Dai spazio alla creatività con la

fotografia di autoritratti 

Scopri chi sei e chi potresti essere con queste idee per autoritratti e consigli di fotografia. 

Una modella che fa una bolla con la gomma da masticare e si scatta un selfie

L’immortale arte del selfie

Gli autoritratti permettono agli artisti di sviluppare le proprie capacità e lanciarsi in nuove idee. “Sono un modo per giocare e scoprire fin dove può arrivare la propria creatività”, dice il fotografo Blake Silva. Noi umani siamo sempre stati affascinati dall’immagine di noi stessi. Gli artisti dell’antico Egitto dipingevano e scolpivano sé stessi mentre lavoravano. I pittori asiatici ed europei realizzano autoritratti almeno dal 1300 e le fotografie di autoritratti sono vecchie quasi quanto le prime macchine fotografiche.

 

Siamo tutti modelli part-time

Realizza degli autoritratti creativi per sviluppare il tuo stile di fotografia e crearti un portfolio. Non hai bisogno di alcun aiuto, quindi puoi dedicare a questa attività tutto il tempo che vuoi, creando così la tua visione personale e catturandola nei tuoi lavori.

 

Imparando a sentirti a tuo agio davanti alla macchina fotografica, puoi affinare in modo incredibile le tue capacità fotografiche. “La ritrattistica è un tipo di fotografia profondamente intimo. Con gli autoritratti devi guardarti dentro, metterti a tuo agio e capire le tue angolazioni; è molto utile per capire come far posare gli altri durante una sessione fotografica”, spiega la fotografa Sarah Marcella.

 

Scopri tutte le idee sulla fotografia di autoritratti

L’unica regola è che devi essere presente nella foto; per il resto, hai la totale libertà. Prova a usare gli autoritratti per guidare le tue fotografie creative sulla strada giusta. L’ispirazione puoi trovarla ovunque e non devi mai aver paura di sbagliare. “Il risultato non deve essere necessariamente perfetto”, dice Marcella. “Non devi impressionare nessuno, lo stai facendo solo per te”. 

Autoritratto artistico del volto di una persona truccata
Autoritratto di una persona attraverso dei bicchieri

Costumi e trucco

Con un semplice cambio di abito e un po’ di trucco, puoi riuscire a cambiare totalmente aspetto. Per scoprire fin dove puoi spingerti, dai un’occhiata al lavoro dell’artista Cindy Sherman. Grazie a un meticoloso lavoro di trucco e costumi, Sherman riesce a trasformarsi e assumere caratteri completamente diversi in ogni autoritratto. Prova a trasformarti in un personaggio storico. Non devi per forza avere un guardaroba incredibile: con un po’ di fantasia, puoi scegliere tranquillamente tra i tuoi vestiti. Per ricreare un ritratto della Regina Elisabetta, Marcella si è avvolta in un paio di pantaloni a zampa di elefante e a strisce colorate usando le gambe come maniche.

 

Accessori

Come nel caso di un costume, anche l’accessorio giusto può far risaltare una foto. Anche se l’espressione non cambia, una persona con un fiore in mano è totalmente diversa da una con una spillatrice. Ma possono essere entrambe molto interessanti. “Mettiti alla prova con un oggetto qualsiasi nella tua stanza e inizia a fotografarlo. Fanne un tema”, suggerisce Silva.

 

Filtri

Prova a impostare la fotocamera dietro a un bicchiere d’acqua, così la luce modificherà e distorcerà la tua immagine. Puoi anche utilizzare del cellofan o della vaselina per creare un effetto sfocato sui bordi, oppure del gel colorato per cambiare la tonalità dell’immagine. Puoi anche ottenere una doppia esposizione scattando tramite una finestra inclinandoti. Ti basterà posizionare la fotocamera in modo che riesca a fotografare sia te che la tua immagine riflessa nel vetro. Per ottenere un effetto arcobaleno, crea un prisma tra la fonte di luce e il tuo viso.

Autoritratto di un uomo e il suo cane
Autoritratto artistico in bianco e nero

Animali domestici

Lavorare con gli animali può essere piuttosto complicato, ma nessuno si è mai lamentato della presenza di un animale in una foto. Se hai un cane, un gatto o un uccellino, scopri quanta creatività puoi liberare prima che si stanchino. Se hai un pesce, poi, puoi prenderti ancora più tempo.

 

Luci

Dai un tocco di mistero e di emozione ai tuoi ritratti regolando l’illuminazione. Prova i fili di luci, le lampade o le candele. Qualsiasi fonte di luce può dare un tocco unico alla tua immagine. Sperimenta con i giochi di luce e ombra utilizzando persiane e tende. Sfrutta la luce naturale e scatta durante l’ora d’oro, così la posizione del sole aiuterà a far risaltare i colori caldi.

 

Specchi

Una caratteristica ormai molto comune è quella di utilizzare gli specchi per i selfie: un grande potenziale artistico. Quali dettagli estetici puoi catturare? Quale storia puoi raccontare davanti a uno specchio? Puoi liberare la creatività anche solo con uno specchio. Per esempio, puoi utilizzare degli specchi rotti o molto piccoli che riempiano solo una parte dello spazio. Oppure puoi sfruttare gli specchi naturali, come le pozzanghere o gli stagni.

 

Profondità di campo

Una bassa profondità di campo permette di rendere il tuo volto o quello del tuo soggetto il punto focale sfocando tutto il resto della foto. Questo effetto richiede un obiettivo con un f-stop basso, il numero relativo all’apertura della profondità dell’obiettivo. Un f-stop basso crea un’apertura più ampia e rende quindi la profondità di campo minore. Se dietro di te hai delle luci, puoi utilizzare la profondità di campo minore per creare uno sfondo bokeh leggero e sfocato. Sperimentare con la profondità di campo permette di sperimentare con le composizioni e di imparare a utilizzare al meglio gli strumenti tecnici.

 

La maggior parte dell’attrezzatura è facoltativa

Molte fotocamere DSLR adesso hanno una connessione Wi-Fi e ti permettono quindi di utilizzare un’app sul telefono o su un tablet per regolare l’otturatore. “Io regolo l’otturatore con un ritardo di due secondi per mettermi in posizione. Lo faccio cinquanta volte di fila cambiando un po’ l’espressione o la posizione ogni due o tre volte”, racconta Marcella. In ogni caso, per ottenere autoritratti eccellenti puoi anche utilizzare una fotocamera con un timer oppure la fotocamera del tuo telefono. (Per moltissimi anni, il grande autoritrattista Robert Mapplethorpe ha usato la sua Polaroid.)

 

Un treppiede può essere di aiuto per fissare la fotocamera al livello degli occhi e creare spazio tra te e l’obiettivo. Se metti a fuoco manualmente, un secondo treppiede può darti un aiuto per mettere a fuoco mentre imposti lo scatto. Ma puoi farlo anche con qualsiasi altra cosa che trovi a portata di mano, come una scala o una libreria. Se sei all’aperto, trova un posto adatto, ad esempio sotto un albero o vicino a una roccia. 

 

Consigli per autoritratti irresistibili

Per creare degli autoritratti di successo, prima di tutto devi avere tanta pazienza e accettarti. Non perdere tempo a metterti a paragone con altri fotografi o altri modelli: concediti tutto il tempo necessario per scattare. Senza alcun aiuto, può servirti molto tempo prima di riuscire a trovare le impostazioni, la posizione e l’espressione giuste.

 

Se rimani a corto di creatività o di idee, non fartene una colpa. È una cosa frequente e, anzi, può aiutarti a sviluppare strategie per superare questi momenti. “È normale a volte sentirsi a corto di idee creative, ma non dobbiamo mollare. Dobbiamo continuare a lavorare e ricordarci di essere clementi con noi stessi”, suggerisce Marcella.

 

Anche se l’autoritratto può sembrare un lavoro molto solitario e ti obbliga a occuparti di persona di tutto, dalla direzione artistica, alla fotografia, al trucco e ai costumi, oltre a prestarti come modello, puoi sempre chiedere aiuto.

Il menu di predefiniti di Adobe Photoshop Lightroom in sovraesposizione su una foto di una donna che mangia un cono gelato

Suggerimenti per modificare le tue foto

Dedicati ai ritocchi finali del tuo autoritratto in Adobe Photoshop Lightroom. Inizia sperimentando con i predefiniti di Lightroom o impostando delle regolazioni manuali a punti luce, dettagli delle ombre, tonalità e saturazione. Valuta la possibilità di utilizzare il bianco e il nero oppure colori vivaci. Puoi anche rimuovere le imperfezioni o gli oggetti indesiderati con lo strumento Rimozione macchie.

 

Per trasformare in modo significativo le tue foto, prova l’editing su Adobe Photoshop. Sperimenta con lo scambio di volti se ti piaci di più con l’espressione che hai usato in un’altra foto ma vuoi mantenere la posizione di quella che stai modificando. Puoi anche aggiungere dei tocchi creativi, ad esempio gli effetti sfocati, oppure utilizzare il ritratto come punto di partenza e combinarlo con un’altra immagine, o più di una, per creare una composizione fotografica. Per realizzare un progetto divertente, scopri come realizzare un collage di fotoritratti con questo tutorial passo per passo.

 

Con pazienza, mentalità aperta e tanta voglia di scoprire cosa puoi fare, puoi trasformare la semplice arte di un autoritratto in un incredibile viaggio nella creatività.

Collaboratori

Ottieni di più con Adobe Photoshop Lightroom.

Ritocca facilmente le foto con i predefiniti di Lightroom, applica la tecnologia Super Resolution, condividi immagini da qualsiasi dispositivo e accedi ai tuoi progetti ovunque ti trovi grazie alle funzionalità di gestione e archiviazione delle foto su cloud.

Potrebbero interessarti anche questi articoli…

Città giapponese di notte - Consigli sulla fotografia notturna | Adobe

Fotografia notturna.
Fotografare con poca luce non significa scattare foto di bassa qualità: scopri come ottenere splendide fotografie notturne con questi suggerimenti.

Foto in bianco e nero di montagne innevate

Introduzione alla fotografia in bianco e nero.

Impara a usare la fotografia in bianco e nero per affinare le tue abilità e scattare foto perfette.

landscape-photography

Realizza una splendida foto paesaggistica
Scopri come catturare artisticamente le viste panoramiche con i suggerimenti per scattare incredibili foto di paesaggi.

Foto still file di narcisi gialli in fiore con luce bassa

L’arte della fotografia still life

Migliora le capacità di composizione imparando l’arte della fotografia still life.

Lightroom

Piano Lightroom

Elabora, organizza, archivia e condividi foto ovunque ti trovi.
Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom
Photoshop

Fotografia

Accedi a Lightroom, Lightroom Classic, Photoshop e 20 GB di archiviazione cloud. Gratis per 7 giorni, poi 12,19 €/mese.

Lightroom

Tutte le applicazioni

Acquista l’intera raccolta di app creative e molto altro.
Gratis per 7 giorni, poi 63,51 €/mese.