Le idee per i contenuti YouTube partono da te

Trasforma i tuoi interessi in fantastici video su YouTube con queste idee. Qualunque sia la tua passione, pubblica video che ti aiutino a trovare le persone con cui condividerli.

Una fotocamera installata su un treppiede che inquadra una persona mentre suona la chitarra su un divano

Avvia il tuo canale YouTube

Con oltre due miliardi di utenti, YouTube è il luogo dove trovare ogni genere di video brevi. Per diventare content creator, ti basta avere uno smartphone, come un iPhone o un Android, un account Google e il desiderio di condividere qualcosa. Da tutorial a video di reazione o reel di errori sul set, su YouTube puoi caricare qualsiasi contenuto e scoprire se attira un pubblico.

 

Idee collaudate per video su YouTube

Se ancora non sai da dove cominciare con il tuo primo video su YouTube, pensa ai contenuti che ti piacciono di più. Quale novità esclusiva puoi aggiungere a quel genere? Quali video vorresti poter trovare? Se ti interessa un argomento, probabilmente anche altri avranno gli stessi gusti. 

Una fotocamera sistemata per inquadrare verso il basso una persona che mostra come dipingere qualcosa

Avvia un vlog

I vlog sono blog video. “Tenere un vlog è come un viaggio”, racconta il content creator Joshua Martin. “Può riguardare qualsiasi argomento”. Qualunque cosa tu pensi o faccia potrebbe essere adatta a un vlog. Perciò accendi la fotocamera del cellulare e comincia a girare.

 

All’inizio può essere utile pensare al tuo spettatore ideale e a cosa gli piacerebbe sapere di te. Parti con un breve video introduttivo per raccontare chi sei, che tipo di contenuti vorresti condividere e perché gli utenti dovrebbero iscriversi al tuo canale. Prova a usare una o due frasi a effetto. “Se hai un piccolo blocco o non sai da dove cominciare, inizia semplicemente a registrare”, invita Martin.

 

L’aspetto fondamentale per un buon vlog è il montaggio. Gli YouTuber esperti eliminano le parti noiose o le lunghe pause e cercano di inserire riprese dinamiche. Puoi mostrare agli spettatori una normale giornata o accompagnarli in un’avventura che cambia la vita. In un caso o nell’altro, li stai portando con te in un viaggio. Includere un’introduzione ai tuoi video, in cui mostri il tuo marchio e anticipi gli argomenti che tratterai nel vlog, è un buon metodo di marketing, oltre che un ottimo modo di presentare il tuo canale.

 

Non aver timore di chiedere ai tuoi spettatori quale contenuto vorrebbero vedere. Ricevute le loro risposte nei commenti, puoi modificare i tuoi video seguendo il feedback. Se ti inviano molte domande, crea un elenco di FAQ o un video con le risposte: aiuterai il tuo pubblico a conoscerti ancora meglio. Scopri cosa fanno i vlogger di successo e impara da loro, ma resta sempre fedele a te stesso.

 

Diventa un critico

Se hai conoscenze approfondite di elettronica, videogiochi, film o altro, potresti crearti un pubblico sfruttando le tue competenze per recensire nuovi gadget, giochi o media. Pur non possedendo una conoscenza in particolare, comunque ogni giorno usi prodotti, guardi programmi televisivi o film, ascolti musica e leggi siti web, riviste o libri. Se hai qualcosa da dire in merito, puoi condividere le tue opinioni su YouTube. Scopri un modo divertente per condividere specifiche dei prodotti e per mostrare la reazione genuina ai tuoi acquisti. Oppure parla di articoli che non hai mai acquistato e spiega il perché.

 

Offri un insegnamento

Il primo video di Joshua Martin, che aveva l’obiettivo di fargli guadagnare popolarità, era una descrizione della sua fotocamera. “Mi venne in mente che le persone cercano fotocamere specifiche e vogliono sapere come si usano o quali accessori includono”, spiega Martin. Ha convertito quell’idea in una serie di video sull’attrezzatura che usa e in breve tempo è diventato una risorsa fidata per altri utenti che utilizzano quella stessa fotocamera.

 

Anche tu puoi sfruttare la tua conoscenza per insegnare agli altri con video esplicativi o tutorial. Le persone cercano risposte a domande di qualunque carattere: dalla pianificazione finanziaria ai classici quiz sui film. Se sei nel pieno di una ristrutturazione fai da te, puoi insegnare agli utenti come rinnovare una cucina proprio come lo stai facendo tu. Se sei un mago dei videogiochi, puoi mostrare agli altri giocatori come superare il livello del loro videogame preferito. Se invece sei un cinefilo, spiega agli spettatori meno esperti gli “Easter egg” che si vedono nei recenti film amati dal pubblico.

 

Una volta capito come creare contenuti per YouTube, puoi anche iniziare a produrre tu i tutorial video su come realizzare e condividere video su YouTube. Se conosci l’argomento che tratterai e sai condividere questa conoscenza in modo divertente, puoi crearti un fedele seguito di iscritti.

Una fotocamera su un piccolo treppiede poggiata sul bancone di una cucina che registra una persona intenta a fare un video culinario

Realizza video culinari

I video di ricette o di cucina sono molto popolari su YouTube. Puoi mostrare agli utenti come preparare i tuoi piatti preferiti; puoi insegnare loro le basi, ad esempio come tagliare correttamente a dadini la cipolla; oppure puoi offrire divertenti suggerimenti culinari, ad esempio come preparare velocemente un estratto di melograno.

 

Se sei più un buongustaio che uno chef, proponi pure le tue recensioni in video sul cibo. Valuta i migliori ristoranti della città o i più buoni cereali per bambini sul mercato. Confronta tutti i locali che fanno hamburger nella zona o spiega agli utenti come mangiare sano.

 

Concentrati su moda e bellezza

Se possiedi un eccezionale senso della moda, o semplicemente hai un tuo stile personale, condividilo con il mondo. Mostra i tuoi nuovi vestiti e accessori non appena arrivano, girando un video di unboxing. Esamina gli stili più popolari al momento o registra in time-lapse le tue scelte in fatto di moda. Se la tua passione è il makeup, recensisci nuovi prodotti o descrivi dettagliatamente la tua routine quotidiana di cosmesi.

 

Crea il tuo marchio di lifestyle

Il tuo canale di YouTube può essere polifunzionale: mischia vlog a recensioni e tutorial e crea il tuo marchio unico come influencer del lifestyle o del vivere sano. Analizza le abitudini culinarie, le routine di allenamento, i rituali di benessere e sii d’ispirazione affinché altri utenti migliorino la propria salute mentale e fisica.

Video di Joshua Martin 

Realizza video musicali

I video musicali trovano sempre posto su YouTube. Gli artisti nell’ambito musicale condividono di tutto: dalle registrazioni di concerti dal vivo a intime jam session con gli amici, fino a video musicali delle case discografiche. Se non sei un musicista, prova a creare e condividere video con il testo delle tue canzoni preferite.

 

Realizza cortometraggi

YouTube è il luogo ideale per i filmmaker in cerca di pubblico. Qualunque video tu voglia proporre, dai documentari alle candid camera, dai film horror fino a semplici spot divertenti, puoi cominciare a condividerli su YouTube e vedere come vengono accolti. 

 

Mettiti all’opera

Qualsiasi luogo è perfetto per girare il tuo video. Devi solo decidere il tipo che preferisci e iniziare. Se vuoi che il tuo video segua un copione, scrivine uno. Se ti basta una descrizione generale, abbozzane una. Se vuoi filmare a braccio e correggere eventuali errori durante il montaggio, non devi far altro che iniziare a registrare.

 

Non smettere mai di imparare

Quando trovi il contenuto ideale per te, studiane il genere e scopri cosa è stato prodotto di simile fino a quel momento. “In questo modo puoi capire se rischi di copiare i contenuti altrui o parlare di argomenti che altri utenti hanno già trattato”, spiega Martin. Valutando ciò che creator diversi stanno facendo, ti assicuri di produrre qualcosa di personale. Puoi anche guardare video di YouTube che offrono ulteriori suggerimenti su come creare contenuti.

 

Contatta i creator che segui per chiedere loro consigli. Alle persone piace parlare degli argomenti di cui sono esperti, perciò non avere paura di fare domande e inizia a crearti una tua rete. “Non tutti si costruiscono il successo da soli”, afferma Martin. “Ci vuole un’intera community”.

 

Sii paziente e non avere fretta

Una volta creato il tuo primo video, non affrettarti a caricarlo. Condividilo con i tuoi amici o colleghi e ascolta il loro feedback. Potrebbero notare qualcosa che non hai colto e tu, dal canto tuo, puoi apportare modifiche o rigirare qualche scena per migliorare il risultato. Ci puoi tornare su a mente più fresca e rilevare con maggiore facilità dove è necessario apportare qualche cambiamento.

 

Al momento di realizzare il suo primo video, Martin era nervoso per via delle sue competenze e dell’attrezzatura che aveva usato: “Mi sono detto: ‘Registriamolo e basta! Qualunque cosa mi passi per la testa, devo farla uscire. Potrà anche essere un fiasco, ma almeno è un inizio’. E una volta pubblicato il video, mi sono tranquillizzato molto”.

Foto di una persona con il pollice in su e il banner di iscrizione a YouTube in sovrimpressione

Il business dietro le scene

Ciascuno dei video che crei, di qualunque tipo sia, serve a far crescere il tuo marchio personale di content creator. Se vuoi che quei contenuti diventino il tuo lavoro, potresti ritrovarti a fare molti tentativi prima di individuare la tua nicchia. Se il tuo video va bene, impara dal tuo successo. Offri ai tuoi spettatori ciò che vogliono e con una buona dose di fortuna il tuo elenco di iscritti crescerà.

 

Segui il consiglio del mondo del marketing e includi un pulsante di iscrizione al canale nell’ultimo fotogramma del video. Gli utenti che hanno appena visto un bel video generalmente sono ben disposti nei confronti della persona che lo ha creato. Con la semplice richiesta di iscriversi, potresti fornire loro quella piccola spinta di cui avevano bisogno per premere quel pulsante.

 

Gli iscritti, i Mi Piace e i commenti ti permettono tutti di guadagnare tramite il tuo canale. Se non vuoi chiedere alle persone di iscriversi, trova un modo creativo per farlo. Martin suggerisce di scrivere: “Grazie per aver guardato il video. Se vuoi sostenere questo canale, sai cosa fare”. E così passi la palla all’utente. Puoi anche usare modelli di Adobe Premiere Pro per creare elementi grafici che puntano verso il pulsante Iscriviti: così non dovrai ripeterlo ogni volta.

 

Prima di iniziare a pensare a monetizzare, però, concentrati sul contenuto. Trova ciò che ti piace di più e comincia.

Collaboratore

Ottieni di più con Adobe Premiere Pro.

Monta video di grande impatto per il cinema, la TV e il web, ovunque ti trovi.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Una persona seduta davanti a una scrivania che crea una miniatura personalizzata per un video sul suo computer desktop.

Progetta miniature per YouTube per un’ottima prima impressione

Crea una miniatura personalizzata per il tuo video su YouTube che lo faccia distinguere dagli altri e aumenti le tue visualizzazioni.

Uomo al computer intento ad aggiungere audio a un video utilizzando Adobe Premiere Pro

Qual è il formato video migliore? Guida alla scelta

Trova il formato video migliore per effettuare lo streaming, il download o il salvataggio su disco.

Uomo al computer intento ad aggiungere audio a un video utilizzando Adobe Premiere Pro

Come aggiungere l’audio ai video.

Aggiungi più tracce audio a un file video, dalle voci fuori campo agli effetti sonori.

Modifica di un video su uno smartphone.

Le basi del montaggio video

Scopri i principi fondamentali del montaggio video e i suggerimenti pratici per il piccolo e il grande schermo.

Acquista Adobe Premiere Pro

Crea filmati impeccabili con il software di montaggio video leader del settore.

Gratis per 7 giorni, poi 24,39 €/mese.