Scopri come utilizzare il light painting nelle tue foto.

Con le giuste impostazioni della fotocamera, ogni fotografo può trasformare le luci in movimento in immagini brillanti e dinamiche. Impara le basi della tecnica del light painting per creare immagini luminose sfruttando movimento e tempi di esposizione più lunghi.

Persona che fa light painting in spiaggia

Che cos’è il light painting?

Il light painting è l’arte di creare fotografie impostando tempi di esposizione più lunghi sulla fotocamera e utilizzando una sorgente luminosa in movimento per “dipingere”.

I fotografi di light painting aprono l’otturatore della fotocamera e lo lasciano aperto mentre disegnano nell’aria con una sorgente luminosa. Il risultato è un’immagine del percorso tracciato dalla sorgente luminosa: linee di luce nell’oscurità che creano un’immagine brillante nell’obiettivo aperto durante la lunga esposizione. “È il concetto di fotografia a lunga esposizione”, spiega il fotografo di light painting Kris Foot. “Consiste nell’aprire l’otturatore per un periodo prolungato mentre usi luci presenti sul posto oppure fai muovere sorgenti luminose scelte da te”.

A volte il light painting sfrutta sorgenti luminose già esistenti: puoi aprire l’otturatore mentre le stelle e i pianeti disegnano percorsi nel cielo o mentre i fari delle auto sfrecciano in autostrada. Alcuni tipi di light painting tra i più sorprendenti utilizzano sorgenti luminose create dall’artista, che con una torcia, un bastone luminoso o una fiamma può dipingere praticamente qualsiasi cosa con la luce. È solo questione di precisione, pazienza e creatività.

 

Il lato tecnico del light painting.

Il light painting è fotografia a lunga esposizione. Per fare light painting in modo efficiente devi capire come funziona la fotocamera e come controllare le diverse parti di quello che i fotografi chiamano il triangolo dell’esposizione: tempo di scatto, apertura e ISO.

Più fotocamere che puntano su una luce vorticante di notte
  • Il tempo di scatto corrisponde a quanto a lungo lasci aperto l’otturatore della fotocamera. In generale, per fotografie con poca luce si prediligono tempi di scatto più lunghi in modo da fare entrare più luce. Il light painting è ancora più estremo dei normali scatti notturni. Il tempo di esposizione prolungato è ciò che permette la riuscita del light painting: alcuni artisti lasciano aperto l’otturatore anche per più di un’ora solo per ottenere un’unica immagine.

  • L’apertura misura la quantità di luce che la fotocamera lascia entrare ed è spesso chiamata “f/stop”. Per il light painting è necessaria un’apertura stretta. Di solito le aperture strette hanno un numero f/stop elevato, che per il light painting è spesso compreso tra 8 e 10.
Una persona che fa light painting con due sorgenti luminose
  • L’ISO in passato indicava la sensibilità della pellicola, ma ora indica la sensibilità alla luce di una fotocamera reflex digitale. Maggiore è l’ISO, maggiore è la luce che una macchina fotografica può catturare. Nonostante sia tutta una questione di luce, il light painting si esegue spesso a un grado di sensibilità abbastanza basso, con un ISO compreso tra 100 e 250. È meglio evitare di impostare la fotocamera su una sensibilità eccessiva, altrimenti si otterrà un’immagine satura e bruciata.
     

In genere, le impostazioni predefinite della fotocamera non sono pensate per il light painting. Per fotografare con successo la luce bisogna imparare a scattare in modalità manuale e a controllare le impostazioni nel minimo dettaglio. “Imparare a fotografare in modalità manuale è fondamentale”, afferma l’artista di light painting Andrew Chin. “Una volta capito il triangolo di esposizione, capirai anche l’effetto che ha sulla luce e il modo in cui ciascuna impostazione influenza l’immagine finale”.

 

Prepararsi per un servizio fotografico di light painting.

Ottenere lo scatto che si desidera non implica solo conoscere le impostazioni della fotocamera e il tempo di esposizione. Il light painting richiede pianificazione ed esercizio. Devi avere buon occhio per la luce ambiente e sapere come l’ambiente influenzerà il tuo scatto.

 

È possibile fare light painting anche in un luogo buio al chiuso. Tuttavia, molti artisti di light painting vogliono accostare le loro immagini illuminate al mondo naturale o all’ambiente esterno. Se hai intenzione di scattare all’esterno, devi pianificare il tutto con attenzione. “L’ora del giorno è davvero essenziale nel light painting”, spiega Chin. “Probabilmente l’opzione migliore è iniziare a scattare nell’ora blu. È quello il momento in cui inizia a fare abbastanza buio da poter iniziare a dipingere con la luce”.

 

L’ora blu è il momento subito dopo il tramonto, quando c’è ancora un po’ di luce solare e il cielo assume una tonalità blu o viola. È un momento molto amato dai fotografi perché crea l’atmosfera della fotografia notturna, ma con un po’ di luce naturale nel cielo, perciò i dettagli della scena non sono ancora nascosti dal buio. L’ora blu è un ottimo momento per il light painting, purché si riesca a controllare la luce ambiente.

Un fotografo punta la fotocamera verso il cielo stellato

“A differenza del tipo di fotografia in cui la luce è generalmente costante per tutta la durata del servizio, se scatti all’ora blu, la luce cambierà ogni cinque o dieci minuti”, dice Chin. Pianifica in anticipo, fatti un’idea di quanto tempo resteranno nel cielo le ultime tracce di luce solare e tieni traccia del tempo in modo che la luce ambiente sia più o meno costante durante l'apertura dell’otturatore.

 

Puoi anche aspettare finché la luce del sole non è sparita completamente. Se scatti nel buio della notte, di solito, ci sono meno aspetti da controllare, ma l’ora blu ti consentirà di catturare più elementi della scena oltre al tuo light painting.

 

Strumenti per il light painting.

L’attrezzatura per il light painting non è limitata agli strumenti fotografici, ma spazia nel regno dei prodotti per belle arti. Proprio come un pittore ha bisogno di tela e pennelli, un artista di light painting ha bisogno di attrezzature che tengano ferma la fotocamera e di sorgenti luminose che disegnino percorsi illuminati nel buio.

 

  • Tieni tutto ben saldo con un treppiede.
    Un solido treppiede è forse lo strumento più importante per un fotografo di light painting. Dovrai tenere la fotocamera in posizione per lunghi intervalli di tempo, e l’immobilità richiede un treppiede affidabile che non si sposti su una superficie irregolare e che non oscilli nel vento. Assicurati che la tua fotocamera sia stabile.........

      

  • Concentrati sul dipinto usando uno scatto remoto.
    Un pulsante di scatto remoto è particolarmente utile per gli artisti che trascorrono molto tempo davanti alla fotocamera creando immagini con la luce, evita di dover correre dietro la fotocamera, rischiando oltretutto di lasciare un’ombra sfocata nell’inquadratura, e permette invece di concentrarsi sul “disegno di luce”.

 

  • Sorgenti luminose.
    Quasi qualunque cosa può essere usata come sorgente luminosa. Esistono aziende che vendono prodotti specificamente pubblicizzati come pennelli per il light painting, ma finché un oggetto può essere trasformato in una sorgente luminosa in movimento, puoi usarlo per dipingere con la luce. Dei faretti lungo un cavo andranno benissimo come sorgente luminosa. Nella maggior parte dei casi avrai bisogno di qualcosa per attenuare leggermente la luce: attaccare un po’ di carta da forno o una pallina da ping-pong sulla sorgente luminosa ti farà ottenere il giusto grado di luminosità, a seconda di quanto è intensa la lampadina. Anche i bastoncini luminosi sono un’ottima soluzione economica per fare light painting e disegni con la luce. Sperimenta con diverse sorgenti luminose, scopri cosa genera il tipo di strisce di luce che cerchi e non limitarti a un’unica opzione.
Persona di fronte a un disegno di luce

Anche il fuoco è diffuso tra gli artisti più esperti: far roteare della lana d’acciaio infuocata nei tuoi scatti, ad esempio, può dare risultati spettacolari. Attenzione, dipingere con il fuoco può essere molto pericoloso, quindi rispetta tutte le leggi e le direttive del luogo in cui ti trovi.

 

  • Dipingi nel cielo con i droni.
    Gli artisti di light painting spesso usano il buio della notte come sfondo per le loro opere, e pochi sfondi risultano più scenografici del cielo stesso. Equipaggiando un drone con delle luci, puoi usarlo per simulare stelle cadenti, creare la tua galassia immaginaria di fianco alla Via Lattea o scrivere un messaggio tra le stelle.

  • Attrezzatura improvvisata.
    Chi fa light painting è un artista e gli artisti possono trovare l’ispirazione ovunque. Questo significa anche essere creativi con gli strumenti usati. “Puoi prendere una bottiglia da due litri, infilarci dentro una luce e agitarla”, suggerisce Foot. “Qualsiasi cosa può diventare uno strumento”. Se un oggetto produce, concentra, rifrange, riflette la luce oppure ci gioca in altro modo, puoi potenzialmente usarlo per creare opere di light painting. C’è un pezzo di plastica in giro per la casa che riflette la luce in modo interessante? Prova a usarlo nelle tue creazioni artistiche.

 

Esprimiti con la luce.

Alla fine, la tecnica più importante nel light painting è l’espressione di sé. Light painting può voler dire disegnare sfere di luce fluttuanti nell’aria o abbozzare figure con disegni di luce. Significa imitare la street art con graffiti di luce e migliorare servizi fotografici di moda con immagini surreali di movimenti incandescenti. Trova le tecniche fotografiche e le sorgenti luminose migliori per te e crea immagini che ti ispirano.

Collaboratori

Ottieni di più con Adobe Photoshop.

Crea splendide immagini con i pennelli Photoshop, il riempimento in base al contenuto, gli effetti fotografici, i filtri neurali, la funzionalità di sostituzione del cielo e molti altri strumenti scelti dai fotografi.

Esplora la famiglia di app Photoshop.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Ora d’oro a New York.

Sfrutta l’ora d’oro.

Scopri come cogliere il breve attimo che per molti è il miglior momento della giornata per scattare.

Città giapponese di notte - Consigli sulla fotografia notturna | Adobe

Fotografia notturna.
Fotografare con poca luce non significa scattare foto di bassa qualità: scopri come ottenere splendide fotografie notturne con questi suggerimenti.

Foto in bianco e nero di montagne innevate

Introduzione alla fotografia in bianco e nero.

Impara a usare la fotografia in bianco e nero per affinare le tue abilità e scattare foto perfette.

Fotografia naturalistica di gnu che si gettano in un fiume.

Impara i segreti della fotografia naturalistica.

Scopri tutte le opportunità della fotografia naturalistica, dagli animali in movimento ai paesaggi più spettacolari.

Lightroom

Piano Lightroom

Elabora, organizza, archivia e condividi foto ovunque ti trovi.
Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom
Photoshop

Fotografia

Accedi a Lightroom, Lightroom Classic, Photoshop e 20 GB di archiviazione cloud. Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom

Tutte le applicazioni

Acquista l’intera raccolta di app creative e molto altro.
Gratis per 7 giorni, poi 63,51 €/mese.

Trova il piano Creative Cloud più adatto alle tue esigenze.

Fotografia (20 GB)

9,75 €/mese

Include Lightroom per PC e mobile, Lightroom Classic e Photoshop per PC e iPad. Scopri di più


Fotografia (20 GB)

Include Lightroom per PC e mobile, Lightroom Classic e Photoshop per PC e iPad. Scopri di più

9,75 €/mese

Singola applicazione Adobe Photoshop

24,39 €/mese

Accedi a Photoshop per PC e iPad tramite Creative Cloud. Scopri di più


Singola applicazione Adobe Photoshop

Accedi a Photoshop per PC e iPad tramite Creative Cloud. Scopri di più

24,39 €/mese

Tutte le applicazioni

36,59 €/mese

Accedi a Photoshop su desktop e iPad e all’intera raccolta di app creative.  Scopri di più


Tutte le applicazioni

Accedi a Photoshop su desktop e iPad e all’intera raccolta di app creative.  Scopri di più

36,59 €/mese

Studenti e docenti

19,83 €/mo.

Risparmia più del 45% sull'intera raccolta di app Creative Cloud. Scopri di più


Studenti e docenti

Risparmia più del 45% sull'intera raccolta di app Creative Cloud. Scopri di più

19,83 €/mese

Acquisti telefonici: 800 94 00 11