Distinguiti con una presentazione dal design elegante.

Realizza una presentazione che mostri le tue idee e catturi l'attenzione dei destinatari con un pizzico di intrattenimento.

Collage di diverse slide per una presentazione

Ricordati che stai raccontando una storia.


Che tu stia presentando il tuo piano aziendale, tenendo un webinar o semplicemente condividendo idee con il tuo team, ricorda che per l'essere umano è naturale pensare in termini di narrazione. I neuroscienziati hanno infatti scoperto che ascoltare una storia può attivare tutte le aree del cervello e persino determinare cambiamenti nel comportamento. In qualità di presentatore, puoi sfruttare questa peculiarità umana. Condividendo una storia con un inizio, una parte centrale e una fine, attirerai l’attenzione dei destinatari e susciterai le loro emozioni. Mostrare i risultati di vendita ai potenziali investitori nell’ambito di una presentazione che si snoda come un racconto avvincente risulterà molto più efficace. Creare una presentazione che evidenzi i dati importanti può aiutarti a comunicare i punti salienti di un report corposo ai tuoi dipendenti. Indipendentemente dalle informazioni che devi inserire nella tua presentazione, prima ancora di iniziare a pensare alle singole diapositive, chiediti quale storia vuoi raccontare. Chi sono i tuoi destinatari e come vuoi che reagiscano?
 

 

Una presentazione professionale in tre atti.


Imposta la tua storia come una classica opera teatrale in tre atti in cui l’eroe è il pubblico. Cosa vuole ottenere? Quali ostacoli deve superare per raggiungere il suo obiettivo? Inizia con il primo ostacolo e crea un po’ di suspense prima di offrire la tua soluzione. Potresti raccontare una breve storia in cui spieghi come affrontare questo ostacolo, inserendola nella trama principale. Passa quindi all’ostacolo successivo e procedi allo stesso modo.

 

Nel secondo atto, presenta la tua soluzione al problema. Di cosa si tratta e come funziona? In che modo aiuterà il tuo eroe a raggiungere l’obiettivo?

 

Nell'atto finale, il racconto giunge all’epilogo con il pubblico che ottiene ciò di cui ha bisogno: la risoluzione. Il problema viene risolto con l’aiuto della tua soluzione o del tuo prodotto, che forse consente di risolvere anche qualcos’altro, ad esempio un problema che il pubblico non aveva nemmeno previsto. Una volta stabiliti i dettagli di questa struttura portante, sarai pronto per iniziare a realizzare le diapositive.

Collage di diverse slide per una presentazione

Applica i principi di progettazione.

 

La progettazione delle diapositive è fondamentale per tutte le presentazioni, indipendentemente dal software utilizzato. Inserendo elementi di narrazione visiva nell’intera presentazione, avrai la certezza di coinvolgere anche chi la guarda su un laptop. Ti basterà seguire queste semplici regole.

 

Rispetta un tema visivo.
Un aspetto uniforme, con caratteri tipografici coerenti e una combinazione di colori essenziale, aiuterà i destinatari a restare concentrati sul contenuto delle diapositive.

 

Resta sul semplice.
Evita di riempire la tua presentazione con grafici, tabelle o elenchi puntati interminabili e troppo piccoli da leggere per tutti. Lascia abbondante spazio bianco in ogni diapositiva per far risaltare le informazioni essenziali.

 

Trova gli strumenti giusti per ogni impiego.
I grafici a torta sono ottimi per illustrare le percentuali. I grafici a barre verticali sono più indicati per mostrare i cambiamenti nel tempo rispetto a quelli a barre orizzontali, che sono invece l’ideale per confrontare le quantità. Per rappresentare graficamente le tendenze, la scelta migliore è un grafico a linee. Potresti anche provare a creare un’infografica per aiutare i destinatari a visualizzare i dati o per raccontare una storia più breve da inserire nella trama principale.

 

Integra contenuti audio o video.
Le persone stanno più composte e prestano più attenzione quando spezzi le diapositive statiche con contenuti audio e video. Usa il movimento e il suono per concentrare l’attenzione del pubblico sulle tue considerazioni principali.
 

 

Fai brillare gli elementi di progettazione con Adobe InDesign.

 

Per creare una presentazione coinvolgente e di grande impatto senza dover partire da zero, scegli uno dei numerosi modelli disponibili in Adobe Stock e aprilo in InDesign. Importa quindi il logo del tuo marchio e altre risorse di marketing per ottenere un look uniforme.

 

Una volta definiti il tema grafico e la palette di colori desiderata, valuta la possibilità di inserire elementi a sorpresa come fotografie, illustrazioni o videoclip Adobe Stock di alta qualità per dare ancora più risalto al tuo lavoro. In InDesign troverai anche un comando che consente di esportare e visualizzare le anteprime in due semplici passaggi, così puoi vedere subito ogni singola diapositiva attraverso gli occhi dei destinatari.

 

Per avviare una presentazione da zero, segui i passaggi descritti di seguito.

Trova le dimensioni di pagina corrette.

1.  Trova le dimensioni di pagina corrette.

Nel menu principale di InDesign, fai clic su File e seleziona Nuovo documento. Si aprirà una finestra di dialogo. Se non sai che dimensioni utilizzare, imposta la larghezza della pagina a 12 pollici e l’altezza a 9 pollici. Fai clic su Crea: verrà visualizzata una pagina vuota.

Scegli lo sfondo.

2.  Scegli lo sfondo.

Ricorda di restare sul semplice, ma allo stesso tempo cerca un immagine di sfondo accattivante che si presti ad avere testo sovrapposto. Anche il titolo della presentazione può diventare parte dello sfondo.

Crea stili di paragrafo.

3.  Crea stili di paragrafo.

La regola di restare sul semplice vale anche per il testo. Seleziona al massimo tre stili di testo per garantire che i font del titolo, del corpo e delle note a piè di pagina siano uniformi in tutta la presentazione. La creazione di stili di paragrafo ti consente inoltre di modificare il font e le dimensioni facendo clic su un pulsante, così puoi risparmiare tempo a lungo andare.

 Imposta le pagine mastro.

4.  Imposta le pagine mastro.

Le pagine mastro semplificano il flusso di progettazione delle diapositive e garantiscono che la tua presentazione abbia un aspetto professionale e sia ben realizzata. Puoi creare una diapositiva con tre colonne, una con una grande immagine di sfondo da usare come transizione, un’altra che illustra il preventivo di un cliente e così via. Aggiungi cornici per immagini e testo alle pagine mastro, così potrai rilasciare i contenuti al loro interno in un secondo momento senza dover pensare troppo al layout.

Aggiungi immagini e testo.

5.  Aggiungi immagini e testo.

Dopo aver creato le pagine mastro, è facile trascinare e rilasciare file Photoshop (.PSD) o Illustrator (.AI), PDF, JPEG, PNG, o GIF nelle cornici delle immagini. Per aggiungere testo, ti basterà copiare e incollare file di testo o selezionare lo strumento Testo nella barra degli strumenti e digitare direttamente nell’apposita cornice.

Aggiungi i numeri di pagina.

6.  Aggiungi i numeri di pagina.

I numeri di pagina aiuteranno sia te che i destinatari a tenere traccia di qualsiasi documento con pagine numerate in sequenza. Per inserire i numeri di pagina, seleziona Testo dal menu principale, quindi fai clic su Inserisci carattere speciale, poi su Marcatori e infine su Numero di pagina corrente. InDesign numererà automaticamente le diapositive.

Aggiungi il tocco finale.

7.  Aggiungi il tocco finale.

Da filmati e clip audio a collegamenti ipertestuali, rimandi e transizioni di pagina, hai a disposizione tantissime opzioni interattive per rendere la tua storia il più accattivante possibile.

Esporta la presentazione.

8.  Esporta la presentazione.

Quando hai terminato di creare la tua presentazione, il passaggio finale consiste nell'esportarla in un formato idoneo per la proiezione o la distribuzione. L’esportazione in formato Adobe PDF (interattivo) ti permette di fare clic sui contenuti interattivi o riprodurli direttamente nella presentazione.
 

Per esportare, è sufficiente fare clic su File nel menu principale e selezionare Esporta. Dal menu a discesa Formato, seleziona Adobe PDF (interattivo) e fai clic su Salva.

Usando InDesign e Adobe Stock nell’ambito di un’iscrizione a Creative Cloud for teams, puoi ottenere esattamente il risultato desiderato, creando una presentazione formativa, coinvolgente e addirittura illuminante.

Trova modi creativi per far crescere il tuo business.

TESTIMONIANZE DEI CLIENTI


Scopri come i clienti Adobe stanno creando esperienze straordinarie con Creative Cloud for teams.

 

BEST PRACTICE


Sfoglia le linee guida più recenti per la massima efficienza nel design, nel marketing e in altre attività.

TUTORIAL


Porta la tua creatività ai massimi livelli con i tutorial passo passo.


 

Scopri le app che possono aiutarti a progettare presentazioni coinvolgenti.

Scegli il tuo piano Creative Cloud for teams.

Tutti i piani includono l'Admin Console per una facile gestione delle licenze, supporto tecnico 24/7, la possibilità di pubblicare un numero illimitato di offerte di lavoro su Adobe Talent e 1 TB di spazio di archiviazione.

Singola applicazione

CHF 33.00/mese (per licenza)
(IVA esclusa).


Un’app creativa di Adobe a tua scelta, ad esempio Photoshop, Illustrator, lnDesign, Spark o Acrobat Pro.*

PIANO PIÙ CONVENIENTE

Tutte le applicazioni

CHF 76.00/mese (per licenza) IVA esclusa

 

Tutte le soluzioni creative di Adobe, tra cui Photoshop, Illustrator, InDesign, Spark, Acrobat Pro e più di altre 20 app.

Chiama il numero 0800 00 08 90 o richiedi una consulenza

Domande? Parliamone in chat.

L'acquisto è per una grande organizzazione? Scopri di più su Creative Cloud for enterprise

*Le singole applicazioni Acrobat Pro, Lightroom e InCopy includono 100 GB di spazio di archiviazione.