7 passaggi per creare una forte strategia di content marketing.

Scopri come una strategia dei contenuti sviluppata in modo accurato può semplificare la creazione e la pubblicazione di contenuti più efficaci.

Titolare di un’azienda seduto alla scrivania mentre usa un laptop per creare una strategia di content marketing

Raggiungi i tuoi obiettivi di content marketing.

 

I contenuti di successo nascono da una strategia che guida e disciplina tutti i tuoi materiali di marketing. Questo piano di content marketing è la stella polare che ti aiuta a mantenere il senso dell’orientamento fra le priorità e le insidie di ogni contenuto. Creare una strategia non è sempre entusiasmante, ma è proprio quello che fa la differenza tra contenuti inefficaci e brillanti.

 

Prima di buttarti a capofitto a scrivere articoli per il tuo blog o a creare il tuo prossimo post sui social media, segui questi passaggi fondamentali per creare una forte strategia di content marketing.
 

 

1. Definisci la missione dei tuoi contenuti.


Quando crei i contenuti, è importante che consideri la missione della tua azienda, il tuo pubblico e l’obiettivo del tuo lavoro. I tuoi contenuti aiuteranno i clienti ad acquisire una nuova competenza? Solleveranno un dibattito tra i tuoi destinatari di riferimento? Serviranno per la SEO, il posizionamento su Google o l’individuazione di potenziali clienti? Quali profili di acquirenti stai cercando di raggiungere? Concentrarti sull'obiettivo delle tue iniziative di content marketing ti aiuterà ad avere chiaro il tuo percorso e i tuoi obiettivi. La dichiarazione della tua missione aziendale sarà la base dei contenuti: per questo, deve seguire una struttura che descriva come e a chi saranno utili e quale sarà il vantaggio per questi destinatari.

3 foto affiancate di singole persone

2. Fissa gli obiettivi per il tuo marketing digitale.

 

Quando crei i contenuti, devi essere in grado di misurare e monitorare la loro efficacia con i KPI o indicatori chiave di performance. Decidi quali finalità intendi perseguire e quali metriche rappresenteranno al meglio questi obiettivi. Se hai intenzione di creare un’infografica per stabilire un contatto con i clienti, concentrati su metriche come la portata e l’interazione. Se stai producendo uno studio analitico che potrebbe generare una vendita online, punta invece sul tasso di conversione.

 

Tieni in considerazione le tendenze di settore, le tue finalità commerciali e il percorso dell'acquirente quando fissi i tuoi obiettivi, perché saranno proprio questi a influenzare la scelta delle tipologie di contenuti da realizzare e degli strumenti di analisi da utilizzare. Ricordati di rivalutare regolarmente i tuoi obiettivi man mano che il tuo business cresce e le risorse cambiano.
 

 

3. Rifletti sui temi dei tuoi contenuti.

 

Stabilisci la tua tematica e raccogli le idee sugli argomenti che intendi esplorare nei tuoi nuovi contenuti. Questi argomenti devono essere, da un lato, sufficientemente ampi per non rimanere a corto di contenuti, approfondimenti o lettori interessati, e, dall’altro lato, abbastanza specifici da far presa sui destinatari di riferimento e ricollegarsi al tuo marchio. È qui che comprendere la missione e l’estetica visiva del brand diventa essenziale.

 

Pensando alla tematica, decidi il tono o il punto di vista da adottare. I tuoi contenuti saranno formativi, persuasivi o stimolanti? Soffermati sui problemi dei tuoi clienti e valuta contenuti che potrebbero migliorare la loro esperienza. Conoscere la tua missione, i tuoi obiettivi e la brand identity ti aiuterà a trovare una voce di marchio accattivante per i tuoi contenuti.

Collage di materiali di marketing e post-it attaccati al muro per il brainstorming

4. Decidi dove gestire l’hosting e la distribuzione dei contenuti.

 

Che tu scelga di realizzare una pagina di destinazione ottimizzata per i motori di ricerca, un blog aggiornato regolarmente o un profilo creativo sui social media, avrai bisogno di un punto di riferimento per la raccolta e la condivisione dei contenuti. Quando prendi decisioni in merito alle piattaforme di gestione dei contenuti, tieni sempre in primo piano i tuoi destinatari. Analizza le modalità di gestione dei contenuti adottate dalle aziende concorrenti e scopri come stanno eseguendo l’hosting e la distribuzione delle loro campagne di marketing. Non cercare di fare tutto in una volta. La qualità prevale sempre sulla quantità nel content marketing: per raggiungere i tuoi obiettivi di business in modo efficace, ti conviene intraprendere iniziative ponderate anziché precipitarti a produrre contenuti mediocri.
 

 

5. Definisci i formati dei contenuti.

 

Durante la scelta dei tipi di contenuto da realizzare, prendi in considerazione video, podcast, campagne di social media marketing e infografiche. Assicurati che la tipologia di contenuti che crei sia basata sul tuo pubblico e sulle piattaforme di distribuzione. Ad esempio, i video sono efficaci su Facebook, quindi avrà senso investire su questo tipo di media se i tuoi clienti usano questo social network. Se invece frequentano Twitter o LinkedIn, valuta la possibilità di aprire una newsletter per creare contenuti in forma lunga e articoli sulla leadership di pensiero.


6. Crea un calendario dei contenuti.

 

Creando un calendario di content marketing, avrai la certezza di presentare nuovi contenuti al pubblico in modo costante. Sebbene si tratti di una tappa fondamentale della tua strategia, è preceduta da tutti gli altri passaggi per un motivo ben preciso. Finché non comprendi perché, dove, come e a chi destinare la tua produzione di contenuti e la tua strategia di marketing, tutti i contenuti che crei potrebbero mancare il bersaglio. Finora hai lavorato alla creazione di vincoli per guidare e mettere a fuoco i tuoi materiali di marketing, e da qui potrai creare un calendario editoriale per fare in modo che i tuoi contenuti raggiungano gli obiettivi prestabiliti.

Modello di calendario editoriale con alcuni giorni occupati da immagini o testo di esempio

7. Testa, impara, adatta e ripeti.

 

La tua strategia dei contenuti è un documento vivo che deve cambiare ed evolversi man mano che crei e raccogli approfondimenti dai tuoi utenti. Chiedi un riscontro attraverso sondaggi e questionari, rispondi ai commenti sui tuoi post e monitora il traffico e l’interazione sul tuo sito web, per poi sperimentare diversi formati, argomenti, toni e modalità di distribuzione dei contenuti. Quanto più conosci il tuo pubblico, tanto più efficacemente riuscirai ad affinare la tua strategia e aumentare la notorietà del brand.

 

Ora che il tuo piano è pronto, è il momento di dare sfogo alla creatività. Una risorsa versatile per produrre contenuti di alta qualità è Adobe Creative Cloud for teams, che offre più di 20 app per il design, il web, il video e la fotografia. Include anche Creative Cloud Libraries, dove i team possono condividere facilmente le risorse grafiche, e Adobe Spark, che consente ai creatori di contenuti di realizzare grafiche per i social in tutta semplicità.

Trova modi creativi per far crescere il tuo business.

TESTIMONIANZE DEI CLIENTI


Scopri come i clienti Adobe stanno creando esperienze straordinarie con Creative Cloud for teams.

 

BEST PRACTICE


Sfoglia le linee guida più recenti per la massima efficienza nel design, nel marketing e in altre attività.

TUTORIAL


Porta la tua creatività ai massimi livelli con i tutorial passo passo.


 

Scopri le app che possono aiutarti a creare risorse per la tua strategia di content marketing.

Scegli il tuo piano Creative Cloud for teams.

Tutti i piani includono l'Admin Console per una facile gestione delle licenze, supporto tecnico 24/7, la possibilità di pubblicare un numero illimitato di offerte di lavoro su Adobe Talent e 1 TB di spazio di archiviazione.

Singola applicazione

CHF 33.00/mese (per licenza)
(IVA esclusa).


Un’app creativa di Adobe a tua scelta, ad esempio Photoshop, Illustrator, lnDesign, Spark o Acrobat Pro.*

PIANO PIÙ CONVENIENTE

Tutte le applicazioni

CHF 76.00/mese (per licenza) IVA esclusa

 

Tutte le soluzioni creative di Adobe, tra cui Photoshop, Illustrator, InDesign, Spark, Acrobat Pro e più di altre 20 app.

Chiama il numero 0800 00 08 90 o richiedi una consulenza

Domande? Parliamone in chat.

L'acquisto è per una grande organizzazione? Scopri di più su Creative Cloud for enterprise

*Le singole applicazioni Acrobat Pro, Lightroom e InCopy includono 100 GB di spazio di archiviazione.