I trucchi e i segreti della fotografia d'architettura.

Scopri perché i fotografi di architettura devono considerare l'ora del giorno, il meteo e i punti di osservazione per creare immagini straordinarie di cattedrali, case, grattacieli e tanto altro.

Vista sulla cattedrale St. Paul da Millennium Bridge

Consigli per migliorare la tua fotografia architettonica.

Dagli scatti di edifici storici a quelli di umili dimore, la fotografia architettonica mostra principalmente l'interno o l'esterno di strutture artificiali. Con soggetti statici e facilmente accessibili, questo tipo di fotografia rappresenta il trampolino di lancio per molti fotografi. “Penso che sia un buon punto di partenza”, afferma il fotografo Nick Ulivieri. “L'architettura è già lì e puoi semplicemente uscire e fotografare quello che vuoi.” Per scattare splendide foto di edifici non c’è bisogno di uno studio o di un elaborato allestimento di luci, almeno non per gli scatti in esterni. Non è nemmeno necessario dare istruzioni ai modelli. Il tuo soggetto è immobile e ti lascia la libertà di studiare in che modo l’ambientazione può influenzare ogni scatto. Le variabili da considerare quando inizi a sviluppare le tue competenze di fotografia architettonica sono la luce, il meteo e le potenziali angolazioni da cui scattare. 

 

Alla scoperta degli scatti in esterni.

Quando fai fotografie all’esterno di un edificio, rinunci a una buona dose di controllo. “La sfida nel creare immagini architettoniche di alta qualità è sapere quando devi o non devi fotografare una determinata struttura”, afferma Ulivieri. “Sei in balia del design dell'edificio, della posizione, delle ombre e del meteo.” In alcune forme di fotografia puoi controllare l'ambiente per ottenere lo scatto giusto, ma con la maggior parte dei soggetti architettonici dipende tutto dalla tua capacità di adattamento.

Grande villa bianca a due piani con giardino fotografata di giorno
Grande villa bianca a due piani con giardino fotografata di sera

Cogliere l’ora del giorno e le condizioni meteorologiche giuste.

“Ci sono due principali tipologie di scatto: una foto diurna davvero bella con un cielo azzurro e magari qualche nuvola”, afferma Ulivieri. “E poi c'è l'ora blu.”

 

L'ora blu è quel momento subito dopo il tramonto in cui il cielo assume una sfumatura rosa, blu o viola. Fotografare gli edifici in questo frangente contribuisce a evidenziare la luce che illumina e si riflette in elementi esterni come le facciate. Inoltre, le foto scattate nell'ora blu consentono alle luci interne di dare all'edificio un bagliore interiore. Le luci intense, i colori profondi e i contrasti accentuati delle foto scattate nell'ora blu ne hanno fatto una scelta comune per le immagini dei banner che spesso costellano siti web, brochure e altri materiali.

 

Anche se alcune fotografie di architettura sono artistiche, molti clienti desiderano mostrare edifici o immobili in una giornata limpida o subito dopo il tramonto per scopi commerciali. Per questi scatti diurni, occorre evitare la luce solare diretta. Scattare foto quando il sole è alto nel cielo produrrà contrasti netti e ombre profonde. “Per gli esterni, la cosa principale da tenere in considerazione è l'ora del giorno”, afferma il fotografo Kenton Waltz. “Scattare nell'ora magica è fantastico, perché non si ottengono differenze di esposizione nette.” L'ora magica, nota anche come ora d'oro, è circa un'ora dopo l'alba o prima del tramonto ed è famosa per la grande quantità di luce morbida e calda che la caratterizza.

 

L’aspetto degli edifici migliora a seconda delle condizioni meteorologiche e dei diversi momenti della giornata. “Se stai fotografando una struttura in cui il contrasto fa parte del design, è consigliabile fotografarla a mezzogiorno quando proietta più ombre", afferma Waltz. Analogamente, le strutture industriali in metallo e cemento possono sembrare particolarmente imponenti quando la loro superficie è resa lucida dalla pioggia, mentre le vecchie ville vittoriane possono avere un che di inquietante sotto un cielo coperto. Se vuoi enfatizzare l'altezza di un grattacielo, puoi scegliere di fotografarlo quando la parte superiore della struttura è avvolta dalle nuvole. Il segreto è cercare l'ambientazione giusta per ogni edificio.

Cime di grattacieli che svettano oltre nuvole e nebbia
Muro di cemento fotografato di lato

Trovare il punto di osservazione giusto.

Le foto a livello stradale potrebbero non fornire l'angolazione migliore per il tuo soggetto. “Se stai fotografando un grattacielo o un edificio più alto di 30 piani, devi trovare un buon punto di osservazione”, sostiene Waltz. Per evitare distorsioni prospettiche, posizionati in un punto circa a metà dell'altezza di ciò che stai cercando di fotografare. Se guardi una struttura dal basso verso l’alto, le linee sembreranno convergere a causa della prospettiva. Se invece ti trovi di fronte a un edificio, non ci sarà nessun cambiamento di prospettiva. Per edifici particolarmente alti, il punto di osservazione giusto potrebbe non essere né a terra né su una struttura vicina. “A volte un drone è l'opzione migliore se non puoi arrivare dove devi”, afferma Waltz. Se il budget te lo consente, anche le gru e gli elicotteri sono un’alternativa.

 

Alla scoperta della fotografia architettonica di interni.

La prima cosa che ogni fotografo di interni deve fare è preparare lo spazio. La maggior parte delle case, degli uffici o di altri edifici abitati non è concepita per dare il meglio di sé in una foto. Questi ambienti sono pensati per l'uso quotidiano. Un buon fotografo di interni sa come rimediare. “È una battuta ricorrente per i fotografi di interni”, afferma Waltz, “ma il lavoro più impegnativo è spostare i mobili”.

Salone luminoso arredato con divano, tavolino e tv

I fotografi di interni devono anche essere pronti a nascondere i prodotti per la pulizia. “Tutti hanno il dentifricio sullo specchio”, dichiara Waltz. “Non importa chi sei o quanto sia costosa la tua casa, sullo specchio c’è sempre il dentifricio. Ricordati di liberare il tuo spazio.”

 

Una volta preparato l’ambiente, abbassati. Scattare da un'altezza inferiore può rendere meglio l’idea di ciò che si trova effettivamente nella stanza. “Mi piace fare foto ad altezza bambino”, afferma Ulivieri. “Posiziono la fotocamera a circa due piedi e mezzo o tre da terra. Fotografare da un punto più basso ti permette di focalizzarti sui dettagli dello spazio.” Questo punto di osservazione fa in modo che sedie, divani e tavoli assumano una posizione di spicco nello scatto. Se stai un po’ più in alto, l’attenzione sarà principalmente su muri e porte.

 

Il meteo può costituire un fattore importante anche nella fotografia di interni. Se stai fotografando una proprietà in una giornata buia o piovosa, dovrai essere in grado di gestire la luce naturale che illumina lo spazio (o sopperire alla sua eventuale mancanza). “Puoi lavorare sulla composizione indipendentemente da quanto bene o male sia illuminato uno spazio”, afferma Ulivieri. Attrezzature di fascia alta come i flash esterni possono anche correggere una luce naturale scarsa, ma una buona composizione sarà di grande aiuto.

 

Le attrezzature giuste per la fotografia architettonica.

Non serve molto per cimentarsi con la fotografia di architettura, ma se vuoi ottenere scatti davvero eccezionali non ti basterà una semplice fotocamera reflex digitale.

 

  • Il treppiede è essenziale per tutti i tipi di fotografia architettonica di interni ed esterni. Un fotografo spesso scatta più foto di un soggetto dalla stessa angolazione e altezza per poi creare una composizione unendo le parti migliori delle diverse foto. “Nella maggior parte dei miei servizi fotografici in interni, è molto raro che la foto finale sia composta da un unico fotogramma”, afferma Ulivieri. Preparati a scattare tante foto e a unirle insieme nella fase di post-elaborazione.

 

  • Gli obiettivi grandangolari sono particolarmente utili per gli scatti in interni. Senza un obiettivo di questo tipo, le stanze spesso sembrano più piccole di quanto non siano in realtà. Una buona fotografia di interni mostra il potenziale dello spazio e un obiettivo grandangolare riesce a inglobarlo tutto.

 

  • Gli obiettivi decentrabili possono essere molto utili quando si scattano foto di esterni. Quando fotografi edifici alti da una certa distanza, le linee verticali possono darti l’impressione di cadere o sporgersi in avanti. Un obiettivo decentrabile ti consente di mantenere le linee rette e la prospettiva. Se non ne hai uno a disposizione, puoi anche regolare la prospettiva in Photoshop.

 

  • I droni a volte sono utili per scatti esterni che non offrono un punto di osservazione comodo o nei casi in cui devi fotografare degli elementi architettonici da diverse angolazioni fuori portata.

 

Anche con tutta l'attrezzatura giusta, la cosa più importante per qualsiasi fotografo di architettura è la pazienza. “Non puoi avere fretta su queste cose”, afferma Waltz. “Può capitare di fare un'intera giornata e andarsene con dieci foto.” Bisogna essere disposti a lavorare con l'ambiente, il meteo e l'edificio stesso. Può essere un processo lento, ma ti permette di creare immagini straordinarie di tutte le tipologie di edifici, dagli immobili residenziali ai grattacieli che svettano nello skyline delle grandi città.

Collaboratori

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Immagine di una donna con gli occhi coperti da nuvole

L'arte del fotomontaggio: crea immagini uniche.

Scopri l'affascinante storia del fotomontaggio e ottieni suggerimenti per creare splendidi collage digitali.

Immagine immobiliare di una casa in stile moderno scattata dal bordo della piscina al crepuscolo.

Introduzione alla fotografia immobiliare.

Inizia il tuo viaggio nella fotografia immobiliare con questi suggerimenti e approfondimenti dai professionisti del mestiere.

Fotografia naturalistica di gnu che si gettano in un fiume.

Impara i segreti della fotografia naturalistica.

Scopri tutte le opportunità della fotografia naturalistica, dagli animali in movimento ai paesaggi più spettacolari.

Uso della regola dei terzi per fotografare una donna che cammina con un ombrello rosa

Come usare, ma anche infrangere, la regola dei terzi.

Migliora le tue capacità di composizione fotografica per catturare immagini sorprendenti. 

Acquista Photoshop

Elabora, crea e modifica immagini, grafiche e progetti artistici su desktop e iPad.

Gratis per 7 giorni, poi 24,39 €/mese.