L’arte del lettering.

Dal block lettering allo stile calligrafico, oggi artisti e designer hanno a disposizione tantissime alternative per comunicare dando sfogo alla loro fantasia. Scopri gli stili e le sfumature dei diversi caratteri grazie al contributo di esperti del settore come Jen Krause e Robin Casey.

Collection of different lettering style examples.

Cosa imparerai:

 

 

 

Cos’è il lettering.

 

Per “lettering” si intende lo studio di caratteri come lettere, punteggiatura e numeri, e del modo in cui rappresentarli realizzando nuovi “font”. 

 

C’è differenza tra tipografia e lettering: la prima infatti studia l’interazione tra i diversi caratteri in relazione anche alla superficie su cui verranno riportati; il lettering si propone di studiare le lettere col fine di disegnarle e deve seguire il principio di perfetta riproducibilità, per questo lettering e grafica sono molto spesso correlati.

Person practicing writing different types of lettering.

Ci sono infatti tanti tipi diversi di lettering e vengono tutti ampiamente usati nella grafica e nel mondo pubblicitario. Lo scopo ovviamente è quello di attirare lo sguardo del lettore e rendere più accattivante un annuncio. 

 

Il lettering è molto utilizzato anche nel writing, come ad esempio il lettering graffiti, e ci sono un’infinità di stili che vengono suddivisi in categorie. Tra le più famose: Serif, Sans Serif, Script, i caratteri gotici, lo stampatello e i font fantasia.  

 

I vari stili di lettering non vengono utilizzati alla leggera: ognuno infatti comunica qualcosa di diverso, per questo molto spesso viene fatta una ricerca approfondita sulla tipologia in base alle emozioni che si vuole evocare nel lettore.

 

Altri campi in cui il lettering è molto apprezzato è il settore dell’arredamento, il fai da te e il bricolage.

 

 

Differenti stili di lettering ed esempi.

 

È importante distinguere i vari stili di lettering e i font: mentre i primi si basano sulla scelta stilistica e la personalizzazione, i font invece definiscono un insieme di caratteri e lettere uniformati per stile e dimensioni. Sebbene sia possibile regolare la crenatura e la grandezza dei font, è molto più difficile modificarli e adattarli piuttosto che crearne uno da sé.

 

Tuttavia iniziare con un font può farti risparmiare tempo e ispirarti nuove idee per creare un lettering personalizzato. “Quando devi imparare, iniziare con un design di carattere tipografico non è una cattiva idea”, afferma l’artista e designer Robin Casey. “Ti dà un quadro di riferimento da cui partire, così da poterlo usare come un wireframe”.

 

 

Lettering gotico.

 

Una forma tradizionale di lettering calligrafico è il Gotico, che consiste in una grafica minuscola derivata dall’alfabeto latino. La sua storia ha radici lontane, nell’Europa settentrionale dell’XI secolo e venne creato realizzando delle forti pennellate verso il Differenti stili di lettering ed esempi basso. 

 

Le lettere sono caratterizzate da una spaziatura minore rispetto al font minuscola carolina; le parti superiore e inferiore inoltre vengono rimarcate con dei tratti più spessi. L’effetto generale è quello di un lettering elegante, seppur spigoloso, e non di facile lettura – non a caso è anche conosciuto come “blackletter font”.

 

Esistono molte varianti del lettering gotico, da quelle dalle linee più spigolose a quelle più elaborate e barocche. Alcune di esse sono state utilizzate anche nelle prime macchine da stampa. Oggi i caratteri gotici vengono spesso usati nei tatuaggi e per rievocare contesti o ambientazioni gotiche, medioevali o decadenti. 

Person practicing writing different types of lettering.

Lettering corsivo.

 

Il lettering corsivo ha l’obiettivo di imitare la scrittura corsiva a mano, in cui le lettere sono collegate in modo molto fluido, spesso obliquamente. La scrittura in corsivo ha comunque un’enfasi diversa a seconda delle lingue, e prima dell’introduzione delle macchine da scrivere e dei computer, era il principale modo per formalizzare la corrispondenza. Oggi abbiamo a disposizione numerose varianti grazie allo sviluppo della tecnologia e alla facilità di reperire i font online, per questo il lettering in corsivo è uno dei più utilizzati nel design e nella grafica pubblicitaria.

 

I web designer ad esempio utilizzano questo stile di lettering per dare un tocco più personalizzato ai propri lavori. Ovviamente esistono tantissime varianti, proprio perché imita la scrittura a mano, e si possono ritrovare in tantissimi contesti, dal fai da te, al bricolage, fino ai tatuaggi: molte persone infatti decidono di tatuarsi parole, frasi o nomi con il lettering in corsivo per renderli unici e delicati.

 

 

Calligrafia tradizionale.

 

Più correttamente definita hand lettering, questo stile strizza l’occhio alla calligrafia classica, ma è molto più divertente degli esercizi di scrittura che si facevano a scuola! Nell’hand lettering ogni carattere viene disegnato, decorato e abbellito dando sfogo alla fantasia. Ogni parola si trasforma così in un’opera d’arte anche perché con la scrittura a mano ogni creazione diventa unica. Anche se questo stile prevede un po’ di allenamento con degli esercizi di hand lettering, le possibilità per realizzare delle scritte originali e irripetibili sono davvero infinite.

Person practicing writing different types of lettering.

Per creare perfettamente l’hand lettering è importante utilizzare una punta a pennello, così che la larghezza della linea possa variare quando si fanno le curve e le linee del carattere. Con i pennarelli con punta a pennello variando la pressione di scrittura potrai cambiare la larghezza della linea, per caratteri più o meno sottili. 

 

Tra le varianti, la più utilizzata è senz’altro il lettering dell’alfabeto corsivo semplice che si caratterizza per linee graziose e fluide, caratteri leggermente obliqui, archi asimmetrici ed eleganti decorazioni. Molto versatile, viene spesso usata per realizzare inviti o biglietti di auguri.

 

 

Calligrafia moderna.

 

Per calligrafia moderna si intende tutti quegli stili di lettering che riprendono la calligrafia tradizionale ma  rappresentandola in una forma più sciolta e semplificata, insomma più moderna. Script, corsivo e brush lettering sono tutti considerati calligrafia moderna, contribuendo tra l’altro alla recente popolarità di questa categoria. 

Person practicing writing different types of lettering.

Questo stile di lettering è sì più dinamico e rompe in un certo senso le rigide regole della calligrafia tradizionale, ma bisogna sempre ricordare che per realizzare  un buon lettering di calligrafia moderna vanno mantenute armonia ed eleganza.

 

Nonostante tradizionalmente questi stili di lettering venissero realizzati con strumenti quali pennarelli con punta a pennello, inchiostro e pennelli, oggi app come Adobe Fresco stanno portando l’arte della calligrafia moderna e dell’hand lettering nel mondo digitale. Attenzione però che non può essere utilizzato in ogni contesto, ma va contestualizzato (come tutti gli altri stili, del resto). Tendenzialmente per forme, linee e dinamicità è adatto a messaggi informali, anche se esistono diverse varianti che lo rendono apprezzabile anche in situazioni più formali. 

 

Poiché non sempre è di facile lettura, è sconsigliato comunque utilizzarlo per redigere ad esempio un’intera partecipazione di nozze, ma può essere una buona idea realizzare una parte dell’invito con questo stile di lettering (come ad esempio i nomi degli sposi) per spezzare e dare movimento.

 

 

Nuovi stili di lettering.

 

Tante nuove tendenze emergono nel mondo del lettering e altrettanti stili cambiano e si rinnovano. Pensa ad esempio a quelli dei murales o ai font Bauhaus, che sono nati da movimenti culturali e poi hanno continuato a svilupparsi nel tempo, dotandosi di una storia e di una vita propria. 

 

Tutto ciò che accade nella società influenza inevitabilmente il design: tieni d’occhio i font emergenti e i nuovi stili di lettering per rimanere al passo con i tempi e fare la differenza con le tue creazioni, specialmente se utilizzi il lettering nella grafica.

Person practicing writing different types of lettering.

 

Come creare un lettering con Adobe Illustrator. 

 

Entrare nel mondo del lettering è un vero e proprio viaggio nell’arte. Le potenzialità del lettering inoltre si arricchiscono ulteriormente con l’utilizzo di strumenti digitali che ti permettono di avere il pieno controllo sulle linee e le curve che traccerai per realizzare i caratteri. 

 

“Quando impari a creare lettering, non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo”, afferma Casey. Quindi esplora e scopri il modo più adatto per dare vita alle tue creazioni.

 

Sia che tu voglia creare un lettering gotico, sia che tu voglia invece rimanere su un lettering più semplice, grazie a strumenti come Adobe Illustrator potrai liberare la tua fantasia e dare una marcia in più ai tuoi progetti. 

Selecting a brush tool in a photo editing program.
Letter style created from the different colors of an image.
The word "Bye" in the new letter style on a pink background.

Personalizzazione è la parola d’ordine: importa le lettere disegnate a mano su Illustrator utilizzando la funzione Ricalco immagine, e converti il tuo lavoro adattando le dimensioni del lettering in base alle tue esigenze creative.

 

Con gli strumenti personalizzabili potrai creare un lettering preciso e realistico, proprio come se fosse scritto a mano su carta. Potrai inoltre dire addio a errori e asimmetrie grazie alla possibilità di utilizzare righelli, griglie e pennelli regolabili.

 

Come fare? Basta seguire 5 passaggi:

 

  • Crea una bozza del lettering con un primo disegno a mano libera
  • Digitalizza il lavoro con Adobe Capture e importalo in Illustrator
  • Vettorializza il disegno con il Ricalco immagine, per convertirlo e ridimensionarlo in modo facile e veloce
  • Ottimizza il tuo lavoro modificandolo a tuo piacimento
  • Esporta il tuo lavoro e condividilo!

 

 

Consigli e suggerimenti dagli esperti di lettering.

 

.Se ti manca l’ispirazione e cerchi nuove idee di lettering, mantieni una mente aperta ad ogni influenza creativa. “Osservo la calligrafia delle persone attraverso le annotazioni sui vecchi biglietti da visita e le lettere scritte a mano”, afferma Krause. 

 

Il mondo del lettering è ampio e variegato: vale la pena dare un’occhiata a progetti come questi per alimentare la tua immaginazione e trarre ispirazione.

Unique use of letter styling in this tattoo company logo.
Example of lettering that includes intricate drawing.
Lettering style that is integrated into the total piece of art.

Mentre ti dedichi al lettering, non abbatterti alle prime difficoltà. Come dice Krause, infatti: “non sei perfetto, ma stai costantemente migliorando e perfezionando le tue abilità.” Il lettering è un’arte che richiede molta pratica per essere padroneggiata; quindi, armati di pazienza e pensa a divertirti mentre ti eserciti e sprigioni la fantasia.

 

Gli esperti del settore spesso consigliano di cominciare con delle parole semplici, come ad esempio “Amore”. Utilizzando parole brevi ma dal grande significato intrinseco, sarà più facile comunicare in modo efficace non solo la parola in sé, ma anche il concetto che si vuole far leggere tra le righe.

 

Disegna delle piccole bozze su carta per decidere quale stile usare. Fotocopia la miniatura scelta ridimensionandola, in modo da concentrarti sui dettagli. È utile in questa fase l’utilizzo della carta da lucido, così da sovrapporre i diversi livelli di dettaglio e vedere quali si adattano meglio al carattere.

 

Una volta soddisfatto della tua bozza, scansiona il disegno e trasformalo in formato digitale per aggiungere dettagli, modificare, perfezionare l’opera.

 

 

Come diventare un lettering designer.

 

Vuoi fare della passione per il lettering il tuo mestiere? Per diventare un lettering designer non serve solo l’estro creativo ma sono necessari diversi step prima di dedicarsi a questa professione.

Person practicing writing different types of lettering.
 

Fai molta pratica.

 

“Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo”, diceva Aristotele. Bisogna infatti diventare dei veri e propri esperti in materia, quindi, fare molti esercizi di lettering è fondamentale per conoscere tutte le sfumature degli stili. Frequentare una scuola di illustrazione è una buona idea, ad esempio.

 

 

Prova sia hand lettering che lettering digitale.

 

Sperimentare tecniche diverse è essenziale, per imparare non solo a conoscere la propria dimensione ideale, ma anche per stimolarti con nuove sfide. In questo senso, strumenti come Adobe Illustrator riescono a sviluppare tutte le potenzialità del lettering.

 

 

Trova il tuo stile.

 

Concentrati su cosa sai fare meglio, cosa ti piace creare e comunicare. Puoi anche decidere di spaziare su diversi generi, ma l’importante è mantenere una tua impronta distintiva, così da farti riconoscere al pubblico.

 

 

Costruisci la tua immagine.

 

Costruisci il tuo personal branding descrivendoti al pubblico attraverso i tuoi lavori, gli interessi, la personalità. Sii sempre coerente e datti degli obiettivi a medio, breve e lungo termine: sarà più facile rispettarli e costruirsi una buona reputazione.

Person practicing writing different types of lettering.
 
 

FAQ sul lettering.

 

Quali sono i quattro tipi di lettering?

 

I tipi di lettering sono tantissimi, ma i più comuni sono il Sans Serif, il Serif, il Corsivo e il Vintage.

 

Il Sans Serif è caratterizzato da forme basiche che permettono di concentrarsi sulla forma e la coerenza tra le varie lettere; il Serif è caratterizzato da piccoli tratti decorativi aggiunti alla fine dei caratteri e dal diverso spessore dei tratti; il Corsivo e il Vintage sono caratterizzati invece da maggiore fluidità dei movimenti e presenza di decorazioni

 

 

Calligrafia e lettering sono la stessa cosa?

 

No, sebbene la differenza sia molto sottile. La calligrafia infatti è l’arte di scrivere le lettere e il frutto del lavoro è dato dal disegno a mano libera, dunque impossibile da riprodurre perfettamente. Il lettering invece implica lo studio dei caratteri per realizzare un disegno che segua il principio di perfetta riproducibilità e ciò prevede quindi l’utilizzo di software di grafica e di stampa.

 

 

Qual è lo stile di lettering più facile?

 

Il lettering Sans Serif è il più semplice tra gli stili, poiché di facile leggibilità e riproducibilità. Perfetto per i principianti, per fare pratica con i primi esercizi di lettering, perché bisogna prestare particolare attenzione alla forma, in particolare allo spessore, alle altezze, alla spaziatura e al senso di coerenza generale tra i vari caratteri.

 

Collaboratori.

Jen Krause, laureata in Communication Design, ha studiato la calligrafia da autodidatta appassionandosi sempre più al lettering, tra tavolozze di colori e nuovi progetti legati al mondo del wedding.

 

Robin Casey, graphic designer, illustratrice e creatrice. È specializzata nell’hand lettering e si occupa di local branding di numerose società e organizzazioni no profit.

Ottieni di più con Adobe Illustrator.

Crea loghi, icone, grafici, effetti tipografici, handlettering e altre composizioni vettoriali.

Potresti essere interessato anche a…

Esempi digitali di font serif e sans serif.

Scegliere il font giusto: serif o sans serif?

Nella scelta tra font serif o sans serif, occorre considerare l’esperienza, la mentalità e la storia dell’utente.

Disegno di un cane in bianco e nero

Come disegnare un cane
Scopri nuovi trucchi per immortalare la personalità e le emozioni canine nei tuoi disegni.

Skyline di New York disegnato a matita.

Cimentati nel disegno a matita

Il disegno a matita è un primo passo essenziale per gran parte degli artisti. Scopri come può aiutarti a migliorare le tue doti.

Fumetto di Thor con Mjölnir.

Come creare un fumetto

Scopri l’arte dei racconti in sequenza e affina le tue abilità per cimentarti in questo incredibile genere.

Singola applicazione Adobe Illustrator

24,39 €/mese

Accedi a Illustrator per desktop e iPad tramite Creative Cloud.


Tutte le applicazioni Creative Cloud

36,59 €/mese

Accedi a più di 20 app creative, tra cui Illustrator. 
Prodotti inclusi | Scopri di più


Studenti e docenti

19,83 €/mese

Risparmia più del 45% su oltre 20 app Creative Cloud, tra cui Illustrator. Scopri di più


Aziende

38,42 €/mese

Accedi a Illustrator e a più di 20 app Creative Cloud, oltre a funzionalità aziendali esclusive.
Prodotti inclusi | Scopri di più


Ottieni Illustrator

Singola applicazione Adobe Illustrator

24,39 €/mese

Accedi a Illustrator per desktop e iPad tramite Creative Cloud. Scopri di più


Tutte le applicazioni Creative Cloud

36,59 €/mese

Accedi a più di 20 app creative, tra cui Illustrator.
Prodotti inclusi | Scopri di più


Studenti e docenti

19,83 €/mese

Risparmia più del 45% su oltre 20 app Creative Cloud, tra cui Illustrator. Scopri di più


Aziende

31,49 €/mese per ogni licenza (IVA esclusa)

Accedi a Illustrator e a tutte le app Creative Cloud, insieme a funzionalità aziendali esclusive. Scopri di più