per disegnare una farfalla.

 

Se vuoi capire come disegnare una farfalla, ecco di seguito alcuni altri trucchi e suggerimenti che potrebbero rivelarsi preziosi per ottenere un risultato soddisfacente: 

 

Usa un’immagine di riferimento.

 

Prima di buttarti a capofitto a disegnare devi assicurarti di capire bene quale sia la forma della farfalla. Per riuscirci fai un po’ di ricerche, raccogli immagini e fotografie da libri e giornali, esci in giardino e osserva qualche farfalla di passaggio. Anche Adobe Stock può essere una risorsa utile, visto che ci sono centinaia di immagini disponibili, che si possono anche importare facilmente dentro Adobe Fresco cliccando sull’icona del cuore.

 

Una volta scelto il modello a cui ti vuoi ispirare, non ti resterà che analizzare questa immagine con l’attenzione di un naturalista e cercare di notare ogni dettaglio e particolare. Anche perché esistono tanti tipi di farfalle e ognuna ha disegni e forme diverse di cui tenere conto. Prima di iniziare con gli schizzi, dunque, prendi del tempo per studiare nei dettagli il tuo modello.

 

“Ogni volta che disegni un animale che non conosci bene, devi per forza capire quale sia la geometria di questa creatura prima di cominciare” Jonathan Case 
Detailed drawing of a butterfly

Foto Sarah Arvizu

 

Studia la forma della farfalla.

 

Una volta scelta la specie di farfalla, considera anche come la vuoi disegnare, ovvero da quale angolo la stai osservando. Puoi guardarla da sopra e notare le ali spiegate, oppure di fronte e vedere il corpo esile in primo piano e le ali nell’interno oppure di profilo. Anche lo sfondo in cui la tua farfalla si muove va analizzato con grande attenzione e progettato, perché solo in questo modo si può ragionare nella logica della prospettiva e dare alla farfalla una forma il più possibile realistica.

 

 

Definisci le linee fondamentali.

 

Quando il bozzetto della forma ti piace, non accontentarti. É il momento di lavorare sui contorni e le linee principali del disegno. Ad esempio, puoi rendere più consistenti le ali superiori, oppure migliorare l’aspetto delle antenne o della testa. Sei ancora nella fase in cui si possono correggere gli errori, dunque non temere di usare la gomma e ricominciare da capo per perfezionare quel particolare che ti sembra non funzionare a pieno. 

 

Se stai lavorando sul digitale, poi, crea un nuovo strato sopra quello già disegnato per capire se ci sono zone della tua opera che hanno bisogno di correzioni e opera le modifiche necessarie, sapendo che poi si potranno applicare allo strato iniziale.

 

 

Non dimenticarti i dettagli.

 

A questo punto bisogna disegnare le ali, che sono la parte più varia delle farfalle quindi anche la più divertente da ritrarre. Prima di cominciare, osserva con attenzione le caratteristiche delle macchie, che sono importanti perché distinguono i diversi tipi di farfalla e servono anche come strumento di comunicazione tra i componenti della specie. 

 

L’importante è ricordare che le ali hanno decorazioni simmetriche e quindi ripeterle su entrambe, per essere più rispettosi della realtà. 

 

Nel caso in cui tu stia lavorando su una farfalla con molti pois, abbozza dei piccoli cerchi e poi pensa alla disposizione che devono avere gli uni rispetto agli altri. Nel caso in cui la farfalla abbia ali di tanti colori diversi, quasi come se fosse suddivisa in sezioni, devi invece partire da questo elemento per disegnarla. 

 

La farfalla Monarca, per esempio, ha dieci diverse sezioni di colori nelle ali inferiori, che sono unite tra loro come i pezzi di una vetrata a piombo. Per non dimenticare nulla, tieni sempre accanto a te il modello e procedi seguendolo con attenzione.

 

 

Crea strati di colore.

 

Le farfalle sono famose per avere tonalità brillanti e distintive, quindi non devi avere paura di aggiungere colori audaci al tuo disegno. Prenditi il tempo necessario e procedi con calma in questa fase, lavorando sui colori della farfalla, ma anche su quelli dello sfondo, con metodo e cura. In questo senso, è vantaggioso disegnare in digitale perché puoi sempre tornare sui tuoi passi e modificare una tonalità o una sfumatura.

 

 

Disegnare una farfalla: le domande ricorrenti.

 

Come si disegna una farfalla che vola? 

 

Quando disegni una farfalla che vola immagina che abbia le ali ben aperte e quindi procedi disegnando dapprima il corpo, esile e lungo. Traccia una linea retta tra torace e addome, che sia perpendicolare alla sua direzione e poi abbozza linee curve che vanno verso l’esterno nella parte alta. Queste linee saranno il riferimento per creare le ali superiori, mentre per quelle inferiori, parti dallo stesso punto dell’addome e traccia due cerchi un po’ schiacciati, che poi vedrai di rielaborare nella forma ideale, controllando il tuo modello.

 

 

Come si disegna il profilo di una farfalla?

 

Se vuoi disegnare una farfalla di profilo, conviene che il tuo riferimento di partenza sia ancora il corpo, che deve però essere più sinuoso, quasi a forma di S per evidenziare il movimento. Le ali saranno piegate, dunque poni molta attenzione alle macchie. Nella farfalla di profilo anche le antenne andranno evidenziate bene. Per questa sfida, comunque, considera di provare e riprovare.

 

“All’inizio, dato che le cose non vengono sempre naturali, si può provare un po’ di frustrazione. Ma è quello che accade ogni volta che si sta imparando qualcosa di nuovo. Esercitati, esercitati, esercitati e non mollare”.Jen Bartel, illustratore

 

Come si disegna una farfalla per un bambino? 

 

Ricorda che nel caso di illustrazioni per i bambini il riferimento scientifico e i dettagli importano meno, mentre conta l’impatto emotivo che l’immagine susciterà. Per tale ragione puoi scegliere di disegnare una farfalla un po’ più tondeggiante, dai colori tenui o allegri. Ancora, devi fare attenzione al musetto della farfalla: i bambini vedono gli animali come amici e compagni, quindi non si preoccuperanno di contare il numero di macchie sulle ali, ma se le farfalla avrà l’aria triste non li conquisterà. 

I partner di Adobe per il disegno.

Kevin Jade Stanton è un illustratore freelance con la passione per la Natura e i fiori. Cresciuto a videogiochi e libri di fiabe, adesso ha iniziato a disegnarli.

 

Jonathan Case è un illustratore, autore di fumetti e cartoni, scrittore. Vive sul Pacifico con la moglie e due figlie

Articoli correlati

Lupo su una roccia con bosco sullo sfondo

Come disegnare un lupo.
Cattura lo spirito selvaggio del lupo con questi suggerimenti di disegno.

Disegno di un uccellino blu appoggiato su un rametto

Come disegnare un uccellino: le basi per ogni piumaggio.
Impara le regole di base per disegnare uccellini in digitale con questo tutorial passo passo.

Skyline di New York disegnato a matita.

Cimentati nel disegno a matita.

Il disegno a matita è un primo passo essenziale per gran parte degli artisti. Scopri come può aiutarti a migliorare le tue doti.

Alberi nella nebbia disegnati a inchiostro.

Lascia il segno con il disegno a inchiostro.

Esplora la delicatezza e la nitidezza del disegno a inchiostro con questi suggerimenti e tecniche.

Acquista Adobe Fresco

Riscopri il piacere di disegnare e dipingere ovunque.